lunedì 10 giugno 2013

Ecco come Berlusconi vuole far fuori gli Ex An, ricostruire con i Fedelissimi una nuova Forza Italia. Fini aveva ragione si attende solo la sconfitta di Alemanno (PUBBLICATO DOPO LE ORE 15,00 DI LUNEDI')

Berlusconi scarica Alemanno al ballottaggio: per il Pdl di Roma “ho già dato”.

Il Cavaliere non vuole mettere la faccia su una sconfitta annunciata.

Ma sul gelo per il sindaco pesano anche le faide interne al partito romano e l'insofferenza degli ex Forza Italia per gli ex An a cui da tempo pensa seriamente di scaricare.

Su Roma effettivamente pesano le "cazzate" fatte dalla predominanza degl'ex di An e dopo aver fatto vincere la Polverini con il suo supporto mediatico tutto gli si e' ritorto contro.

Il Lazio e Roma hanno subito il peso della dominanza degli ex An: l’ala ex Forza Italia, marginalizzata, ha sofferto la gestione accentratrice di Alemanno.

E' chiaro che cosi come il PD che vuole portare tutti quelli di sinistra sul Sel lasciando il partito al centro anche Berlusconi vuole fare lo stesso con la destra ed in particolare con i rissosi e teste calde degl'ex An.

Tra gli ex An c’è aria di Caporetto e molti si preparano alla fuga e a travasare sul contenitore pronto per l'uso di Fratelli d'Italia.

Insomma Gianfranco Fini che di errori politici ne ha fatto tanti facendo morire la Destra cosi come Casini che ha fatto morire il Centro aveva capito tutto anche se troppo tardi mentre i suoi Ex fedelissimi dai calzoncini corti sono come i muli rimasti vicino all'Imperatore sbagliando tutto e non ricompattandosi con il suo creatore.

E' anche vero che la questione sara' affrontata a breve e risolta con questa scissione, Berlusconi in vista della vicinanza delle Riforme Istituzionali vuole avere attorno a se solo fedelissimi ed una nuova verginita' a cantro e questo puo' farlo solo con una nuova Forza Italia.

Tanto cambiera' nel PDL ad iniziare dalla sede che verra' abbandonata per i costi eccessivi circa 2 milioni di euro e non appena scattera'  l’ok di Berlusconi,  la scelta sarebbe caduta sui locali (circa 2500 metri quadrati) di un palazzo in San Lorenzo in Lucina, a due passi dal Parlamento, perche’ l’affitto costerebbe un quarto di quello attuale, circa 700mila euro l’anno, si avra' la nuopva FORZA ITALIA.

La scusa per sganciare gli Ex AN sarà la sconfitta di Alemanno voluta da molti in seno al PDL.

 

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora