Post in evidenza

Riparte la mia attività politica e informativa sul blog di remo pulcini seguitemi

Riparte la mia attività politica e informativa sul blog di remo pulcini seguitemi

martedì 29 ottobre 2013

La Cina mette in guardia il Giappone contro minacce militari. Venti di Guerra soffiano ?

Il ministero degli Esteri cinese il Martedì esortato il Giappone per fermare pubblicizzando le minacce esterne e spiegare il vero intento del suo rafforzamento militare.
 
Portavoce Hua Chunying ha fatto i commenti in una conferenza stampa di routine, rispondendo alla domanda di un giornalista sui media riportano che il ministro della Difesa giapponese Onodera Itsunori accusato la Cina di aver invaso le acque delle isole Diaoyu , chiamata isole Senkaku dal Giappone.
 
La posizione della Cina sulle questioni è chiara, Hua ha risposto, dicendo che la Cina persegue la strada dello sviluppo pacifico, che è la sua scelta strategica basata sul trend di sviluppo.

Ha esortato il Giappone per fermare intenzionalmente o le minacce esterne e spiegare alla comunità internazionale il vero intento del suo rafforzamento militare.
 
Ha sottolineato che la Cina ha sempre insistito sul dialogo e la consultazione per risolvere le controversie con i paesi confinanti.  
"Nel frattempo, la Cina sarà fermamente rispondere violazione della sua sovranità territoriale."
 
Hua ha esortato il Giappone a fare sforzi "tangibili" per salvaguardare la pace e la stabilità regionale.
Commento: "minaccia cinese" brutto scusa per il rafforzamento militare del Giappone 

Sulla questione delle isole Diaoyu, che sono parte integrante del territorio cinese, è il Giappone che sta cercando di sconvolgere lo status quo regionale. Tokyo impegnata nella farsa di acquistare la terra cinese da mani private alla fine dell'anno scorso, scatenando frizioni tra le due maggiori economie dell'Asia.

Tutto questo finira' per portare a una destabilizzazione della zona con conseguente corsa al riarmo militare, al sospetto e non si esclude un intervento militare cinese a tutela della propria sovranita.
Sarebbe un grave errore per il Giappone insistere su questa strada dalle conseguenze imprevedibili. 

Miei Social di Marketing Politico , Blogger, Influencer