venerdì 26 luglio 2013

Ancora caos nel Viminale: Alfano Epura la Polizia e fa un bel "Servizio". IL CAPO DELLA POLIZIA PANSA LANCIA LA RIORGANIZZAZIONE DELLA POLIZIA E DOPO DIECI MINUTI IL MINISTERO SE LA RIMANGIA !

Cari amici la partita che si sta giocando ad insaputa dei cittadini Italiani e' talmente grossa ed estesa su piu' fronti dalle cui sorti dipendera' molto del futuro di questo Paese.

Di sicuro dopo lo scandaloso caso "CAZZAKISTAN" l'unico che doveva dimettersi era Alfano con tutto il Governo Letta, ma si sa in Italia nessuno si dimette anche se nel Mondo ormai siamo considerati alla stregua di un Paese Barzelletta.

E questa barzelletta continua, oggi una nota del Viminale aveva comunicato che la rioganizzazione del Dipartimento di Sicurezza Pubblica era iniziato, salvo subito dopo, ma non prima di aver emesso tale comunicato che vi era stato un errore.

Premesso che questa classe politica vergognasa sta epurando l'intero vertice di Polizia, uomini di ferro, uomini leali alla Costituzione, uomini capaci, uomini con una memoria storica e professionale notevole in pratica si effettua un Golpe del Dipartimento che io definisco un bel "Servizio" fatto a qualcuno, a pochi intenditori poche parole.

Oggi sembra tuttavia e voci di corridoio che la nota sbagliata e' ben piu' di un errore, ma come affermato da molti nel web e' una guerra in cui la politica vuole spogliare la Polizia.

Le dimissioni Giuseppe Procaccini, Izzo.

Un altro funzionario top coinvolto è Alessandro Marangoni, che a fine maggio ricopriva l'incarico di capo della polizia pro tempore.

"I servizi segreti si sono chiamati fuori. L'Aisi non è stato coinvolto nell'operazione. Lo ha riferito ieri al Copasir, comitato parlamentare sui servizi, il generale Arturo Esposito"

E ci credo in un solo colpo si sono tolti di mezzo l'intero dipartimento di Polizia, ahahhaah 

ECCO LA NOTA UFFICIALE:

Ministero dell'Interno, 26.07.2013

NOTA UFFICIO STAMPA VIMINALE


Non c'è alcun giallo: erano in partenza dall'Ufficio Stampa del Viminale due comunicati su argomenti diversi. Il primo dal titolo: "Operazione straordinaria grazie al lavoro della Squadra Stato" (sull'operazione antimafia condotta a Roma), il secondo sulla riorganizzazione del Dipartimento di Pubblica Sicurezza.

Due comunicati stampa differenti che, per un errore tecnico, si sono sovrapposti. Al comunicato stampa sulla riorganizzazione del Dipartimento di Pubblica Sicurezza fa seguito, infatti, la nota contenente i nominativi relativi alle funzioni indicate.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora