mercoledì 24 luglio 2013

IL PAESE E' SOTTO SEQUESTO DI VECCHI E IMPRESENTABILI. Presidente della Repubblica che ormai esercita il potere come una Repubblica Presidenziale

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano risponde a Fausto Bertinotti, che ieri in una lettera aperta pubblicata dal Corriere della Sera parlava delle elezioni anticipate notando che nel paese la democrazia e' "sospesa" sia per l'accordo tra partiti di opposte estrazione sia per le direttive, non discutibili, dall'Europa.

L'Italia e gli Italiani sono stati esautorati dalla democrazia per via di una Legge Elettorale che non permette di scegliere chi deve andare i Parlamento, da un Presidente che ormai senza che sia stata modificata la Costituzione esercita il suo mandato come una Repubblica Presidenziale, una vita politica democratica che non permette di scegliere se stare con la destra o con la sinistra perche' chi ha votato per una vita contro Berlusconi si e' ritrovato con il suo voto ad essere alleato.

Insomma roba da Congo Belga.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora