mercoledì 31 luglio 2013

In Francia, arrestato Mukhtar Ablyazov - UFFICIALE DAL SITO DI ABLYAZOV

Pochi giorni fa nel sud della Francia detenuto politico dell'opposizione Mukhtar Ablyazov.

E 'successo a Cannes durante il cammino. La detenzione ha avuto luogo dalle forze speciali francesi. Al momento della chirurgia Ablyazova identificato da una fotografia tenuto dalla polizia. Secondo l'avvocato, la detenzione è disponibile su richiesta la Russia, chiedendo la Ablyazova estradizione.

La fonte e' Ufficiale del Blog di Ablyazov

I turchi sparano un missile contro nave Italiana

Un missile di superficie lanciato da una nave militare turca per impedire ad una nave italiana (laOdin Finder), gestita per conto della Cyprus Telecommunications Authority, di piazzare cavi sottomarini nella ZEE. Il natante è stato poi costretto a tornare nel porto cipriota di Paphos. 

 Secondo il quotidiano greco To Vima la nave italiana era impegnata al largo delle acque cipriote, e in piena zona ZEE, a posizionare dei cavi sottomarini che dovrebbero servire per avviare i rilievi circa la presenza di idrocarburi nell'Egeo. Circostanza sulla quale Nicosia ha già raggiunto un'intesa di massima dall'ottobre scorso conIsraele per uno sfruttamento congiunto delle eventuali risorse. Ma alla Turchia l'accordo non è andato giù, e già in quell'occasione minacciò apertamente ritorsioni verso chiunque avesse collaborato con la Repubblica di Cipro

 Il missile turco avrebbe sfiorato la nave italiana, costringendola a rientrare nel porto cipriota di Paphos. Circostanza che ha suscitato la dura reazione di Nicosia, che ha definito l'episodio "pericolosissimo" e ha
convocato d'urgenza una riunione straordinaria del Comando Maggiore della Guardia Nazionale, a cui ha partecipato anche il ministro della Difesa.
Immediatamente sono state avvertite le autorità italiane e statunitensi

Un monito per i Social Network ecco cosa e' successo in Russia: Killers in cerca di vittime su siti di incontri

A Mosca e regione di Mosca ha operato una banda di criminali, che era impegnata su sito di incontri a cercare uomini con macchine di lusso, per poi commettere l'omicidio a scopo di prendere possesso della proprietà.  

Come un "esca" eseguita qualche ragazza Zarema. Al momento, l'indagine è conosciuto su un omicidio, ma le vittime avrebbe potuto essere più.

Occhio Ragazzi !!!

Siriani proibito di mangiare croissant, contrariamente a Sharia

Il Comitato Shariah della città siriana di Aleppo ha deciso di vietare la produzione e il consumo di panini e cornetti a forma di mezzaluna, come incompatibile con la legge islamica. Secondo il parere del relativo fatwa, una mezzaluna è un "ricordo della vittoria dei cristiani sui musulmani."

Negli ultimi mesi, gli islamici che controllano molte parti d'Aleppo, hanno introdotto una serie di altri severi insegnamenti islamici. In particolare, alle donne è vietato dipingere e indossare vestiti stretti, e ogni violazione del digiuno durante il Ramadan minacciate di reclusione.

Dubbioso amico Silvio Berlusconi. Caso Kazakistan ecco cosa dice il dissidente su Berlusconi

Domenica, 21 luglio 2013 Michael segnalazioni giornaliere da Milano.
 
Un tale incidente potrebbe accadere presto in un paese con una dittatura brutale 29 maggio, circa 40 poliziotti armati hanno preso d'assalto la casa per catturare la madre e la sua piccola figlia. Una donna ha presentato una falsa accusa di possesso di documenti falsi, e poi rapidamente fuori del paese su un jet privato - prima che i suoi avvocati sono stati in grado di intervenire.
 
L'incidente è avvenuto in Italia, e non in tutti i paesi del Terzo Mondo. Tuttavia, la destinazione Shalabaeva Alma e il suo bambino di sei anni era Kazakistan - un luogo preferito di residenza despota Nursultan Nazarbayev.
 
Ora che l'Italia intera e membri del governo si sono resi conto del fatto che il Ministero degli Interni segretamente espulsi dal paese della famiglia dei kazaki dissidenti Mukhtar Ablyazov parlamentari vogliono sapere come sia successo.

 Tuttavia, una domanda più appropriata sarebbe: perché è successo?
 
Un indizio molto colorato venuto Mercoledì scorso nelle pagine del giornale liberale Il Fatto Quotidiano, ha informato che l'ex primo ministro Silvio Berlusconi è stato invitato Nazarbayev al partito del sesso in stile "bunga-bunga" nel Paese del dittatore nel 2009.
 
Claudio Barbaro, un ex deputato del Partito del Pdl («Popolo della Libertà"), Berlusconi ha detto che il capo gli ha detto come, dopo l'incontro ufficiale presso la residenza di campagna del leader del Kazakistan oligarca ha presentato decine di giovani donne "vestite solo di pezzi di metallo."
 
A dispetto di una tale proposta, un magnate dei media, che il mese scorso è stato accusato di aver pagato per fare sesso con una prostituta minorenne in uno dei loro partiti "adulto", era insolitamente astemio. "Mi dispiace, Nursultan ma la mia religione non permetto poligamia," - ha detto. Tuttavia, Berlusconi non ha cessato di essere definito un dittatore, che difensori dei diritti umani hanno criticato per il suo abuso, "mio caro amico".
 
L'espulsione della famiglia del signor Ablyazov causato minaccia per la stabilità del già fragile sinistra-destra coalizione di Italia. Secondo molti sinistra-centrista, deportazione (su ordine di Berlusconi) ha organizzato il suo assistente chiave e part-time il ministro Angelino Alfano. E Berlusconi e Alfano con dire che non hanno a che fare con l'incidente in alcun modo.
 
Al contrario, a sacrificare se stesso ha avuto un alto funzionario del ministero dell'Interno Giuseppe Procaccini. Poche ore dopo le sue dimissioni, ha smentito la dichiarazione di innocenza del signor Alfano: "Alfano mi ha chiesto di prendere l'ambasciatore presso il Ministero degli Affari Interni e ha sottolineato che si tratta di una questione delicata." Si è scoperto un fatto sorprendente: ambasciatore del Kazakistan a Roma è stato in grado di controllare la cattura e l'arresto della signora Shalabaeva e sua figlia fuori dal centro di comando del Ministero degli Interni di Italia.
 
L'incidente è stato una vergogna per l'Italia a livello internazionale. Venerdì scorso, ha riconosciuto il presidente Enrico Letta, cercando di mantenere la coalizione goffo e tirare l'Italia fuori dal baratro della recessione. "Questo evento è stato confuso e ci screditare," - ha detto.
 
In verità, accordo ombreggiato con brutte regimi sono stati il ​​tratto distintivo della politica estera italiana durante la maggior parte dell'era Berlusconi - che è, la maggior parte degli ultimi 20 anni.
 
Una fonte di preoccupazione - stretti legami con Berlusconi e Vladimir Putin. Secondo le informazioni pubblicate nel 2010 nei documenti Wikileaks, l'ex ambasciatore americano a Roma, Ronald Spolli ha espresso la preoccupazione che il primo ministro russo Vladimir Putin ha acquistato acquiescenza politica dei suoi colleghi italiani.
 
In una relazione del 26 gennaio 2009 e approvato dal Sig. Spolli, fornisce le informazioni dalle fonti dell'ambasciata degli Stati Uniti nel suo stesso partito, il primo ministro (RDL) che "Berlusconi ei suoi compari ricevono personalmente profitto generoso da molti degli accordi energetici tra Italia e Russia ".
Rinomato politologo James Walston dell'American University di Roma ha poi rilevato come il "scritta sul muro" visita personale a Berlusconi (solo accompagnato dalla sua ombra Valentino Valentini intermediario di lingua russa) nella casa di campagna di Putin a ottobre 2009.
 
"Non hanno partecipato i ministri o funzionari. Niente più registrazioni di ciò che è stato detto durante la riunione o eventuali affari privati ​​sono stati discussi, - il politologo. - Doveva essere allarmante ". Berlusconi ha negato tutte le accuse.
 
Dittatore libico Muammar Gheddafi - uno dei buoni amici di Berlusconi. Gheddafi, che è stato un paria internazionale per la maggior parte del periodo del suo regno, stava diventando sempre più ossequioso invito a Roma dal 2008: l'Italia non ha voluto perdere l'enorme riserve di petrolio e gas della ex colonia.
L'Italia non era solo nella sua ricerca di firmare accordi energetici con lo Stato, è ricco di petrolio. Tuttavia, i critici del presidente del Consiglio hanno indicato che la sua azienda Fininvest detenzione e è di proprietà di Gheddafi Lafitrade stati azionisti multimediale società Quinta Communications (Tunisia), cioè, erano soci d'affari.
 
I rapporti tra Italia e Kazakhstan inoltre sono in costruzione non solo sul sentimentalismo. Italiana di proprietà statale compagnia energetica Eni attivamente per coinvolgere l'ex repubblica sovietica. Giudici milanesi considerano affermazioni di "tangenti", per un importo di € 20 milioni (£ 17 milioni) pagato per i contratti principali.
 
Commentando l'Ablyazova affare questa settimana, Marco Travale, giornalista politico di primo piano, ha dichiarato: "Da quando Silvio Berlusconi è diventato il proprietario di Italia, il nostro Paese è sistematicamente cambiando le loro credenze con alcuni governi stranieri, ignorando la sovranità nazionale, la Costituzione e la legge."
 
Per coincidenza, questa settimana, il mondo è stato ricordato di un altro strano estradizione in Italia quando l'Interpol detenuto a Panama, un ex agente della CIA Robert Seldon Lady. Spia americana è stato condannato da un tribunale in Italia per sequestro di persona, nel 2003, il terrorismo sospetto Abu Omar, che fu presumibilmente portato in Egitto e torturato. L'incidente è diventato pubblico solo attraverso le azioni dei tribunali italiani. Fallimento del governo Berlusconi prevenire deportazione accuse scatenato contro di lui, e questo è stato visto come un tentativo di fare un favore ad un amico Berlusconi George W. Bush.
Tutte queste dichiarazioni non sono prove, ma più ci si scrutano la situazione, più scuro che sembra. Ad esempio, nelle ultime 48 ore abbiamo appreso non solo che l'ambasciatore del Kazakhstan sono stati autorizzati a eseguire la deportazione di Roma, come meglio crede, ma che il Presidente stesso Nazarbayev durante questi eventi è stato in Italia, nella casa di uno dei consulenti finanziari Berlusconi in Sardegna.
Nel frattempo, tenta di ottenere le dimissioni di Alfano non è riuscito; governo del deputato Berlusconi rimarrà esattamente nel luogo in cui è assegnato a lui, il miliardario ex primo ministro.
 
Miei cari amici ...
* Bielorussi "ti amo, e questo è confermato dai risultati delle elezioni," - ha detto Berlusconi Presidente bielorusso Lukashenko, che regolarmente accusano di brogli alle elezioni, dopo le offerte di energia nel 2009. Bielorussia, nel 1997 fu espulso dal Consiglio di violazioni dei diritti umani in Europa.
 
* Sempre nel 2009, Berlusconi ha tenuto in attesa per lui di invitare il Dr. Angela Merkel, Cancelliere tedesco, perché era assorto in una conversazione telefonica con il primo ministro Recep Tayyip Erdogan. Ufficio di Berlusconi ha spiegato che il leader italiano stava cercando di convincere Erdogan ad accettare candidato dell'Europa per il posto di capo della NATO.
 
* Relazioni Berlusconi con il leader russo chiaramente registrato in una conferenza stampa in Sardegna nel mese di aprile 2008, quando un giornalista di Russia apertamente chiesto Putin, se le voci sono vere sulla sua relazione. "Non una parola di verità", - ha detto Putin, mentre Berlusconi le dita in una pistola, fece finta di mirare al giornalista. Berlusconi, Putin ha restituito il favore nel 2011, affermando che ", come se fosse colpa di Berlusconi per il suo atteggiamento speciale per il gentil sesso, .. si mostrò statista responsabile ".
Michael Day

ITALIA TRAGEDIA DISOCCUPAZIONE DATI ISTAT

Il numero di disoccupati, pari a 3 milioni 89 mila, Il tasso di disoccupazione si attesta al 12,1%.

Giovani e Donne con tasso di disoccupazione di quasi 50%.

Di contro aumento di prezzi al consumo.

Rispetto a luglio 2012, il tasso di crescita dei prezzi dei beni sale all'1,1%.

Grazie Governo Letta Infame

martedì 30 luglio 2013

Il LEADER DEL CONSIGLIO SUPERIORE ISLAMICO DI BAGHDAD IN IRAQ MANDA TRUPPE intorno quartieri sciiti e città per garantire la loro sicurezza da attacchi terroristici Al-Qaeda.

Baghdad/file News: leader Consiglio supremo islamico si dice pronto ad inviare unità speciale ed attrezzature delle guardie della rivoluzione e fino a 10.000 soldati, distribuiti intorno quartieri sciiti e città per garantire la loro sicurezza da attacchi terroristici Al-Qaeda e dalle cellule del partito Baath.
In un comunicato spy "informato" del file, si dice che "Teheran, ha promesso purificare cellule e gruppi armati di Baghdad entro 90 giorni, se ha accettato di inserire un'unità della Guardia rivoluzionaria distribuiti in segreto", notando che "queste distribuzioni truppe non sarànno in città, ma in alcune parti del deserto alla periferia di qualche città.
Le forze Irachene accompagneranno le forze iraniane per lavorare con loro e gestire all'interno delle città irachene la sicurezza".
Secondo le informazioni della leadership irachena, "Teheran ha convinto che l'accresciuta violenza in Iraq ha obiettivi strategici: il primo sta spingendo Al-Maliki a dimettersi o spingere i suoi alleati di licenziarlo, affermando che"il secondo obiettivo concernente gli sviluppi della situazione relativa ai conti siriani e alleanze tra forze armate irachene e le forze armate".
Secondo il rapporto, il quotidiano kuwaitiano, Al-m ālikī avrebbe 'piega piega Bashar Al-Assad e tutte le operazioni logistiche intraprese da Al-m ālikī per sostenere il regime siriano dovrà affrontare uno stato di estrema confusione portando alla formazione di un nuovo governo iracheno.
Secondo il capo del Consiglio supremo, che ha chiesto di non essere denominato, il "leader militari iraniani ha suggerìto il nome di Al-m ālikī per lavorare con le forze congiunte dell'esercito iracheno e le guardie rivoluzionarie lungo il confine tra Iraq e Siria da un lato e tra Anbar e Karbala.
Sul confine tra Anbar e Baghdad, le truppe regolari  ricevono la maggior parte di Al-Qaeda e baathista attacchi da parte di terzi.
 

Stati Uniti vogliono declassificare i documenti sui programmi spia

(Reuters) - agenzie di spionaggio degli Stati Uniti prevedono di declassificare i documenti circa i programmi di sorveglianza National Security Agency rivelate da Edoardo Snowden.
 
I documenti resi pubblici potrebbero essere rilasciati già questa settimana e avevano lo scopo di fornire al pubblico maggiori informazioni sui programmi, come parte di un impegno da direttore della National Intelligence James Clapper di maggiore trasparenza.
 
La documentazione dovrebbe includere anche informazioni sul Foreign Intelligence Surveillance Court che opera in segreto, ha detto il funzionario.

 La mossa di declassificare le informazioni è stata riportata dalla CNN.
 
Rilascio di Snowden di informazioni circa i programmi di sorveglianza della NSA ai media americani ed europei ha scatenato un putiferio su rivelazioni che le agenzie di intelligence degli Stati Uniti si erano raccolti i dati sulle telefonate e altre comunicazioni di americani e cittadini stranieri come strumento per combattere il terrorismo.
 
La mossa di declassificare ulteriori informazioni sui programmi di sorveglianza, che i funzionari dell'intelligence dicono hanno aiutato contrastare gli attacchi terroristici, si presenta come alcuni legislatori cercano cordoli in risposta a problemi di privacy.
 
Snowden è stato accusato ai sensi della legge spionaggio degli Stati Uniti ed è bloccato in un aeroporto in Russia, mentre cerca di asilo in un paese che non lo consegnerà agli Stati Uniti.

La Procura della Repubblica sta cercando il colpevole

I pubblici ministeri italiani sulla base della relazione del Presidente del Tribunale di Roma Mario Bresciano hanno avviato un'indagine per accertare tutte le circostanze del l'espulsione illegale delle mogli e delle figlie di Mukhtar Ablyazov da Roma.

Paolo Borsellino che racconta di Silvio Berlusconi.


lunedì 29 luglio 2013

E se Crocetta fosse stato eletto da Lombardo/Mpa ? Fanta politica non direi !!! visto i risultati della Rivoluzione Siciliana

Rosario Crocetta ha impostato la sua missione di governo soprattutto sulla discontinuità, almeno a parole di fatto esistono dichiarazioni e modi fare che riportano ad una vicinanza incredibile con Raffaele Lombardo e MPA.

Forse per tale motivo tutto il Pd Nazionale sta chiedendo al Presidente di abbandonare il suo partito il Megafono.

Ricordo per chi non lo sapesse che Rosario Crocetta e' stato eletto nelle file del Partito Democratico come Presidente della Regione Sicilia ma nello stesso tempo ha formato un partito personale che si chiama il Megafano e che vede nelle sue fila molti ex MPA.

Inoltre in alcuni posti chiave abbiamo persone che occupavano lo stesso scranno che occupavano Gianni Silvia capo di gabinetto del presidente della Regione. Patrizia Monterosso segretario generale.

"Nel caso di Lucia Borsellino, ad esempio, ecco che le suggestioni lombardiane sono due. La prima è, ovviamente, l'esperienza di dirigente generale (tra i più stretti e fidati) dell'assessore Massimo Russo. L'altra, quella cifra (e quel cognome) vera garanzia di onestà, che Lombardo cercò e trovò nella presenza di un'altra donna."

"Lino Leanza fu il governatore che sostituì Cuffaro per un breve periodo a Palazzo d'Orleans, prima di sposare la causa di Raffaele Lombardo, di cui è stato il braccio destro, prima della rottura. Oggi, alla guida di Articolo 4 è uno degli alleati più affidabili del presidente Crocetta. La prima giunta del governo Lombardo, quella di centrodestra, per intenderci, annoverava, invece, tra gli assessori, Michele Cimino al Bilancio, Pippo Gianni all'Industria e Titti Bufardeci alla Cooperazione. I primi due, all'Ars, sebbene da posizioni "indipendenti", sciolte dai partiti di provenienza (Grande Sud e Cantiere popolare) oggi sostengono l'operato del governo. Bufardeci, invece, dopo lo strappo con Micciché è stato scelto da Crocetta come membro del Cga." 

"A sostegno della maggioranza oggi c'è l'ex capogruppo dell'Mpa all'Ars Nicola D'Agostino, passato all'Udc, e altri ex autonomisti come Totò Lentini, Paolo Ruggirello e Beppe Picciolo. Mentre Riccardo Savona fu il fondatore nella scorsa legislatura dell'Mps, forza politica legatissima al partito del governatore di Grammichele. E ovviamente, non mancano nemmeno gli ex '"cuffariani': da Nino Dina a Totò Cascio, recentissimamente passato all'Articolo 4, dopo aver scelto come 'comandato' da impiegare all'Ars il papà di uno degli assessori di Crocetta, Nelli Scilabra."

 Fonte Live Sicilia

A palazzo d'Orleans sembra non essere cambiato nulla. 

Da Catania a Messina, Crocetta mette in lista gli uomini di Lombardo.

Insomma un po di tecnica di Marketing Politico fatta di slogan e qualche credulone non troppo esperto di politica ed il gioco e' fatto, dietro i lustrini di Battiato, i progetti “cosmici” di Zichichi si e' squagliata alla lunga il mega progetto di Rivoluzione Siciliana.

La prova principe e' il MUOS che Lombardo aveva accettato e che ora gli Usa hanno chiesto a Crocetta di rispettare i patti calandosi le braghe.

Muos a Niscemi: Rosario Crocetta “è stato autorizzato da Lombardo”

In Sicilia vince Crocetta ma a decidere saranno ancora Lombardo e i suoi 


sabato 27 luglio 2013

NASCE UNA NUOVA PROFESSIONE, VI SPIEGO PERCHE' GIORNALI, SICUREZZA NAZIONALE, TUTTO RIMANE FUORI DAL TEMPO SENZA UNA DOVUTA ORGANIZZAZIONE



Vi siete accorti che qualsiasi news sul Web e nei Social Networks dopo un paio di ore viene dimenticata e fagocitata dal continuo bombardamento d' Informazioni ?

Ormai l'uomo ha creato la società che viaggia ai ritmi non umani ma delle macchine.

Vi accorgete come alcuni (un esempio sono io) riescono a pubblicare prima degl'altri notizie che saranno dopo molte ore pubblicate da tutti gli altri ? Specialmente i Giornali.

Tutto dipende dalla tipologia di approccio che le persone hanno sul web, di tipo attivo o passivo.

Appare evidente che un utente può essere passivo ed in questo caso per le mie tecniche è il miglior esempio di Swarm Intelligence una sorta di spugna pronta ad assorbire tutto.

Purtroppo quando parliamo di Giornali, Aziende, Partiti e Sicurezza Nazionale il problema e' serio, perchè non si può essere passivi ma attori che governano la rete.

Per fare questo di fatto non servono sofisticati software o algoritmi che esistono e che spesso sono in mano ad importanti agenzie mondiali.

Per esempio io con l'uso di software gratuiti ho il monitoraggio in tempo reale di alcuni settori mediante alcune tecniche che vanno dal sentiment analisys per fare previsioni, al monitoraggio mondiale di news e parole chiavi.

L'ultimo caso è stato per esempio la News su Schifani pubblicata quando ancora nessun giornale era riuscito a darla, oppure la news di Forza Italia data durante le ammnistrative.

Oggi nasce una professione nuova che e' quella del monitoraggio, controllo e previsione delle Informazioni.

E' impossibile pena essere messi fuori gioco o perdere fette di mercato non creare un pool di persone che analizzano, monitorizzano e prevedono 24/24 queste informazioni.

I giornali diventeranno almeno quelli cartacei un elenco delle piu' importanti news della giornata precedente da leggere con approfondimenti, tutto il resto e' out.

Solo con tale approccio alcuni Giornali riusciranno a sopravvivere gli altri periranno miseramente.

Anche per i partiti politici e per le agenzie di Sicurezza Nazionale sara' necessario sapere che e' in corso una guerra di spionaggio che si basa su queste tecniche rimanere fuori significa essere in balia della concorrenza criminale e di spionaggio industriale e politico.

NON E' PIU' UNA QUESTIONE DI SICUREZZA DI DATI O DI ESSERE ESPERTI DI PC, SIAMO AL WEB SEMANTICO E SERVONO FIGURE NUOVE ED APPROCCI NUOVI.

LEGGETEVI IL MIO ESCLUSIVO TESTO:

Una vita da Social Network “La Rete non si comanda, si Governa” Bibbia di Marketing Politico non Convenzionale “Neurale Swarm Intelligence”


Il Pd Terzo Partito in Italia cioe' Ultimo !


Il Partito Islamico Daʿwa


Il Partito Islamico Daʿwa o Partito Islamico dell'Appello: حزب الدعوة الإسلامية , Hizb al-Daʿwa al-Islāmiyya , o semplicemente al-Daʿwa) è storicamente un gruppo armato islamico sciita ed al momento anche un partito politico iracheno.

Negli anni '70 i capi di al-Daʿwa ebbero contatti con l'ayatollah Ruhollah Khomeini,

 La maggior parte dei capi di al-Daʿwa rimase in esilio in Iran ed altrove (Londra pare essere stato un secondo centro dell'attività del gruppo)

L'ideologia politica di al-Daʿwa è largamente influenzata dalle teorie enunciate nel 1975 da Baqir al-Sadr, che in un lavoro intitolato Il sistema politico islamico elencò quattro principi irrinunciabili:
  1. La sovranità assoluta appartiene [solo] a Dio
  2. I principi dell'Islam sono alla base della legislazione. L'autorità legislativa può adottare qualunque legge purché non in contraddizione con i principi islamici
  3. I poteri legislativo ed esecutivo risiedono nel popolo, in quanto questi è il "reggente" di Allah
  4. L'Islam è rappresentato dai giuristi musulmani (che, di fatto, costituiscono una componente "clericale"). Questi, confermando le azioni dei corpi legislativi ed esecutivi, conferiscono loro legalità.

Autogol del PD, che con il Ministro Kienge' pensava di avere il voto degli stranieri. Oggi rischia di diventare il cavallo di Troia per portare il partito Islamico in Europa ?

Autogol del PD, che con il Ministro Kienge' pensava di avere il voto degli stranieri. Oggi rischia di diventare il cavallo di Troia per portare il partito Islamico in Europa ?

Kienge' nel 2002 fonda l'associazione interculturale DAWA

Nel 2002 fonda l'associazione interculturale DAWA (in lingua swahili: magia, medicina, star bene), con lo scopo di promuovere la conoscenza reciproca delle culture e sviluppare percorsi di sensibilizzazione, integrazione e cooperazione tra l’Italia e l’Africa, in particolare nella Repubblica Democratica del Congo, dove concentra maggiormente i suoi sforzi.

 http://www.associazionedawa.org/

venerdì 26 luglio 2013

Ancora caos nel Viminale: Alfano Epura la Polizia e fa un bel "Servizio". IL CAPO DELLA POLIZIA PANSA LANCIA LA RIORGANIZZAZIONE DELLA POLIZIA E DOPO DIECI MINUTI IL MINISTERO SE LA RIMANGIA !

Cari amici la partita che si sta giocando ad insaputa dei cittadini Italiani e' talmente grossa ed estesa su piu' fronti dalle cui sorti dipendera' molto del futuro di questo Paese.

Di sicuro dopo lo scandaloso caso "CAZZAKISTAN" l'unico che doveva dimettersi era Alfano con tutto il Governo Letta, ma si sa in Italia nessuno si dimette anche se nel Mondo ormai siamo considerati alla stregua di un Paese Barzelletta.

E questa barzelletta continua, oggi una nota del Viminale aveva comunicato che la rioganizzazione del Dipartimento di Sicurezza Pubblica era iniziato, salvo subito dopo, ma non prima di aver emesso tale comunicato che vi era stato un errore.

Premesso che questa classe politica vergognasa sta epurando l'intero vertice di Polizia, uomini di ferro, uomini leali alla Costituzione, uomini capaci, uomini con una memoria storica e professionale notevole in pratica si effettua un Golpe del Dipartimento che io definisco un bel "Servizio" fatto a qualcuno, a pochi intenditori poche parole.

Oggi sembra tuttavia e voci di corridoio che la nota sbagliata e' ben piu' di un errore, ma come affermato da molti nel web e' una guerra in cui la politica vuole spogliare la Polizia.

Le dimissioni Giuseppe Procaccini, Izzo.

Un altro funzionario top coinvolto è Alessandro Marangoni, che a fine maggio ricopriva l'incarico di capo della polizia pro tempore.

"I servizi segreti si sono chiamati fuori. L'Aisi non è stato coinvolto nell'operazione. Lo ha riferito ieri al Copasir, comitato parlamentare sui servizi, il generale Arturo Esposito"

E ci credo in un solo colpo si sono tolti di mezzo l'intero dipartimento di Polizia, ahahhaah 

ECCO LA NOTA UFFICIALE:

Ministero dell'Interno, 26.07.2013

NOTA UFFICIO STAMPA VIMINALE


Non c'è alcun giallo: erano in partenza dall'Ufficio Stampa del Viminale due comunicati su argomenti diversi. Il primo dal titolo: "Operazione straordinaria grazie al lavoro della Squadra Stato" (sull'operazione antimafia condotta a Roma), il secondo sulla riorganizzazione del Dipartimento di Pubblica Sicurezza.

Due comunicati stampa differenti che, per un errore tecnico, si sono sovrapposti. Al comunicato stampa sulla riorganizzazione del Dipartimento di Pubblica Sicurezza fa seguito, infatti, la nota contenente i nominativi relativi alle funzioni indicate.

Ultima ora: Renato Schifani il Gip di Palermo vuole approfondire istruttoria nonostante la richiesta d'archiviazione

Renato Schifani, presidente del Gruppo dei senatori del Popolo della libertà, colpito dall'inaspettata decisione del Gip di Palermo che ha disposto approfondimenti istruttori su fatti che risalgono a venti anni fa, nonostante la richiesta di archiviazione sostenuta e motivata dalla Procura di Palermo. 

Renato Schifani ha ricoperto nella scorsa legislatura la carica di presidente del Senato

Il video del Treno Spagnolo che deraglia, Incredibile


Craig Roberts: NATO - un burattino nelle mani degli Stati Uniti

L'economista americano e repubblicano Craig Roberts non ha paura di criticare Washington per la guerra e l'egemonia.

North Atlantic Treaty Organization è stato creata il 4 aprile 1949 come alleanza difensiva, il cui compito era di difendere l'Europa occidentale in caso di un'invasione sovietica. Il primo Segretario generale della NATO ha detto che l'organizzazione è stata costituita al fine di "dissuadere la penetrazione russa in Europa occidentale e in America."

In ogni caso, la NATO dopo il crollo dell'Unione Sovietica ha perso il senso della sua esistenza. Oggi, l'organizzazione esiste su iniziativa di Washington, e solo grazie al suo supporto. Stati Uniti, infatti, ha portato la NATO e l'ha trasformata in un'alleanza militare che aiuta i membri a fare la guerra per il dominio del mondo.

Senza la NATO, gli Stati Uniti sono impotenti  Washington sta cercando di spingere la Georgia nella NATO, la quale, tra l'altro, ben lontano dal Nord Atlantico.  

Un altro grande progetto degli Stati Uniti - l'inclusione della alleanza del Giappone. Tutto questo sembra essere volto a deterrenza della Cina.

Il Macchinista spagnolo si vantava di accelerare il treno su Facebook. Assasino ?

Macchinista del treno deragliato in Spagna Giovedi, si vantava di accelerare il treno su Facebook., lungo la rotta da Madrid a Ferrol che ha provocato la morte di 80 persone.

Francisco José Garzon Amo, colpevole della loro morte, ha ammesso che al momento della velocità in curva ha raggiunto 190 chilometri all'ora - più del doppio del limite consentito. Il video è stato pubblicato su Facebook e' stao preso in custodia dalla polizia.

 

L’agente di influenza

Nel quadro del nuovo assetto internazionale, caratterizzato da fluidità e carenza di leadership, i singoli Stati, e particolar modo quelli di media potenza come l’Italia, non sono più in grado di incidere unilateralmente, e in misura significativa, sulle dinamiche globali, soprattutto se limitano la loro azione al ricorso agli strumenti convenzionalmente riconosciuti quali espressione del potere: la forza militare, l’attività politico-diplomatica e la competitività economico-finanziaria. La combinazione tra gli strumenti coercitivi classici e quelli legati ai meccanismi dell’influenza, della persuasione e dell’attrazione, definita smart power, è la modalità di espressione del potere che oggi risulta essere più efficace affinché uno Stato possa affermare la propria posizione geopolitica e consolidare i propri interessi nazionali. L’Italia dovrebbe, quindi, accrescere il suo smart power, acquisendo soprattutto nuove capacità nel campo dell’influenza (o potenziando quelle preesistenti), ricorrendo anche alle tecnologie per l’informazione e la comunicazione, da impiegare in modo integrato, sinergico e sincronizzato con le altre capacità già espresse dal corpo diplomatico, dallo strumento militare, dagli apparati di intelligence e, più in generale, dall’intero sistema di sicurezza e difesa del Paese.

Aggiungo sulla base della mia esperienza di Info e Contro informazione Politica nonche' di Marketing Politico non dotare oggi un servizio d'Informazione di un nucleo speciale appositamente creato con personale specializzato nel Swarm Intelligenze (vedi mio libro) e tutto quello che ne consegue significa rimanere fuori dalle dinamiche mondiali di Cyber War.

Una vita da Social Network “La Rete non si comanda, si Governa” Bibbia di Marketing Politico non Convenzionale “Neurale Swarm Intelligence”


Dopo aver rinviato le decisioni, prima sull'IMU e poi quelle sull'IVA, adesso rinviate anche la decisione sugli F-35. Siete il Governo del rinvio

Un sistema, quello italiano, la cui adeguatezza ed efficienza, non solo è indispensabile per garantire il reale sviluppo del Paese, ma è anche assetto primario di credibilità internazionale.

Il Paese ha già investito circa 3 miliardi di euro, che la struttura di assemblaggio FACO a Cameri è ormai una realtà in fase di apertura, che la futura evoluzione di questa struttura non solo assicura la presenza del marchio italiano nella realizzazione, ma dà certo occupazione ai nostri lavoratori, ci permette di mettere mano a mezzi e tecniche che da soli non saremmo mai in grado di raggiungere.

Parliamo del piano industriale: questo aereo doveva costare 45 milioni di euro. Ultimamente, si parla di 165 milioni di euro e alcune stime americane parlano di 200 milioni di euro per acquisire un unico aereo.
Per la sua manutenzione ci vorranno 135 milioni di euro ad aeroplano. Quindi, parliamo di altri 12 miliardi sui 90 aerei previsti. Non saranno mai pronti, e comunque non prima del 2015, e saranno sottoposti a dei tali cicli di manutenzione che non potranno volare più di 15 ore alla settimana.
Qualsiasi pilota non avrà la possibilità di addestrarsi sufficientemente su questi aerei, ammesso che saranno mai pronti, perché ha bisogno di un periodo di almeno 35-40 ore di volo alla settimana.

Il programma prevede anche la realizzazione presso l'aeroporto di Cameri, in provincia di Novara, di una linea di assemblaggio finale e di verifica per gli F-35 destinati ai Paesi europei.

Gli aerei nuovi servono, in realtà bisognava avere il coraggio di dire che non servono questi F35 che hanno profonde lacune provenienti dall'industria Usa.

I contratti ed i soldi spesi non permettono il passo indietro che e' intrinsicamente legato al Muos.

E' tutto in sistema Usa che e' imposto all'Italia.

giovedì 25 luglio 2013

Esclusivo : Forza Italia sara' questo il nuovo logo del Partito di Berlusconi ?

Forza Italia sara' questo il nuovo logo del Partito di Berlusconi ?

My Position and gag law or decision on the Iranian PDL, better to speak of just English Italian politician do what the fuck you want

Berlusconi and company want to play without it and Democracy 'long understood, since in committee for some time trying to muzzle the Democracy Network and the only space that they do not control.

Now Newspapers, Pd and all the rest are well controlled.

Honestly I'm tired of this crap and this country where I was born.

I decided to let it be and do whatever the fuck they want to turn my blog and my network domains in English or Russian and dedicate myself to the civilized, democratic policy English.

For Italy go ahead whatever the fuck you want.

Pending major changes ...

La Mia Posizione e decisione sulla Legge Bavaglio o Iraniana del PDL, meglio parlare di Politca Inglese basta Italia fate quello che cazzo volete

Che Berlusconi e company vogliono giocare senza Democrazia si e' capito da tempo, da quando in commissione da tempo si cerca di imbavagliare la Rete e la Democrazia l'unico spazio che non controllano.

Ormai Giornali, Pd e tutto il resto sono ben controllati.

Onestamente mi sono stancato di questo schifo e di questo paese in cui sono nato.

Ho deciso di lasciar far fare quello che cazzo vogliono e di trasformare il mio Blog e la mia Rete in domini Inglesi o Russi e dedicarmi alla civile, democratica Politica Inglese.

Per l'italia fate pure come cazzo volete.

In attesa di modifiche importanti ...


Le proteste sono un tentativo di ristabilire i valori morali. La Bulgaria un monito per l'Italia

La mancanza di professionalità è un problema enorme nella politica in Bulgaria.

 Ciò che è importante, però, è che le proteste sono un tentativo di ripristinare i valori morali o di un sistema funzionante..

Le proteste. "Posso vedere che l'energia non si placa," dice un attore famoso.

La gente dovrebbe continuare a esprimere le loro richieste fino a quando i partiti di governo, infine, li sentono.

I manifestanti si sono scontrati con la polizia davanti al palazzo parlamentare 40 ° giorno di proteste anti-governative in Bulgaria. Tensione è salita non appena i manifestanti hanno cercato di bloccare l'uscita dei parlamentari dopo che la  prima parte della giornata tre commissioni parlamentari hanno approvato emendamenti alla legge di bilancio.

In Italia si va al mare e c'e' ne fottiamo, ma occhio Politica state tirando la corda.

I manifestanti  fuori del parlamento con una "protesta shock", organizzata attraverso i siti web di social networking. 

Lo slogan della protesta di oggi è "Abbiamo bisogno di azioni, non parole." 


 

mercoledì 24 luglio 2013

Esclusivo caso Kazakistan: Gli analisti dubitano che l'Italia sarà in grado di far tornare la signora Shalabaeva. Clamoroso la Gran Bretagna offre asilo alla Shalabaeva !!! Italia che figura di merda

"L'Italia non sarà in grado di mantenere la promessa di far tornare in Italia la signora Shalabaeva che è apparsa in tribunale secondo l'analista  Andrew Wordsworth, co-fondatore della sede a Londra società di consulenza GPW, specializzata in questioni di rischio politico e commerciale.  

E 'difficile capire come l'Italia non abbia fornito alla Shalabaeva asilo politico, date le circostanze del suo caso e la decisione del Regno Unito prima di concedere l'asilo al marito ".

La signora Shalabaeva restituita al Kazakistan è stato espulsa con la scusa ed il sospetto di aver ottenuto illegalmente il passaporto kazako. 

La Signora Shalabaeva, e'  agli arresti domiciliari nella città di Almaty comunqua nega le accuse.

"Kazakistan può chiedere all' Italia quello che vogliono - ha dichiarato Julia Hall, esperta in diritti umani organizzazione" Amnesty International "- ma l'Italia deve seguire la procedura che non è seguita quando la signora Shalabaeva e' stata illegalmente deportata, e da prendere in considerazione gravissime violazioni di diritti umani ".

Adesso sembra che la Gran Bretagna possa chiedere la concessione della signora Shalabaeva per riunirla con il marito in barba a quanto fatto dall'Italia lo smacco e' grosso.

Vi comunico che e' in arrivo un intervista ad un esperto Inglese di diritto dei rifugiati e ad una Israeliana coinvolta nell'indagine. Seguitemi 

Edward Snowden ha ricevuto un certificato di asilo, il che gli consente di lasciare la zona di transito dell'aeroporto Sheremetyevo.

Snowden ultimissia ora lascerà la zona in segreto e non si sa se sara' una qualcosa di temporaneo o definitivo, di certo esist il benestare di Puntin.

 "Non lo so, se si stabilisce in Russia per la vita o per niente, è noto solo a lui. Per sparire anche dalla Spie Usa esistonoi aerei, ci sono sottomarini, bauli auto, valigie diplomatiche, che lo rendono non è visibile, e molto altro.

LA MESSINA CHE CONOSCO FATTA D' IPOCRISA. I SINDACATI DOVE ERANO ? TUTTI COLPEVOLI ? NON SI SALVERA !

Parliamoci chiaro su Messina siamo tutti colpevoli ...

Certo non Penalmente ma quando Buzzanca e Genovese Governavano le file lungo la segreteria erano pelligrinaggi simili a quelli che si verificano per Lourds (con il dovuto rispetto).

Salvo oggi scoprire che questi piu' che amare la propria città si sono fatti i cazzi personali.

Di fatto Messina rispecchia l'Italia ma in modo amplificato, dove si vive alla giornata pensando al proprio diritto e non al proprio dovere.

Una città che sebbene Accorinti mi stia simpatico non credo che possa risorgere da disastro in cui si trova sia economico che sociale.

L'Ultimo caso e' stato il caso "Ospedale Margherita" dove si sono fatte tante parole e promesse verso l'amico Dott. Mario Macri ed i cittadini , ma di fatto la politica Messinese ha donato il culo ai piani di Crocetta e Borsellino continuando a smantellare tutto e rimandano gli incontri in sesta commissione.

Di certo la Magistratura dovra' verificare il danno erariale passato ed attuale.

Saluti

Ecco la Rivoluzione di Crocetta tanti "Casini" per la Sicilia. Toglie il blocco al Muos e lascia che dal lontano nord la Stancheris voglia risolvere i problemi della Sicilia con tanti "Casini"

Alla lunga ecco venire fuori la Rivoluzione Siciliana di Corcetta, Deficit galoppante poche idee e Slogan.

Adesso ecco uscire dal cilindro magico della Stancheris che per risollevare la sicilia faremo tanti Casino' !!!

Bisognava aspettare che venisse una persona dal lontano nord per risollevare la Sicilia.

Di contro Crocetta ubbidisce al diktat del PD e revoca il blocco del Muos.

Come sapevo benissimo Lombardo e Crocetta due facce della stessa medaglia, il Nord Politico Comanda e la Politica Siciliana schiava ubbidisce.

In Sicilia più dipendenti pubblici che tombini

"In Sicilia ci sono più dipendenti pubblici che tombini".

 Un concetto espresso di recente dal deputato leghista Gianluca Buonanno in risposta all'allarme che giunge da Palermo su un ammanco di 100 milioni di euro necessari per pagare gli stipendi dei dipendenti regionali.

E non si tratta di poche centinaia di lavoratori ma di un esercito di oltre 17mila risorse umane a fronte, per esempio, dei poco più di 3mila dipendenti regionali della Lombardia o dei 2751 del Veneto.

Un enorme spreco di denaro pubblico secondo un fior fiore di analisti economici eppure, in Sicilia, non tutti la pensano così. 


Forza Italia 2.0. e scissione con gli Ex AN

Se ricordate bene io sono stato il primo ad annunciare il progetto di Forza Italia 2.0., precisamente il Lunedi post elezioni amministrative 2013.

Ormia tutto e' pronto Logo e Nome depositato ed e' anche pronto il futuro della Destra Italiana.

Gli Ex An che hanno abbandonato Fini si ritroveranno a dover costruire un nuovo partito ed in parte a riversarsi su Fratelli d'Italia. Forza Italia nuova di nome di fatto sara' un contenitore di fedelissimi di Berlusconi presentabioli e impresentabili.

The letter of Bertinotti against Napolitano, I fully agree Mr. President,

You can not. You can not freeze Authority one of the possible solutions to the problem of the government of the country, that in place. as if it were the only one possible, as if it were prescribed by a higher will or as if it were objectified by the historical reality.
You can not, because otherwise democracy would be suspended. You can not turn a His, and others, forecast on the economic processes in an impediment to the free democratic process. Economic processes in a democracy should be able to be affected by the policy, therefore, should be dependent variables, are not independent. You can not, because otherwise democracy would be suspended. Whether it is claimed that we live in fully democratic regimes, whether it maintains, as is now so much part of the political literature, that we have entered Europe at a time post-democratic, that of the revenge of the elites, you can not. In the first case, because the impediment would be detrimental to one of the cornerstones of representative democracy that is the possibility, in every moment, to give life to an alternative government, in case of a crisis, even with the use of the popular vote. In the second case, it seems to me that the current situation in Europe, because it represents a powerful consolidation of the democratic regime-under construction. There is in the country's institutional and political reality a dangerous schizophrenia: on the one hand we sing the praises of the Republican Constitution, on the other hand, it is eaten every day by the constitution material. The first, as she teaches, raises the Parliament to a central role in our representative democracy, the second absolutizes governance to make it dependent. When asked to support the government because its fall would lead to irreparable damage, she helps the construction of the oligarchic constitution promoted by this material. In every democratic regime prediction is questionable because the policy itself to a project and a program that are necessarily part of, the same alleged general interest is not exempt from the diversity of its possible interpretations. But, if you allow me, Mr. President there is a much bigger reason why you can not.
Our constitution is, as we know, a constitution programmatic. Norberto Bobbio said that it democracy is inseparable from equality as testionia its Article 3. But, by refusing an option finalist in the definition of the future society, is open to different social economic models and those which will be led by what Dossetti called democracy Togliatti integral and progressive democracy.
When she alludes to possible irreparable damage to the country, it can only do because it considers the inevitable economic and social policies prevailing in Eastern loyal, austerity policies. Has little importance in the economy of this reasoning, my radical aversion to these policies that consider contributing cause of the massacre in social action.
What I would like to propose is that in politics and democracy can be manifested in another and different idea of ​​society than the one in place and that the Republican Constitution guarantees that it can be practiced and pursued. The global financial capitalism can not be imposed as a natural, or the questioning of his paradigm can be prevented in a democracy, whatever the steps of crisis and instability to which it may give rise. Or the democratic revolutions can only be possible elsewhere? No, the fundamental charter provides that, in respect of democracy and rejection of violence, can also be undertaken by us. There is already an external constraint, that of Europe fair, which limits our sovereignty, there can be also an external constraint to politics constituted by the President of the Republic. You can not, Mr. President. I allowed myself to direct them this open letter because I know that the long tradition and affectionate respect I have always had for you yourself put me away from any malevolent interpretation and my current distance from the places of political decision does not allow you to think of some instrumentality. You, my, only, the invocation of a citizen, although I have reason to believe that it is not unique.
Believe me, with all friendliness.
Fausto Bertinotti

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora