mercoledì 5 giugno 2013

Berlusconi Comanda il Presidenzialismo e Letta Ubbidisce. Vediamo la situazione PDL e PD mentre l' Italia affonda dibentando una minaccia per il mondo Occidentale.

Come tutto il Popolo Italiano ha sotto gli occhi questo Governo Fantoccio e alle dipendenze di Berlusconi anzichè occuparsi di quelle priorità per cui e' stato formato quale Lavoro, Sviluppo, Riduzione Tasse, Lotta alla Corruzione  a definitivamente messo in agenda le priorita' di Berlusconi, quali il presidenzialismo, il semi-presidenzialismo e l'elezione diretta del premier.

Insomma le priorita' di questi politici non e' l'Emergenza Crisi che ha fatto partorire questa PAX che molti definiscono inciucio ma le necessità di Berlusconi.

La prova di quanto dico e' nelle dichiarazioni fatte dagl'attori in campo, infatti Berlusconi dichiara:

L'ex premier promette fedeltà al governo Letta, convinto che possa portare a casa la riforma istuzionale con l'elezione diretta del capo dello Stato.

In tutto questo nero scenario il Governo Letta si presta alle imposizioni di Berlusconi.

Oggi le priorita' sono per questo Governo Cameriere distruggere la Repubblica Italiana, con la modifica della Costituzione Italiana e il Presidenzialismo.

Parliamo chiaramente l'Italia e' un paese che viene da esperienze negative del passato basate su dittatura Fascista.

Sebbene siano passati 50 anni e nell'arco di tale periodo siamo entrati nella Nato e nell'Europa il Paese rimane lontano da quelle Democrazie Europee nel cui sangue scorre solo e soltanto FREEDOM.

Questo passo che l'Italia si appresta a fare grazie al lassismo di tanti Italiani ed in particolare modo del popolo centrista che percorre trasversalmente i due partito principali come Pdl e PD, di fatto dovrebbe allarmare il panorama Europeo e in particolare gli Stati Uniti d'America, che potrebbero trovarsi fra qualche anno un virus pericoloso all'interno del mondo Occidentale.

L'Italia non e' fatta dopo il Fascismo e il Golpe Borghese per queste tipologie di operazioni, lo si e' visto con la Legge Porcellum e con il Bipolarismo.

Spetta ad ognuno di noi difendere il nostro futuro e quello dei nostri figli e non solo gli Usa dovrebbero riflettere molto su quanto sta accadendo in Italia.

Personalmente ritengo che nulla andava toccato della Costituzione e sul Capo dello Stato, il nostro paese funziona da 50 anni in modo perfetto e democratico.

Le uniche modifiche andavano fatte alla Legge Elettorale e a quanto dice Grillo:

  "Presentiamo insieme una legge per l'incandidabilità di Berlusconi.

In tutto questo scenario la storia sara' testimone di Napolitano, Letta, Fassina e Franceschini i 4 moschettieri vestiti da statisti pronti a soddisfrare ogni capriccio e desiderio del loro amico Berlusconi.

Naturalemente le priorità di una persona sono piu' importanti di quelle di 60 milioni di abitanti quali il lavoro con il 45% di disoccupati, delle imprese che falliscono nell'ordine del 20% in meno anno, degli stipendi bloccati fino al 2015 nonche della poca sicurezza nel paese.

Insomma ci sono tutti gli elementi affinche' questo scenario possa cambiare in qualcosa che non auguro neppure al miglio nemico.

Pensate che pur di tenere in piedi questo baraccone, il PD sospende l'elezione del Segretario a data da destinarsi e allo stesso tempo Berlusconi fa ogni giorno riunioni per tenere unite alcune fronde che hanno intuito lo scenario Italiano.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora