Post in evidenza

Riparte la mia attività politica e informativa sul blog di remo pulcini seguitemi

Riparte la mia attività politica e informativa sul blog di remo pulcini seguitemi

domenica 13 ottobre 2013

Berlusconi ed Alfano come Eduardo e Peppino de Filippo, grandi attori della sceneggiata napoletana.

Cari lettori ero convinto che grandi attori della sceneggiata napoletana come i fratelli De Filippo non ne avremmo visto piu' ed invece ecco che appaiono Berlusconi ed Alfano.

Berlusconi ed Alfano come due grandi attori avevano progettato tutto nei minimi dettagli, non solo all'interno del partito PDL ma anche con il consenso del PD.

Andiamo per ordine, Berlusconi ha deciso di forzare la mano durante i primi giorni di Ottobre per la questione voto sulla decadenza facendo credere che avrebbe staccato la spina al Governo Letta.

Una strategia utile per mettere in barba gli Italiani tutti e non solo.

Di fatto a sapere che tutta la partita era organizzata erano molte persone ma non tutti ed in particolare all'interno del PDL sicuramente erano Berlusconi, Alfano, Verdini, Gasparri mentre altri erano all'oscuro della sceneggiata.

Questo e' servito non solo per mettere in barba gli Italiani, ma anche per prendere come si dice due piccioni con un colpo e cioe' far scoprire chi di fatto avrebbe tradito Berlusconi in modo da allontanarlo.

Inoltre Berlusconi su consiglio del gruppo Siciliano del PDL ha consigliato di fare puliza allontanando i cosidetti falchi ed anche la Santanche' anche se su questa persona il dibattito e' stato lungo perche' di fatto al partito serviva per fare il lavoro piu' aggressivo e sporco, ma per altri la nuova Forza Italia deve essere moderata e libera da queste persone.

Poi c'e' stata la scenaggiata piu' complessa con alcune porzioni del PD ed in particolare Letta e la via di comunicazione, nonche' il messaggi segreto e' stato evidente a tutti , e cioe': l'incontro tra Letta Zio e Letta Nipote.

Quell'incontro si poteva fare come sempre in segreto ed invece e' stato fatto apposta per evidenziare che l'accordo era non solo in vigore ma in attuazione.

L'accordo con Letta e' piuttosto complesso e la mia fonte non ha voluto rilevarmi di piu', in pratica l'accordo consisteva nel salvare il Bipolarismo ridimensionando Grillo al contempo il PDL lasciava governare Letta salvo poi perdere alle prossime elezioni.

Certo esiste la questione Renzi , ma questo e' un capito che non voglio toccare per diversi motivi.

1) Rischio
2) Non ho ancora tutte le informazioni

L'unica cosa che voglio dire e che il PD stia attento ! a buoni intendidori poche parole

Alcuni informatori pensano di avermi fatto il controfagotto ma non pensino troppo !!!

Comunque la verita' di quanto dico si avra' fra pochissimi mesi , anche sullo spauracchio Popolari Italiani.

In tutto questo il Presidente sapeva quel Presidente ed anche lui partecipa alla sceneggiata, con buona pace degl'Italiani

Miei Social di Marketing Politico , Blogger, Influencer