giovedì 18 luglio 2013

MESSINA LA CITTA' CHE SI SENTE PRIMA DELLA CLASSE NON SAPENDO CHE E' ULTIMA IN ITALIA. QUESTA STRANA CITTA' CHE ERA MEGLIO MANDARE IN DEFAULT SALVANDOLA

Una citta' che bussava alla porta dei politici di turno come Francantoni Genovese e Giuseppe Buzzanca ex Sindaci di Messina il primo del PD ed il secondo del PD, che i cittadini di Messina hanno rieletto a grande acclamazione anche dopo il primo scandalo.

Oggi si sà caduto il Re nessuno li ha sostenuti, e loro sono i soli colpevoli di tutti i mali di questa citta' che vive di club e piccole massonerie e che sopravvive nella convinzione che siamo "TOGHI" non sapendo che basta mettere il naso fuori di 100 Km per capire che il Mondo e' un altra cosa.

La Citta' costruita a "Cazzo di Cane", dove il turista che arriva basta che guarda dalla nave la dislogazione della stessa per capire che e' un bordello totale. Case costruite in modo strano, case che guardano altre case, case che guardano il mare e case che guardano vero la montagna. 

Insomma avete capito bene una completa anarchia e bordello, una città che non si ama e dove ognuno pensa di poter sopravvivere fottendo l'altro.

Messina città più cara della Sicilia Spesa aumentata del 2,1% in un anno.

È anche sopra la media nazionalema che di contro ha oltre il 50% dei disoccupati che non si sa come vivono.

Con un pedaggio in monopolito per traghettare ed arrivare in Italia esoso ed in barba ad ogni controllo e mercato competitivo.

La Città che vive su se stessa non conoscendo neppure cosa avviene ad un palmo di naso da lei.

Adesso abbiamo Accorinti persona simpatica e corretta che  dovendo appoggiarsi comunque alla politica Regionale di Crocetta e Nazionale del PD e PDL rischia seriamente di fallire per poi essere commissariata nuovamente.

IL DEFAULT ERA UN OBBLIGO e non sarebbe accaduto nulla di strano come fu per CATANIA E PALERMO.

Anzi una cosa sarebbe accaduta quella di aver ulteriori persone indagate ed arrestate perche' per ogni default e conto del comune c'e' sempre una responsabilità che forse si vuole coprire ?

 

 

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora