giovedì 22 agosto 2013

Uso di Armi Chimiche Siriane ad opera di Assad secondo i Russi e' una 'provocazione pianificata'. Armi Chimiche fatte in casa dai ribelli ?

Ministero degli Esteri russo ha definito  l'uso di armi chimiche in Siria come "provocazione pianificata" contro il regime al potere.

"Mosca ritiene importante condurre un'indagine oggettiva e professionale", il portavoce del ministero Alexander Lukashevich ha detto ai giornalisti, aggiungendo la provocazione ha indebolito gli sforzi per la convocazione di una conferenza internazionale sulla Siria.

L'opposizione siriana ha accusato le forze del presidente Bashar al-Assad di aver ucciso ben 1.300 persone in attacchi con armi chimiche in sobborghi di Damasco.

Lukashevich ha detto nel corso della giornata che un razzo fatto in casa con "un agente chimico non identificato" è stato lanciato Mercoledì nel sobborgo orientale di Damasco da una zona occupata da militanti dell'opposizione.  

"Tutto questo è molto simile a un tentativo di creare un pretesto per chiedere che la parte del Consiglio di Sicurezza dell'ONU con gli oppositori del governo", ha detto 

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora