sabato 1 giugno 2013

L'inciucio arriva in Sicilia e la Rivoluzione Siciliana di Crocetta si arrocca nel Palazzo dell'ARS diventando un Lombardo Tris, mentre dai Grillini del M5S nessun valore aggiunto per la terra di Sicilia.

La rivoluzione annunciata da Crocetta non c e' stata affatto" e a dirlo non sono certo solo mie considerazioni personali ma i fatti e le dichiarazioni di esponenti illustri che si possono trovare facilmente su google basta inserire nel motore di ricerca la parola "la rivoluzione di Crocetta".

Tranne qualche spot e slogan iniziale molte vicende sono passate in questi mesi senza che il benefico effetto di questa Rivoluzione si potesse evidenziare.

In tutto questo anche l'azione di stimolo e di cambiamento ad opera del Movimento 5 Stelle Siciliano lascia molto a desiderare.

Non una solo iniziativa di Sviluppo Strutturale per colmare il Gap che esiste con il resto delle Regioni Italiane e' stato sistematicamente ed organicamento attuato o solamente proposto dal tale Movimento.

Affinche' non si possa dire che le mie considerazioni sono solo interpretazioni personali basta analizzare quanto in questi mesi e' stato dichiarato dalla stampa su alcuni fondamentali atti parlamentari Siciliani che avrebbero potuto dare il segnale di questa Rivoluzione.

"Alla tabella H non sono stati applicati quei principi che la giunta aveva approvato. Andava fatta una selezione altamente scientifica per incoraggiare chi aveva meriti e non dare una lira invece a chi faceva solo chiacchiere. Ma non e' stato fatto niente di tutto questo".
Zichichi parla di "occasioni perdute dal governo siciliano"

M5S rompe con Crocetta in Sicilia: «Ormai è inciucio Pd-Pdl»

Oggi Crocetta e i rilassati (nel migliore dei casi) Grillini sono arroccati nel Palazzo e non giocano piu' come valorosi attaccanti ma piuttosto il miglior catenaccio di Trapattoni.

Oggi Crocetta scappa da chi vuole incontrarlo solo qualche mese fà scendeva nei quartieri piu' disastrati della Sicilia da Brancaccio a Librino di Catania per ascoltare e promettere sviluppo.

Ance: “Il governo Crocetta diserta l’incontro"

I Sindacati : "Crocetta ormai non incontra piu' nessuno"

Di contro che fà: "Serve un governo politico"Anche Pd e Megafono non escludono il rimpasto.

Conclusione l'inciucio è arrivato anche in Sicilia e Crocetta ha dovuto abdicare con tutta la sua Rivoluzione alla Palude Romana.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora