venerdì 17 maggio 2013

ECCO COME GLI STATI UNITI E ISRAELE PREPARANO LA GUERRA CONTRO LA SIRIA. LA RUSSIA SI PREPARA AD OPPORSI. TUTTO QUELLO CHE I GIORNALI NON VI DICONO

Da mesi esercitazioni di Marines, elicotteri ed aerei Statunitensi si susseguono in Sicilia in barba al Diritto Internazionale e alla Sovranita' del territorio Italiano, tanto che una sera a Corleone sembravano sbarcare i Marziani.

Tutto nel piu' totale silenzio delle autorità Italiane e del Giornalismo d'Inchiesta.

Di fatto in Sicilia si sta preparando da mesi l'assalto degli Stati Uniti con l'aiuto di Israele, della Turchia e della Nato alla Siria.

Da mesi si sta cercando di far crollare la SIRIA con l'azione dei ribelli che vengono sistematicamente riforniti di armi e da attacchi provocatori al confine ora da parte di Israele e della Turchia.

Tutto questo di fatto in un area altamente sensibile come quella Medio Orientale non solo puo' diventare una pericolosa miccia dagl'esiti imprevedibili ma non puo' essere accettato da Russia e Iran che di fatto stanno prendendo le dovute contromisure.

Il progetto e' quello di far attaccare la Siria dalla Nato al fine di evitare che il conflitto sia acceso per opera di paesi limitrofi e non appartenti al mondo Islamico.

In realtà l'attacco che ipoteticamente era previsto tra Giugno ed Ottobre del 2013 potre slittare per via delle pressioni Russe e Cinesi.

Infatti la Cina ha cosi' risposto: "La Cina è profondamente preoccupato per il peggioramento della situazione in Siria, che ha causato gravi incidenti e le perdite di proprietà e messo in pericolo la sicurezza e la stabilità della regione. La Cina si oppone e condanna ogni violenza contro i civili innocenti",

 "Il destino futuro della Siria deve essere deciso dal popolo siriano stessi. La Cina si oppone all'intervento militare in Siria e in qualsiasi atto di forzare un cambio di regime".

Mosca intanto da un lato vuole che la Conferenza internazionale di pace sulla Siria sia sotto l'egida dell'Onu e dall'altra fornisce armi e manda navi da guerra ben 12 nell'area.

Presto ne vedremo delle belle.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora