domenica 16 giugno 2013

Il decreto del Fare dovrebbe essere definito il decreto del Non fare, vediamo cosa hanno discusso ed approvato.

Il Decreto che con tanta enfasi e' stato approvato da Letta e company definito il decreto del Fare di fatto è il decreto del non fare o meglio il decreto delle tasse.

L'ordine generale e stato tagliare , tagliare e tagliare il resto specchietto per le allodole.

Sgravi sulle Bollette per chi non ha reddito di fatto favorisce solo alcune regioni del Sud penalizzando quelle del Nord ed in piu' bisogna ricordare che chi e' già in situazione disagiate usufruisce dell' ISEE.

Gli incentivi alle imprese sono limitati e coprono aziende piu' virtuose quindi fuori dai guai.

In cambio acquistiamo 200 nuovi carrarmati per l'esercito Italiano.

Insomma Napolitano, Letta, Monti, Berlusconi mi dovrebbero spiegare cosa c'e' di strutturale in queste proposte se non tanta demagogia.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora