mercoledì 20 luglio 2016

TURKEY heavy ACCUSATIONS AGAINST TERRORISTS AND DEFINED USA NRACO STATE.

 TURKEY AGAINST EUROPE AND USA. EUROPE Cowardly FA EXIT AT BREXIT AND ENTER THE FA TURCHIAENTER
12:02 By REMO, Europe, Europe, Geopolitics Sentiment, Middle East, USA, Dissident Voice No comments
A preliminary analysis of the truly remarkable dispatches for quantity emerges a tremendous scenery accusations against the US and its imperialist campaign with a Europe under the thumb of the Americans.

A blatant attack on the CIA and the Obama policy is judged archaic and infatile the preicse words are divide and conquer.

The US government has installed in the region's countries:

The US government has set up an Afghan government ethnic Pashtun minorities and communists.

 I firmly believe that every so-called Daesh, ISIS or ISIL in Afghanistan are mercenaries, businessmen and criminals just simple paid with US and Afghan money and money from drug trafficking. Please see the video in allegato.Quando I met Abdullah Abdullah in September 2012 in Afghanistan, after showing me his extremely expensive gold watch paid for with American tax dollars, he boasted that he was responsible for mercenaries / contractors , DAESH, ISIL ISIS. I met Abdullah since childhood. Also, I've been told by reliable sources on the ground in Afghanistan Any "so-called" DAESH, ISIL ISIS fighters in Afghanistan are really CIA and MI6 thugs contracts, and hired thugs of the Afghan national security adviser Hanif Atmar, who released from jail the worst murderess and drug dealer, Mohammad Mukhtar, to oversee these assassins, the so-called Daesh.

 The former governor of Paktika Abdul Karim Mateen, admitted that the Afghan government has paid several hundred thousand dollars for these mercenaries and thugs, who are the Daesh. E 'was removed from his position immediately after that comment. So I ask, who are the real "terrorists" are in Afghanistan? Those who are paid to terrorize?

 After the fall of the Soviet Union and the Warsaw Pact, the United States has determined the new outer defense perimeter would be located in Central Asia.

 The Pentagon described Afghanistan as the "Saudi Arabia of lithium." The profiteers of foreign and Afghan war in the private sector and the government will benefit financially from the exploitation of resources of Afghanistan .. The US government will benefit from a new supply chain for REEs. Will no longer rely on Communist China to provide REEs. The United States will win with its new External defense perimeter. Most Afghan lose.

 I believe that these war profiteers will do anything for a dollar, which is the main reason for the United States are in such a mess and Afghanistan is a narco-state, and so corrupt

 Other translations will follow in the coming days.

 This dispatch, and 'it was published recently ....

 kadirmohmand@gmail.com To: Date: 12/18/2015 19:26 Subject: Daesh in Afghanistan are thugs CIA

 RICESCO NOT UNDERSTAND HOW NOW TURKEY CAN STAY IN EUROPE AND THE UNITED KINGDOM Euroa hunt.

 Europe should be dissolved immediately because 'delivered to a bureaucracy out of touch and drunken.
Google Traduttore per il Business:Translator ToolkitTraduttore di siti webStrumento a supporto dell'export


La Turchia accuse pesantissime contro gli Usa definiti Terroristi e Nraco Stato. Wikileaks Dispacci Turchia contro Europa ed USA. Europa vigliacca fa uscire al Brexit e fa entrare la Turchiaenter

Da una prima analisi dei dispacci veramente notevoli per quantità emerge uno scenario tremendo accuse contro gli Usa e la sua campagna imperialista con un Europa succube degli Americani.

Un palese attacco alla Cia e alla politica di Obama che viene giudicata arcaica e infaNtile le preicse parole sono divide et impera.

Il governo Usa ha installato nei paesi della regione:

Il governo degli Stati Uniti ha installato un governo afghano di minoranze etniche e comunisti pashtun.

Credo fermamente che ogni cosiddetto Daesh, ISIS o ISIL in Afghanistan sono mercenari, imprenditori e criminali solo semplici pagati con gli Stati Uniti e denaro afghani e denaro traffico di droga. Si prega di vedere il video in allegato.Quando ho incontrato Abdullah Abdullah nel settembre del 2012 in Afghanistan, dopo avermi mostrato il suo orologio d'oro estremamente costoso pagato con i dollari delle tasse americane, si vantava che è stato responsabile dei mercenari / appaltatori, DAESH, ISIL ISIS. Ho conosciuto Abdullah fin dall'infanzia. Inoltre, mi è stato detto da fonti affidabili sul terreno in Afghanistan Qualsiasi "cosiddetto" DAESH, ISIL ISIS, combattenti in Afghanistan sono davvero CIA e MI6 contratti teppisti, e assunto teppisti della nazionale afgana consigliere per la sicurezza Hanif Atmar, che ha rilasciato dal carcere il peggiore assassino e trafficante di droga, Mohammad Mukhtar, per sorvegliare questi sicari, il cosiddetto Daesh.

L'ex governatore di Paktika Abdul Karim Mateen, ha ammesso che il governo afgano ha pagato diverse centinaia di migliaia di dollari per questi mercenari e teppisti, che sono la Daesh. E 'stato rimosso dalla sua posizione subito dopo quel commento. Quindi vi chiedo, chi sono i veri "terroristi" sono in Afghanistan? Chi sono pagati per terrorizzare?

Dopo la caduta dell'Unione Sovietica e del Patto di Varsavia, gli Stati Uniti hanno determinato la nuova perimetro di difesa esterna sarebbe situato in Asia centrale.

Il Pentagono ha definito l'Afghanistan come "l'Arabia Saudita del litio". I profittatori di guerra straniere e afghane nel settore privato il governo e potranno beneficiare finanziariamente da questo sfruttamento delle risorse dell'Afghanistan .. Il governo degli Stati Uniti andrà a beneficio di una nuova catena di approvvigionamento per REEs . Non sarà più fare affidamento sulla Cina comunista di fornirle REEs. Gli Stati Uniti vinceremo con il suo nuovo perimetro di difesa esterna. La maggior parte afghana perderà.

Credo che questi profittatori di guerra farà di tutto per un dollaro, che è la ragione principale per gli Stati Uniti sono in una tale confusione e l'Afghanistan è un narco-stato e così corrotto

Nei prossimi giorni altre traduzioni seguiranno.

Questo dispaccio e' stato pubblicato recentemente....

kadirmohmand@gmail.com A: Data: 2015/12/18 19:26 Oggetto: Daesh in Afghanistan sono teppisti della CIA

NON RICESCO A CAPIRE COME ORMAI LA TURCHIA POSSA STARE IN EUROPA E L'EUROA CACCI LA GRAN BRETAGNA.

L'Europa va sciolta subito perche' consegnata ad una Burocrazia fuori dal mondo ed ubriacona.



martedì 19 luglio 2016

SICILY AND 'ESSENTIAL TO NATO AND THE US, it MUST SUPPORT A POLITICAL MOVEMENT WIRE USA autonomist. GEOPOLITCO UPDATE

In a world of rapid and overwhelming transformation and 'essential to maintain control positions for a super world power like the US.

I insist that Obama leave a world less secure and unstable that instead of 'strengthening the US has strengthened Russia and the axis that have been trying not to realize, the so-called EuroAsia.

In reality the US lose important positions in the world, and lose trusted allies.

The loss of Turkey now impossible to handle in Western optics and tense relations with Israel will force the next neo US President to a rapid deployment of nuclear warheads of Turkish bases in other sites NATO.

NATO facts can not 'trust Erdogan now at the mercy of the dream Ottoman Islamist and pro.

If Clinton were to win the the problem would be resolved by a new extended War rinfiammerebbe around the Middle East to start from scratch, as I believe if I win Trump then for the US and NATO more 'that Italy is fundamental and strategic position of Greece and of Sicily.

Sicily just for this matter must develop a political autonomist movement Use wire that supports as Luttwak says the centrality of Sicily in the Mediterranean arena, with openness to new bases and weapons in exchange for development and infrastructure.

Use the same certainly they can not be supported by politicians unable to examine the scenario as Italian Crocetta or the old political Siciliani.

We have to form a strong autonomist democratic political force that mind the joint interests Sicily / US rather than those Italy / Europe.

Unfortunately with Renzi and Lobbying Sicily and 'considered merely an underdeveloped colony.

Sicily was to represent the center of the Mediterranean in the Euro / Asian trade optical and instead this role he also picked up against expectations the US Britain,

It is precisely with the BREXIT Britain and 'assured a prosperous future in optical Euro / Asian role he wanted France and Germany and the US veto on Russia has decidedly lame.

Italy and Europe are now entities' heterogeneous with a strong Germany and France that will have a strong currency and the rest of the group as Italy that will have 'a second longer' weak currency.

It is precisely this scenario will develop 'short one Euro coins with two strong for Germany and a soft spot for Italy.

In this loser framework for the United States the role of Sicily and 'vital but this role if it is to be maintained and acquired by the United States must have a price in terms of freedom of Sicily and Infrastructural Development.

It is an axis Sicily / Use optical NATO but not free.

lunedì 18 luglio 2016

La Sicilia e' fondamentale per la Nato e gli Usa, bisogna sostenere un movimento politico autonomista filo Usa. Aggiornamento Geopolitco

In un mondo in rapida e travolgente trasformazione e' fondamentale mantenere le posizioni di controllo per una super potenza mondiale come gli Usa.

Insisto nel dire che Obama lascia un mondo meno sicuro ed instabile che anziché' rafforzare gli Usa hanno rafforzato la Russia e l'asse che da tempo cercano di non far realizzare, la cosiddetta EuroAsia.

Nella realtà dei fatti gli Usa perdono posizioni importanti nel mondo, e perdono alleati fidati.

La perdita della Turchia ormai impossibile da gestire in ottica Occidentale e i rapporti tesi con Israele costringeranno il prossimo neo Presidente Usa ad un rapido dispiegamento delle testate nucleari delle basi Turche in altri siti Nato.

La Nato di fatti non puo' fidarsi di Erdogan ormai in balia del sogno Ottomano e filo Islamista.

Se dovesse vincere la Clinton il problema si risolverebbe con una nuova Guerra estesa che rinfiammerebbe tutto il medioriente per ripartire da zero, se come credo io vince Trump allora per gli Usa e la Nato piu' che Italia diventa fondamentale e strategica la posizione della Grecia e della Sicilia.

La Sicilia proprio a questo scopo deve sviluppare un movimento politico autonomista filo Usa che sostenga come dice Luttwak la centralità della Sicilia nello scacchiere Mediterraneo, con disponibilità a nuove basi ed armamenti in cambio di sviluppo e infrastrutture.

Gli stessi Usa non possono certo essere appoggiati da personaggi politici incapaci di esaminare lo scenario Italiano come Crocetta o i vecchi politici Siciliani.

Bisogna formare una forza politica democratica fortemente autonomista che badi agli interessi congiunti Sicilia/Usa piuttosto che a quelli Italia/ Europa.

Purtroppo con Renzi e le Lobby europee la Sicilia e' considerata mera colonia sottosviluppata.

La Sicilia doveva rappresentare il centro del Mediterraneo in ottica di scambi commerciali Euro/Asiatici ed invece questo ruolo lo ha ripreso anche contro le aspettative Usa la Gran Bretagna,

Si proprio con la BREXIT la Gran Bretagna si e' assicurata un futuro florido in ottica a Euro/Asiatica ruolo che voleva la Francia e la Germania e che il veto Usa sulla Russia ha decisamente azzoppato.

L'Italia e l'Europa sono ormai entita' eterogenee con una Germania e Francia forti che avranno una moneta forte ed il resto del gruppo come Italia che avra' un seconda moneta piu' debole.

Si proprio questo scenario si sviluppera' a breve un Euro con due monete una forte per la Germania ed una debole per Italia.

In questo quadro perdente anche per gli Usa il ruolo della Sicilia e' fondamentale ma questo ruolo se vuole essere mantenuto ed acquisito dagli usa deve avere un prezzo in termini di libertà della Sicilia e di sviluppo Infrastrutturale.

Si ad una asse Sicilia/Usa in ottica Nato ma non free.

TURKEY AND THE DREAM OF OSMAN ERDOGAN TO CREATE A NEW OTTOMAN EMPIRE

Turkey and Erdogan are an indispensable US ally and NATO because 'is a barrier to the spread of extremist Islam, the contrast of the new expansion strategy in the Middle East Russian Putin. 


In fact Turkey and 'as a large stomach ache within the West that goes endured and to which are granted for atrocities strategic necessity, extermination of peoples and inhuman behaviors that can not find a home in the West.

The foreign policy of disastrous Obama leave a world less secure and in a state of chaos over the same Bush.

If he wins the Clinton supported by the gun lobby the future of the world will be 'even more' dark.

Trump paradoxically ensures greater world stability.

In this tremendous scenery fits the Turkish draft Erdogan of creating a large, new Ottoman Empire and to do that will use all the orthodox methods possible and not Orthodox.

When the West, the US and NATO will realize that will be 'too late to remedy no other solution that will create a full-scale war involving all the West, Russia and NATO in the area to be able to start from scratch.

It 's not necessary to know whether the coup and' was provoked by the US oe 'a fake controgolpe Erdogan and' helpful to understand that the neo and brutal Sultan Erdogan dreams the great myth of the foundation known as Osman's Dream, narrated in the Turkish medieval history, the young Osman was inspired by the premonitory dream of a great empire, represented by a great tree whose roots grow out in three continents.

The Ottoman Empire was one of the most extensive and long-lasting in history: in fact, during the sixteenth and seventeenth century, at its peak during the reign of Suleiman the Magnificent, was one of the most powerful states in the world, an empire multiethnic, multicultural and multilingual which stretched from the southern borders of the Holy Roman Empire, to the outskirts of Vienna and Poland in the north to Yemen and Eritrea south; from Algeria in the west to Azerbaijan in the east, controlling much of the Balkans, the Near East and North Africa.

In 1908 the empire, now in crisis, suffered the so-called "Young Turk Revolution".The movement was made up of intellectuals and officials who wanted to transform the empire, very backward from the economic point of view, in a modern constitutional monarchy. In the summer of that year, some officers marched with their army against Istanbul, forcing the Sultan to grant a constitution.

Here's Erdogan to eliminate this movement and 'still alive in Turkey and' the fundamental point to return to a previous step to the dream of the Ottoman Empire in 1908 and perhaps less extensive but fundamental point in the Middle East. From here you explain indiscriminate arrests and killings by pointing to this social class that once eliminated would leave the field open to new Sultan.

If the great strategists of the superpowers were to study history would understand with great anticipation the geopolitical strategies, the next step of the new Sultan Erdogan there 'past history indicates he will create an administrative structure within the great empire ruled by the sultan.

The sultan was aided in the functions of government by well-trained administrative and military personnel and, above all, he directly dependent. Often, in fact, officials were recruited among the sultan's slaves: they were young Christians captured during the conquests or raids, converted to Islam and then drafted into the army or inserted in administrative cadres.


Turchia e il sogno di Osman di Erdogan per creare un nuovo Impero Ottomano

La Turchia ed Erdogan sono un indispensabile alleato Usa e della Nato perche' rappresenta una barriera alla diffusione dell'Islamismo estremista, al contrasto della nuova strategia di espansione Russa in Medioriente di Putin.

Nella realtà la Turchia e' come un gran mal di pancia in seno all'Occidente che va sopportato e a cui si concedono per necessità strategica nefandezze, sterminio di popoli e comportamenti disumani che non possono trovare casa in Occidente.

La politica estera di Obama disastrosa lascia un mondo meno sicuro e in pieno caos rispetto allo stesso Bush.

Se dovesse vincere la Clinton sostenuta dalle lobby delle armi il futuro del mondo sara' ancora piu' buio.

Trump paradossalmente assicura una maggiore stabilità mondiale.

In questo scenario tremendo si inserisce il progetto Turco di Erdogan di creare un grande e nuovo Impero Ottomano e per farlo utilizzerà tutti i metodi ortodossi e non ortodossi possibili.

Quando l'Occidente, gli Usa e la Nato si accorgeranno che sara' troppo tardi per porre rimedio non rimarrà altra soluzione che realizzare una guerra su vasta scala che coinvolga tutti Occidente, Russia e Nato nella zona per poter ripartire da zero.

Non e' necessario sapere se il Golpe e' stato provocato dagli Usa o e' un controgolpe finto di Erdogan e' utile capire che il neo e brutale Sultano Erdogan sogna il grande mito della fondazione conosciuto come Sogno di Osman, narrato nella storia medievale turca, il giovane Osman è ispirato dal sogno premonitore di un grande impero, rappresentato da un grande albero le cui radici si espandono in tre continenti.

L'Impero ottomano fu uno dei più estesi e duraturi della storia: infatti durante il XVI e il XVII secolo, al suo apogeo sotto il regno di Solimano il Magnifico, era uno dei più potenti Stati del mondo, un impero multietnico, multiculturale e multilinguistico che si estendeva dai confini meridionali del Sacro Romano Impero, alle periferie di Vienna e della Polonia a nord fino allo Yemen e all'Eritrea a sud; dall'Algeria a ovest fino all'Azerbaigian a est, controllando gran parte dei Balcani, del Vicino Oriente e del Nordafrica.

Nel 1908 l'impero, oramai in crisi, subì la cosiddetta rivoluzione dei "Giovani Turchi". Il movimento era composto da intellettuali e ufficiali che volevano trasformare l'impero, molto arretrato dal punto di vista economico, in una moderna monarchia costituzionale. Nell'estate di quell'anno alcuni ufficiali marciarono col loro esercito contro Istanbul, costringendo il sultano a concedere la costituzione.

Ecco che per  Erdogan eliminare questo movimento che e' ancora vivo in Turchia e' il punto fondamentale per tornare ad una fase precedente al 1908 e sognare l'Impero Ottomano magari meno esteso ma punto fondamentale in Medioriente. Da qui si spiegano arresti indiscriminati ed uccisioni puntando il dito contro questa classe sociale che una volta eliminata lascerebbe il campo libero al neo Sultano.

Se i grandi strateghi delle superpotenze studiassero la storia capirebbero con grande anticipo le strategie di geopolitica, il prossimo passo del neo Sultano Erdogan c'e' lo indica la storia passata egli creerà una struttura amministrativa all'interno del grande impero  dominata dal sultano.

Il sultano era coadiuvato nelle funzioni di governo da personale amministrativo e militare ben addestrato e, soprattutto, da lui direttamente dipendente. Spesso, infatti, i funzionari venivano reclutati tra gli schiavi del sultano: si trattava di giovani cristiani catturati nel corso delle conquiste o delle razzie, convertiti alla fede islamica e poi arruolati nell'esercito o inseriti nei quadri amministrativi.


Attenzione Usa ed Occidente che la strategia a sostegno della Turchia puo' essere altamente pericolosa per il Mondo intero.

sabato 9 luglio 2016

Appello alla parte giusta del Paese (Cittadini, Politici, Giornalisti, Giuristi, etc, etc) e' indispensabile invertire la rotta della nave Italia.

In questi anni di mia attività mediatica ho visto accadere di tutto dal punto di vista Politico, e tutto quello che ho assistito e' stato sempre verso il peggio e mai verso un miglioramento del Sistema Italia.

Nessuno e' esente da colpe di quanto in questi anni e' accaduto in Italia, neppure io che nella mia attività politica di marketing ho investito negli ideali di Centro Destra salvo vedere poi svanire quanto da me costruito.

Il Sistema Italia e' tutto colpevole nella sua totalità dai singoli cittadini che se possono nel loro piccolo giardinetto "fottere" il vicino lo fanno alla classe Dirigente pubblica che spesso si lascia corrompere o distrarre dal loro senso del dovere per arrivare alla classe politica totalmente compromessa da anni di barbarie e oligarchia.

Un Paese che ha una classe politica compromessa, indagata, non eletta ma nominata, non rinnovata e' un po come il traffico di una grande città senza vigili a governare il traffico cittadino.

Questa classe politica non e' mai scesa dall'altare anche senza voti perchè di fatto in un modo o nell'altro si passa il testimone da destra a sinistra da decenni compiendo le solite porcate della casta e a favore del sitema inteso come coclava di affari, massoneria, servizi internazionali etc etc.

Inutile lamentarsi quando il cittadino pur avendo la possibilità di liberarsene non ha fatto nulla con l'uso dell'unica arma democratica che aveva il voto.

Adesso che non lo fanno votare piu' ci si lamenta di quanto fatto da Berlusconi negl'ultimi 20 anni, oppure ci si lamenta del neo salvatore Renzi ormai scaricato da tutti.

Ma si sa siamo italiani e siamo voltagabbana come nel 1940 quando da tutti sostenitori di Mussolini siano diventati tutti oppositori del perdente.

Io credo che sia ora che tutto questo marciume, che anche questo sistema di potere venga spazzato via per lasciare posto non solo al M5S ma anche ad un movimento politico nuovo che racchiuda dentro il contenitore vecchi e giovani, cittadini e classe dirigente, gente di destra e di sinistra che abbiano un solo comune denominatore che e' quello di essere giusti  e di essere dalla parte sana del Paese che abbia un senso comune civico e di amor patria.

Come diceva Pecorelli in una suo rivista questo Paese non si salverà se non risorgera' un nuovo senso del pudore...

Serve la partecipazione di tutta la parte sana che deve essere attore e non figurante della vita del Paese.

Remo Pulcini
remo.pulcini@tin.it
www.referendumcostituzionalevotano.it

venerdì 8 luglio 2016

Non dimettersi e' un atto contro il Popolo, quando all'estero si dimettono per non aver pagato il canone Tv

All’ estero il politico si dimette per non aver pagato il canone tv o per la tata in nero, in Italia non ci si dimette ne per opportunità politica o rispetto al Popolo Sovrano neppure nei casi piu' gravi.

Il Paese Italia non riuscirà mai a cambiare se la Classe Politica blindata e Oligarchica che Governa il Paese non viene eliminata in modo Democratico.

Non e' tempo di rivoluzioni o di Brigate Rosse o Nere e non e' neppure tempo di Votazioni visto che la Sovranità popolare e' stata ibernata.

Gli Italiani non devono neppure aspettarsi che questa classe politica assuefatta a Governare da decenni senza che nessuno dica nulla ed anche senza voti e con continui inciuci o giravolte politiche, possa autocensurarsi.

Purtroppo le strade democratiche sono solamente due, la presa del potere di una nuova forza politica che abbia una nuova moralità e trasparenza o la via Giudiziaria.

Nel bene e nel male seppure con alcune storture la Magistratura ha spesso salvato la Repubblica dal tracollo politico delittuoso in cui il Paese e' caduto.

E' chiaro che la Magistratura non puo' far dimettere a meno di creare il delitto di opportunità politica alle dimissioni.

Questo Paese come diceva Pecorelli non si salverà se non nascerà un nuovo senso del Paese e della Morale, purtroppo lo stesso Pecorelli non poteva sapere che saremmo arrivati nel 2016 con un sistema Oligarchico come ai tempi della Rivoluzione Fraancese.

Una Democrazia Europea deve avere gli anticorpi che costringono un soggetto Politico che rappresenta il Popolo a dimettersi quando esistono motivi anche futili di opportunità etica.

Ed invece in Italia si assiste impotenti all'esaltazione dell'arroganza e della violenza dei comportamenti arroganti nella consapevolezza di non avere ripercussioni sociali e conseguenze Politiche di questi elementi politici che spesso non hanno la percezione del consenso popolare come diritto di rappresentare il Popolo.

Il fatto di essere nominati o di avere voti in partiti infinitesimali non costituisce motivo di vergogna o rassegnazione delle dimissioni sempre per il solito motivo che non si corrono rischi di avere conseguenze.

E' un po' come la lotta alla Corruzione dove le Leggi piegate al volere non del Popolo ma degli interessi Politici di parte crea leggi come sarti, vestiti che calzano a pennello sulla Politica indegna.
Da un lato si alzano le pene per gettare fumo negli occhi del parco buoi tanto per usare un termine da Finanza che e' il Popolo Italiano dall'altro si escludono da tali sanzioni la Politica e pur quando qualcuno viene colpito si e' quasi certi dell'impunità.

Gli scandali corruttivi non finiranno mai nella Politica fin quando non avremo delle leggi che consentono di mettere in galera e far dimettere chi compie reati con l'aggravante dell'attività politica.
Mose', Expo sono solo gli ultimi casi di fenomeni corruttivi che costano al Paese e agli Italiani piu' che dal punto finanziario della credibilità Democratica del Paese.

Quando si ha un Oligarchia politica che inciucia e si autoconserva senza la misura del voto non ci si possono aspettare le dimissioni anzi quando qualcuno alza il tiro ed osa ribellarsi ecco addirittura offendersi o tirare in ballo che il parente di turno non ha nulla a che vedere con il Politico fratello o papa' che sia.

Bisogna che gli Italiani si decidano se vogliono vivere ai limiti della sopravvivenza sopportando tutte le angherie del sistema oppure cambiare rotta magari quando sara' data la possibilità del voto scegliendo un gruppo politico meno corrotto oppure affidarsi alla Magistratura alzando il tiro con arresti continui.

In Europa ci si dimette per poco alcuni esempi sono chiari:

I sottosegretari francesi Christian Blanc e Alain Joyandet si sono dimessi in tandem, nel luglio scorso, per motivi di gravità non straordinaria.

Il vizio del fumo e il sigaro è stato fatale anche alla carriera di Rhodri Glyn Thomas, un politico di spicco del partito nazionalista gallese Playd Cymru che ricopriva l’incarico di ministro della Cultura del Galles.

Il canone tv non pagato e la tata in nero. Sempre in Svezia, ma questa volta nel centrodestra, si sono verificati più recentemente altri due casi. Nominata il 6 ottobre 2006 ministro dei Trasporti nel governo di Frederik Reinfeldt, la conservatrice Maria Borelius il 14 ottobre si era già dimessa. Infatti in pochi giorni si erano scoperti vari suoi “crimini”: babysitter senza contributi, canone tv non pagato e un marito proprietario di una casa di vacanze intestata a una società con sede nell’isola di Jersey, paradiso dell’esentasse. Un paio di giorni dopo si dimise anche una sua collega, il ministro della Cultura, Cecilia Stegö Chilò: anche per lei tate in nero e canone tv non pagato, in questo caso con incallita reiterazione della gravissima mancanza per ben 16 anni consecutivi. Il marito che comprava i film porno in tv con il denaro pubblico.

In Italia se prendiamo il caso della Boschi clamoroso e quello di Alfano le dimissioni era il minimo sindacale ed invece rimangono li con atteggiamenti arroganti e poco rispettosi verso gli Italiani che hanno perso i soldi nelle Banche o che non hanno il lavoro.

Stiamo parlando di persone nominate e senza voti che dal punto di vista della Democrazia del Voto non avrebbero diritto a stare li neppure se non fossero finiti nell'occhio del ciclone.

Gli Italiani scelgano adesso con chi stare con questi elementi che violentano la Repubblica continuamente oppure con se stessi magari sostenendo la Magistratura ed utilizzando le uniche armi che anno in mano come il VOTO NO al Referendum Costituzionale e Votando M5S che se anche non simpatico ha perlomeno giovani e non vecchi balordi della politica.

Il nostro è il paese del “garantismo” dell'Oligarchia, La colpa e’ dei ‘’fessi’’, cioe’ degli onesti, che invitano alle dimissioni i politici corrotti e mendaci e esortano i magistrati a perseguire i corrotti, i mendaci, che rubano, mentono, per continuare a garantirsi ricchezze e benessere.

IO SOSTENGO CHE NON PUOI DIMETTERTI DEVI DIMETTERTI MI RIFERISCO AD ALFANO, BOSCHI E RENZI primo perche' non vi siete misurati con il voto o avete voti infinitesimali e poi per opportunità politica al fine di non indebolire le fondamenta della credibilità della Repubblica.

Attendiamo come un Obbligo questa dichiarazione: che, pur non essendoci chiare motivazioni ostative ma solo fastidiosi mormorii sul mio conto (di guai giudiziari, insinuazioni sul mio comportamento, ecc.) ritengo opportuno rassegnare le dimissioni per rispetto di quel che rappresento in quanto politico.

Voglio anche ricordarvi che le Banche Italiane sono ormai sull'orlo di un crollo generalizzato attenzione che presto per salvarle metteranno vostri soldi sempre nelle loro pance mentre voi sarete sempre spennati come i polli. E' arriva l'ora che Democrazia Popolare si svegli ed eserciti il diritto di Governarla nel proprio interesse e non nell'interesse dei pochi.

 

VOTI DEL PARTITO 2% del 50% dei votanti

Lodo Alfano, Caso Kazakistan, ultima questione ...


























martedì 5 luglio 2016

MPS e' il Buco Nero che andava fatta fallire. Renzi vuole salvare la banca “rossa” con i soldi pubblici


Tra il 2008 e il 2010 gli Stati membri dell'Unione europea hanno erogato in totale 1600 miliardi di euro di aiuti di Stato alle banche, pari al 13% del Pil. Monte dei Paschi di Siena di innalzare da 3,4 a 3,9 la nuova richiesta di Monti Bond (non più Tremonti bonds, ma sono più o meno la stessa cosa) necessari per ricondurre l'istituto entro i parametri patrimoniali pretesi dall'European banking autorithy (Eba).

Nel 2012, In attesa dei nuovi aiuti di Stato per quasi 2 miliardi di euro, il Monte dei Paschi di Siena continua a perdere una montagna di soldi, tanto che il saldo del rosso al 30 settembre 2012 è di 1,665 miliardi di euro.

 Un risultato che si confronta con l’utile di 303,5 milioni registrato nello stesso periodo del 2011 e il rosso di 1,61 miliardi di metà anno e sul quale pesano svalutazioni per complessivi 1,574 miliardi, inclusa la svalutazione integrale, per 15,2 milioni netti, del valore del marchio Banca Antonveneta

 Il secondo aumento di capitale varato dal Monte dei Paschi di Siena nel giro di un anno si è chiuso venerdì sera con sottoscrizioni per 2,98 miliardi, il 99,59% della cifra richiesta dalla banca.

 Ne consegue, per Bluebell, che i bilanci dal 2012 fino alla semestrale 2015 “sono falsi” e che “sulla base di bilanci falsi” sono stati lanciati due aumenti di capitale per complessivi 8 miliardi, forieri di altrettante perdite per i soci. Inoltre nel giugno del 2012 sono stati concessi aiuti di Stato “sulla base di false rappresentazioni”: Mps, afferma Bluebell, ha infatti giustificato la richiesta con la necessità di ripianare perdite generate dall’andamento dei titoli di Stato e non “da due temerarie speculazioni in derivati nascoste in bilancio grazie alla falsa contabilizzazione” come Btp.

 La lettera è firmata dall’ex banchiere d’affari Giuseppe Bivona, fondatore di Bluebell, che da 3 anni denuncia nelle assemblee di Mps e alle authority italiane ed europee la mancata rappresentazione in bilancio di Alexandria e Santorini come derivati. Copyright © gonews.it

 Il titolo della banca Siena ormai vale meno di un miliardo di euro. Mps sta scontando la lettera con cui la Bce l’ha sollecitata ad accelerare la cessione di quasi 10 miliardi di sofferenze nette entro il 2018, rendendo così più concreto il rischio di una nuova ricapitalizzazione. 46,9 miliardi di sofferenze lorde attuali (24,2 miliardi di sofferenze nette) che secondo la Bce debbono scendere a 32,6 (14,6 netti) nel 2018, a fronte di una capitalizzazione scesa, come si è detto, sotto il miliardo (981,7 milioni per la precisione).

La verità e' che la Democrazia Italiana e' pura fantasia, la Banca dove essere dichiarata fallita e dovevamo vedere un po di Politici arrestati.

Al solito pagano i piccoli risparmiatori conosciuti come parco Buoi o Polli da spennare.

venerdì 1 luglio 2016

Renzi e PD superati dal M5S, pensano a manovre sporche anziche' dimettersi ed andare al voto come vorrebbero le Democrazia vere (Austria)

Gli Oligarchi avevano piazzato il dopo Berlusconi con il novello profeta di Renzi e del PD.

Seppure la Corte Costituzionale aveva dichiarato il Porcellum incostituzionale e quindi andare al voto come accaduto in una vera Democrazia, vedi l'Austria in Italia questi Oligarchi fottendosene della Democrazia e piagando il sistema ai propri bisogni avevano dichiarato con aria

Pavida  e Boriosa di voler modificare la Costituzione che assieme alla legge Italicum avrebbe consentito a questa cricca di Governare in modo impunita e senza necessità del consenso degli Italiani.

Purtroppo grazie proprio ad i nostri padri Costituenti che avevano messo dei paletti per evitare che qualche novello oligarca potesse piegare la Democrazia per le proprie esigenze e per i propri amici il golpe democratico non e' riuscito.

Infatti il No alla modifica Costituzionale (anche grazie alla mia campagna mediatica) e' in netto vantaggio , dati attendibili parlano del 60% , a questo dato si unisce la recente notizia che il M5S ha superato il PD e viaggi a gonfie vele.

Il Borioso Renzi che aveva dichiarato di dimettersi se avesse perso il Referendum ritratta come un volgare falso pentito.

Tutti gli sporchi inciuci fatti ai danni degli Italiani con i vari patti del Nazzareno vengono rispolverati scoprendo che la cricca Berlusconi, Alfano e Renzi non si era mai dissociata risaldando in questi giorni un patto che dovremo chiamare "salva cazzi nostri" contro la vera minaccia che incombe.

Infatti paradossalmente se si andasse al voto oggi grazie all'Italicum voluto dalla cricca e cucito a propria misura darebbe il Paese in mano al M5S dissolvendo in un solo colpo tutta la cricca che ha rovinato il Paese.

Ed allora che si fa' in barba ad ogni evidenza, si cerca di proporre la modifica dell'Italicum e rimandare il Referendum Costituzionale.

La verita' e' solamente una che per questa cricca vecchia e superata si prepara finalmente una fine senza gloria e sputtanata.

Il M5s sarà pure appoggiato da forze esterne Internazionali ma di fatto rappresenta un momento di crescita per il Paese , non ci rimane che aspettare al suicidio politico del trio Berlusconi, Alfano, Renzi e dei loro Partiti una volta gloriosi ed oggi meno.




LONDON 1929 SAVE THE COMING ON THE EUROPEAN MARKET COLLAPSE FROM BANKS GERMAN AND ITALIAN. EUROPE WILL 'DISSOLVED.

The big bluff of the European shield saves Italian banks 150 billion of money of European citizens will not save Europe from an impending world crisis comparable to 1929.

While we economists and politicians discoursing Ancra Brexit on the London Stock Exchange flies.

The London square like that of Geneva became a safe haven from the global danger of collapse.

Reality and 'that the economic and political market of European peoples can' be distorted by the media and by the system but never beyond a certain level just 'cause at the end of the free market prevails.

While the rating agencies downgraded the London market by removing the Triple A (but I am biased as in the case of the good dumb subrime).

I predicted 6/12 months to bring out the truth 'and that' that London and Britain would become a safe haven for world capital and instead the time is lower.

While London and the UK in Europe do not laugh, you realize that will not be enough to save and drugging the market for European banks with the money of the European people 'cause soon as for mortgages subrime the system will explode bringing down the European and World market of Finance.

The crisis will start from the Deutsche Bank, the bank and 'engaged in derivative debt.

A vulnerable by the Teutonic institution is the colossal exposure to derivatives, estimated by the Bank for International Settlements as more than 50 trillion dollars, an amount equal to two thousand times the market capitalization of the institute.

That's why 'Morgan Stanley too' ssa exposed derivative wanted in Britain and has removed the triple A.

The countdown and 'began immediately after Europe will collapse and you will return to individual European countries after a period of austerity.

The Italian banks will also be saddled with a tragic fate for the country.


Londra salva dal 1929 in arrivo sul mercato Europeo da crollo Banche Tedesche ed Italiane. Europa verra' sciolta.

Il grande bluff dello scudo Europeo salva banche Italiane pari a 150 miliardi di soldi dei cittadini Europei non salverà l'Europa da una imminente crisi mondiale paragonabile al 1929.

Mentre da noi economisti e politici dissertano ancra sul Brexit la Borsa di Londra vola.

La piazza di Londra come quella di Ginevra diventa un bene rifugio dal pericolo mondiale di crollo.

La realtà e' che il mercato economico e politico dei popoli Europei puo' essere distorto dai media e dal sistema ma mai oltre un certo livello proprio perche' alla fine il libero mercato prevale.

Se da un lato le Agenzie di Rating declassano la piazza di Londra togliendo la Tripla A (ma sono di parte come nel caso dei buoni muti subrime).

Avevo previsto 6/12 mesi per far emergere la verita' e cioe' che Londra e la Gran Bretagna sarebbe diventata un rifugio sicuro per i capitali mondiali ed invece i tempi sono inferiori.

Mentre Londra e Gran Bretagna ridono in Europa non ci si accorge che non basterà salvare e drogare il mercato delle Banche Europee con i soldi del popolo Europeo perche' presto come per i mutui subrime il sistema esploderà facendo crollare il mercato Europeo e Mondiale della Finanza.

La crisi partirà dalla Deutsche Bank, la banca e' impegnata in debito derivati.

A rendere vulnerabile l’istituto teutonico è la colossale esposizione a derivati, stimata dalla Banca dei Regolamenti Internazionali come superiore a 50 mila miliardi di dollari, una cifra pari a duemila volte la capitalizzazione di mercato dell’istituto.

Ecco perche' Morgan Stanley anch' ssa esposta in derivati voleva dentro la Gran Bretagna e ne ha tolto la tripla A.

Il conto alla rovescia e' iniziato subito dopo l'Europa crollerà e si ritornerà ai singoli Stati Europei dopo un periodo di grande Austerità.

Le banche Italiane saranno travolte anch'esse con un tragico destino per il Paese.



lunedì 27 giugno 2016

IL PD E RENZI DA PAVIDI ! HA PAURA DEL REFERENDUM COSTITUZIONALE E' STANNO CERCANDO UNA SCAPPATOIA


RENZI: “SE PERDO A OTTOBRE MI DIMETTO” https://www.youtube.com/results?

RENZI+SE+PERDO+A+OTTOBRE+MI+DIMETTO

Purtroppo per i golpisti emerge che gli Italiani sono contrari alla riforma della costituzione con una percentuale che non e' quella che dicono i media che falsificano la verità.

Si parla del 70% per il No ed allora cosa si fa' ?

si truccano le carte in tavola come neppure il mago Silvan saprebbe fare, le opzioni sono tante:

 Ormai al Sì ci crede solo Renzi.

 Stanno pensando a modificare le date o a spezzettarlo in piu' quesiti.

 Non piu' Pavidi ma paurosi ed io li faro' perdere senza ombra di dubbio.

sabato 25 giugno 2016

Questo e' il momento per la Sicilia di chiedere un autonomia forte, che ci avvicini agli Usa e si distanzi dall'Europa non prima di aver abolito lo statuto e tutti gli ascari.

In un momento storico dove Europa e' in crisi ed il mondo cambia alla velocita' della luce e' necessario per la nuova classe dirigente e politica siciliana cogliere queste opportunità.

Oggi la Sicilia mantiene grazie ad uno Statuto stuprato dai politici Siciliani una classe politica parassitaria e servile a Renzi.

Un Crocetta che elemosina la chiusura del bilancio per mantenere la poltrona.

Il mondo cambia alla velocita' della luce ed in Sicilia non un politicoattuale guarda attorno a se il mondo e le opportunita' degli eventi.

La Sicilia e' per la NATO e per gli Usa di nuovo una portaerei nel mediterraneo che va tutelata.

Non serve una Sicilia servile a Roma e che rappresenta l'Ultima periferia dell'Europa Questo non porta sviluppo della nostra terra.


Oggi serve un movimento politico autonomista vero, che chieda e guardi al Mediterraneo assieme agli Usa piuttosto che sia servile a Roma e all'Europa.

 Diventiamo il Nord Mediterraneo piuttosto che il Sud Europa.

Lasciamo che la Lombardia diventi il Sud Europa, ma per fare questo serve una classe politica e dirigenziale nuova perche' quella vecchia e' da radere al suolo e non comprenderebbe mai queste scelte.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

At a time where Europe and 'in crisis and the world is changing at the speed' of light and 'necessary for the ruling class and the new policy to seize these opportunities.

Today Sicily keeps thanks to a statute raped by politicians Siciliani a parasitic political class and subservient to Renzi.

A Crocetta begging the closure of the budget to keep the chair.

The world is changing at the speed 'of light and in Sicily not a politician looks around him the world and opportunities' of the events.

Sicily and 'for NATO and the US back an aircraft carrier in the Mediterranean Sea that must be protected.

It does not need a Sicila serve in Rome and the Last periphery of Europe that has no interest in the development of our land.

Today it serves a political autonomist movement, which asks and gardi to the Mediterranean along with the uses rather than be subservient to Rome and Europe.

We become the North rather than the South Mediterranean Europe.

We leave the Lombardia become Southern Europe but to do this you need a political class and new management because 'that old' to raze.
Google Traduttore per il Business:Translator ToolkitTraduttore di siti webStrumento a supporto dell'export


EXPLAIN WHAT NO ONE VI EXPLAINED: THE UNITED KINGDOM WOULD BE OUT THE EURO AND WHY 'WITHIN 12 MONTHS OF THE STERLING WILL' A GOOD WHILE SHELTER IN EUROPE burst 'SPARK OF THE CRISIS OF 1929 DRAGGING WITH IF THE USA

In these hours post Referendum I attended analysts, journalists, experts in geopolitics, Europeans and political discourse on the issue BREXIT.

To understand why Britain (as I said some time would exit from the Euro, (there are my articles of months before sostenevono him) it was easy to understand.

The history of the past of a nation always says much its future.

Britain has resisted and won the war against Hitler and the Germans alone and and 'genetically aware that it would never come into Europe because' Germany engulfs everything and everyone.

The story of two centuries says that Britain would never have come into Europe in German hands.

The English and German people are superior people by nature with a social and political class and very nationalistic and 'incompatible with each other.

With Germany may 'remain Greece, Italy, Spain and even France peoples often by constraint or' cause like ours has a servile and corrupt genetics.

Said this certainty I guarantee that Great Britain (the date of this article will be 'witness) within 12 months will be' safe beacon for those who want to keep a nest egg in sterling.

The pound will reassess' so much that maybe will deprezzarla to sell their services.

Again economists should relate to the history of a people.

It would be enough to remember what happened with the gold that was the underlying assets of a wealth of a nation, but when the gold reserves became few here that the role of gold was hired in part by the pound.

This was because the Bank of England ensured the convertibility of gold and, therefore, for the other central banks participating in the system was better and cheaper to hold a part of their reserves in English Empire currency securities, which yielded interest, rather than hold all the gold reserves, which did not earn interest. The pound had thus taken part in the role of gold and was born the reserve currency.

In fact the British Empire proved long-actively with its balance of payments and led into this way liquidity in the system, as long as he remained the world's leading economic power. Its decline led to the decline of the gold standard (or pound).

 But one of the great causes of the collapse of international relations depended on the outcome of the Treaty of Versailles. The British Prime Minister, the president of the French Council Clemenceau and US President Wilson were divided on everything and reached a compromise that will lead to mercantilist and autarchic policy that will register before the Second World War.

This port just after the first World War to a result that the pound remained safe haven for some of Nations and from that day burst the serious crisis of 1929.

Here is the future that awaits us especially with this policy European Economic a long period of instability followed by a serious European crisis will drag 'the US and World markets except the UK, that' s why the United States did not want Britain to come out but we know they are powerful but always illegitimate children English


Ultima Ora