Remo Pulcini Blogger Dissidente IL GIORNALE DELLA POLITICA

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Cerca nel Motore Semantico

lunedì 14 aprile 2014

Berlusconi tutto organizzato oppure tradito a sua insaputa ?

Forza Italia si sta squagliando sotto i colpi dei fedelissimi di Berlusconi , uno dopo l'altro stanno abbandonando la nave che affonda.

Il problema e' capire se questo passaggio tra PDL e Ncd-Forza Italia e' stato architettato da Berlusconi oppure Berlusconi lo ha subito ?

Il dubbio rimane nel senso che questi passaggi atti a mettere il vestito nuovo sotto i corpi impresentabili dei Berlusconiani e' un metodo scientifico che lo stesso utilizza da anni.

Di fatto la fuga di molti fedelissimi che hanno formato NCD e' vera.

Berlusconi se prima era stato vittima di un certo gruppo che gli ruotava attorno, oggi e ancora peggio visto che neppure i colonnelli in piu' alto in grado riescono a farsi sentire senza avere intermediari fra i piedi.

Per essere chiari Berlusconi e' stato messo in mezzo ed e' di fatto alla merce' di alcuni innominabili ma che tutti conoscono.

Molti hanno capito la problematica ed guardando i sondaggi veri si sono affrettati ad abbandonare la nave prima che vada alla rottamazione per vecchiaia.

Oggi di fatto si e' attuato un travaso tra PDL in NCD (con i soliti volti impresentabili) ed adesso i Forzisti in NCD, lasciando il vecchi padrone ormai in decadenza al proprio destino.

Scelte di uomini senza dignità e riconoscenza.

Ma e' anche vero che ognuno ha ciò che si merita e che semina.

Concludo che il Progetto trasformista era programmato da tempo ed oggi si sta completando ma forse in questo progetto Berlusconi che pensava di essere attore e' stato vittima dei poteri forti che hanno ordinato di abbandonarlo.


sabato 12 aprile 2014

Corea del Nord promette misure di auto-difesa contro l'ostilità degli Stati Uniti

La Repubblica popolare democratica di Corea (RPDC) ha promesso di prendere contromisure di autodifesa contro "politica ostile" di Washington agenzia di stampa ufficiale Kcna ha detto Venerdì.

"Finché persiste negli Stati Uniti nella sua politica ostile verso la Corea del Nord, secondo i suoi doppi standard elevati-handed, arbitrarie e di gangster-like, Pyongyang spingerà avanti con le contromisure di autodifesa, come aveva già dichiarato," un portavoce presso la Commissione Difesa Nazionale (NDC) ha detto in un comunicato.

 La NDC ha anche invitato Washington a ripristinare la sua politica "ostile" e sollevare tutte le sanzioni, accusando gli Stati Uniti di impiegare pesi e due misure quando si risponde a test missilistici da parte della Corea del sud. Il 23 marzo, la Corea del Sud con successo test-ha lanciato un missile balistico in grado di raggiungere tutte le parti della RPDC.

 Tre giorni dopo, la Corea del Nord prova sparato due missili balistici in mare al largo della costa orientale. Se il missile balistico lanciato da Corea del Sud "non è un problema, il nostro lancio di satelliti o razzi sarà di nessun problema, sia", ha detto il NDC. Possibili "contromisure" di Pyongyang includono lanci di missili a lungo raggio o addirittura una "nuova forma" di test nucleare.

La Corea del Nord ha condotto test nucleari nel 2006, 2009 e 2013, il disegno condanna internazionale e le sanzioni delle Nazioni Unite.

Prova simbolica di forza della Nato e degli Usa in Mar Nero

Recentemente la Russia ha messo in guardia la Turchia e gli Stati Uniti sulla non violazione della Convenzione di Montreux, in base al quale le navi militari non devono avere accesso al Mar Nero, non ci sono restrizioni sul tonnellaggio totale, che non dovrebbe superare i 45 000 tonnellate, e la durata del soggiorno non superiore a 21 giorni. 

La Turchia è, secondo questa convenzione, autorità di vigilanza, in quanto controlla il Bosforo e dei Dardanelli. "I fatti dimostrano che la fregata della marina statunitense USS Taylor è entrato nel Mar Nero, il 5 febbraio, e se ne andò nel Mar Mediterraneo, il 9 marzo, che in 11 giorni ha superato il periodo massimo ammissibile e, di conseguenza, è una violazione della Convenzione. 

Nel Mar Nero, il 10 aprile è entrata la Nave lancia missile distruttore Donald Cook, che è l'elemento principale di shock sistema di difesa antimissile statunitense in Europa. Seguendo la costa russa è apparsa in una nave di ricognizione francese Dupuy de Lome, arrivo previsto di un altro cacciatorpediniere Dupleix - Marina Francese, troppo. 

Gli esperti russi ritengono che questo è direttamente correlata agli eventi ucraini. Tuttavia l'operazione e' solo virtuale serve solo a dimostrare che la Nato potrebbe mostrare i muscoli ma nulla di piu'

La Russia e Iran vuole rompere il dominio dei Petrodollari Usa

Washington minaccia sanzioni se la Russia e l'Iran concluderanno accordo sul commercio del petrolio.

A sua volta, il Ministero degli Esteri russo ha detto che Mosca avrebbe sviluppare le relazioni con l'Iran nonostante le minacce. Infatti, l'accordo consentirà di rompere il monopolio della petrodollari.

In precedenza, il ministro del Petrolio iraniano, Bijan Namdar Zanganeh ha detto che la Repubblica islamica cercare modi per espandere l'esportazione di petrolio, senza attendere l'abolizione delle sanzioni occidentali, ed è determinato a portare il volume dei loro "transazioni commerciali" con la Russia con Swap ed accordo del valore di circa $ 20 miliardi di dollari all'anno.

Tutto questo ha suscitato una reazione rabbiosa a Washington per diversi motivi. In primo luogo, la Russia aiuterà l'Iran ad aggirare le sanzioni. La risposta di Putin all'ingerenza USA IN Ucraina non si e' fatta attendere.

Renzi come Berlusconi dei primi tempi

Gli Slogan: "Violenta lotta alla burocrazia". L'agenda di Renzi, subito la digitalizzazione. “Inizia a pagare chi non ha mai pagato. '80 euro anche nei prossimi anni''. "faremo tanto lavoro per i disoccupati".

Di contro Toglie la preferenza di Genere, fa l' Italiacum legge elettorale peggio del Porcellum, Senato non eletto dal popolo

Chi ci ricorda ? Il famoso 1.000.000 di posti di lavoro e la famosa IMU tolta e poi rientrata

Di Contro il progetto Italicum, Senato e il vecchio programma di Berlusconi mai riuscito a portarlo a termine

Forza Italia si squaglia ed e' il fuggi fuggi generale, tutti verso NCD. Berlusconi abbandonato.

La rottura umana e politica di Bonaiuti con il partito del quale è stato uno dei volti più noti e presenti è la punta dell’iceberg di un disagio che minaccia di allargarsi a macchia d’olio provocando nuove scissioni e addii pesanti. 

A livello territoriale ormai Forza Italia e' squagliata.

Caso Dell'Utri come il caso Corona ma il reato e' piu' pesante

Da questa mattina Marcello Dell'Utri è ufficialmente latitante.

Nel pomeriggio, l'ex senatore si è fatto vivo con una nota, diffusa dal suo avvocato, Giuseppe Di Peri:

"Tengo a precisare che non intendo sottrarmi al risultato processuale della prossima sentenza della Corte di Cassazione; e che trovandomi in condizioni di salute precaria - per cui tra l'altro ho subito qualche settimana fa un intervento di angioplastica - sto effettuando ulteriori esami e controlli

Corona:

 «Non sono fuggito, me ne sono andato dall'Italia perchè turbato da una sentenza ingiusta e perché temo per la mia vita nelle carceri italiane». Non sapevamo che a Beirut sono piu' bravi dell'Italia nelle cure comunque l'estradizione andrebbe fatta come nel caso Corona. Sieite sicuri che la pista non passa dall'Europa Centrale.

L'Europa avanza decisa la Destra di Marine Le Pen ad occidente e quella Ungherese ad Oriente. Fallimento del EPP e dei Socialisti Europei. Europa si gretola

Orban stravince e al suo partito Fidesz 134 seggi su 199. La destra estrema, comunque al 18%, dopo l'affermazione del Front national di Marine le Pen in Francia resta un campanello d'allarme per l'Europa. 

Exit Poll danno un avanzata decisa di tutta la Destra in Europa e un deciso astenzionismo record. 

Deciso calo dei Popolari e dei Socialisti Europei. La Le Pen spaventa l'Europa in Italia purtroppo la vera Destra non ha un degno rappresentante se non qualche riciclato di seconda scelta che da Filo Europeo e' diventato antieuropeista. 

Meloni e Salvini sono ridicoli di fornte a Marine Le Pen per coerenza e appeal. Europa si sgretola sotto il voto del popolo Europeo.




martedì 1 aprile 2014

L'Italia e la Democrazia del Congo, la Costituzione dei Padri costituenti puo' essere modificata solo dal Popolo sovrano e non da un non eletto con il sostegno di un pregiudicato

Sezione II
Revisione della Costituzione. Leggi costituzionali.
Art. 138
Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi, e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione.
Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare quando, entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali. La legge sottoposta a referendum non è promulgata se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi.
Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti. 

Come si evince dalla Costituzione lancio un appello a qualche giornale o anche a qualche partito in particolare al Movimento 5 Stelle di Grillo oppure all'Italia dei Valori, bisogna non appena approvata la riforma della costituzione nella parte del Senato lanciare una raccolta di firme per abrograre lo scmpio voluto da Berlusconi ed approvato da Renzi.

Bisogna capire e comprendere che la parola Democrazia o Popolo Sovrano non sono termini fine a se stessi ma hanno un significato ben preciso:

Nella democrazia diretta o partecipativa il potere sovrano è esercitato direttamente dal popolo, come avveniva nell'antica Grecia, dove i cittadini (esclusi schiavi, donne e cittadini stranieri) si riunivano nell'agorà (oggi la piazza) per discutere attivamente di leggi o posizioni politiche da prendere.

Nella democrazia indiretta o rappresentativa il potere sovrano è esercitato da rappresentanti eletti dal popolo (il Parlamento)

Ma anche volendo applicare la democrazia indiretta bisogna puntualizzare che la modifica della costituzione in ogni sua parte deve essere fatta da un Governo ed un Premier eletti direttamente dal popolo cosa che di fatto da 3 Governi non avviene.

Non e' possibile modificare una Costituzione nemmeno di una virgola senza il massimo del consenso popolare anche perche' la nostra Costituzione e' stata faticosamente raggiunta da eori che si sono sacrificati per la nostra liberta'.

Basti pensare che Renzi di fatto non e' stato eletto dal popolo ma attraverso le primarie di un partito di pseudosinistra che ha portato al voto 1,5 milioni di iscritti facendo ottenere allo stesso renzi il 60% dei voti pari al solo 3,75% dei votanti Italiani, aggiungiamoci che nella commissione dei 40 esperti alcuni di essi sono indagati per reati vari e che Berlusconi condannato sostiene tale modifica Costituzionale spedendo messaggi a suo sostegno:

"Forza Italia ha aperto la strada delle riforme e l'Italia sarebbe già una democrazia più moderna se nel 2006 la stessa sinistra che oggi si rivolta contro Renzi non fosse riuscita con un referendum a bloccare la rivoluzione istituzionale. Meno parlamentari, fine del bicameralismo paritario, più poteri al premier e meno burocrazia erano e sono ancora oggi le nostre tavole per la modernizzazione dell'Italia.

L'accordo che abbiamo sottoscritto è il patto fra due leader interessati a rinnovare in profondità il Paese, a rendere più sicura e forte la nostra democrazia e meno precarie le libertà civili e repubblicane.

Noi rispetteremo fino in fondo gli accordi che abbiamo sottoscritto e siamo pronti a discutere tutto nel dettaglio, senza accettare testi preconfezionati, ma lavorando insieme per costruire le riforme migliori per il Paese.

Abbiamo dimostrato la nostra serietà approvando alla Camera la legge elettorale, che ora vorremmo vedere in aula al Senato quanto prima. Speriamo che le divisioni emerse nel Partito Democratico non affossino il tentativo di modernizzare le nostre istituzioni.
La sinistra non scarichi ancora una volta sugli Italiani i propri problemi."

Un Renzi insomma che riesce ad approvare tutto quello che Berlusconi voleva fare e che invece non e' riuscito a fare.

Un Renzi che a parte qualche slogan mediatico per infinocchiare i soliti Italiani mette per priorita' questa riforma e non il lavoro e la crisi.

Certo se questo modo di procedere che badate bene e' pericolosissimo perche' diminuire il numero degli eletti con questa legge elettorale Porcata senza preferenza significa blindare questa Oligarchia togliendo di fatto il potere Democratico al Popolo e con l'esprienza Fascista e della nostra storia attenzione a dormire sogni tranquilli anzi mi meraviglio del Presidente della Repubblica tutore della stessa.

Insomma se modificare abolendo una Camera come il Senato per opera di un Premier e di un Governo non eletto dal Popolo e che rappresenta il 3, 78% degli Italiani con il sostegno spassionato di un condannato e' democrazia vuol dire che in Congo sono Democratici.

Voglio ricordare i Padri costituenti che si staranno rivoltando in una tomba :






Autonomista

(Seggi: 0; Consistenza alla fine della Costituente: 10)

Blocco Nazionale della Libertà

(Seggi: 16; Consistenza alla fine della Costituente: 10)

Partito Comunista Italiano

(Seggi: 104; Consistenza alla fine della Costituente: 104)

Democrazia Cristiana

(Seggi: 207; Consistenza alla fine della Costituente: 210)

Democrazia del Lavoro

(Seggi: 1; Consistenza alla fine della Costituente: 9)

Unione Nazionale (già Fronte Liberale dell'Uomo Qualunque)

(Seggi: 30; Consistenza alla fine della Costituente: 13)

Partito Liberale Italiano (ex Unione Democratica Nazionale)

(Seggi: 41; Consistenza alla fine della Costituente: 22)

Gruppo Misto

(Seggi: 0; Consistenza alla fine della Costituente: 17)

Partito Socialista Italiano (già PSI di Unità Proletaria)

(Seggi: 115; Consistenza alla fine della Costituente: 65)

Partito Socialista dei Lavoratori Italiani (già PSI di Unità Proletaria)

(Seggi: 115; Consistenza alla fine della Costituente: 49)

Partito Repubblicano Italiano

(Seggi: 23; Consistenza alla fine della Costituente: 25)

Unione Democratica Nazionale

(Seggi: 41; Consistenza alla fine della Costituente: 9)
ATTENZIONE ITALIANI AD ESSERE MENEFREGHISTI POTRESTE ALZARVI QUALCHE GIORNO E NON ESSERE PIU' IN DEMOCRAZIA !