mercoledì 18 settembre 2013

Il punto sull'Italia Politica. Il Futuro e' nero, Costituzione Cambiata, Forza Italia (partito con divisioni interne), Pd (partito con divisioni interne) e niente Legge Elettorale

Il Golpe procede bene e come previsto, la Costituzione Italiana che tiene in piedi il Paese l'unica cosa di buono che rimane nell'Italia politica e' avviata alla modifica dei 40 amici e non del popolo con la complicita' di Napolitano.

Il non fare la Legge Elettrale e' una firma chiara ad opera del PD e PDL che intyendono proseguire anche se dilaniati internamente al governo imperfetto di questo paese salvando e perpetuando il loro oligarchico potere.

E' chiaro che Forza Italia ed il suo progetto prevede un ricompattamento dei Fedelissimi , ma e' anche chiaro che il partito pedera' rispetto al PDL una barca di voti secondo me vale un 14%.

Rimancono le incognite delle fazioni , dei malumori degl'ex An che non e' detto che rimangano all'interno di Fratelli d'Italia diventando i figli minori del Centro Destra.

La fase e' delicata e' tutto puo' saltare.

Nel PD le divisioni sono evidente il partito e' in mano a cattosinistrorsi che vogliono impedire e che mal digeriscono Renzi che se anche vincesse ha perso il traino che avrebbe avuto all'inzio della sua avventura.

Grillo rimane fermo sulle sue posizioni ma sicurament non crescera' perche' di fatto il popolo Italiano non ha visto nulla di tangibile.

W l'Italia

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora