sabato 12 ottobre 2013

La Corte Federale degli Stati Uniti ha formalmente autorizzato la National Security Agency (NSA) di continuare a raccogliere le informazioni necessarie circa le telefonate degli americani.

 La Corte Federale degli Stati Uniti ha formalmente autorizzato la National Security Agency (NSA) di continuare a raccogliere le informazioni necessarie circa le telefonate degli americani.

Il direttore dell'intelligence nazionale, James Klepper ha chiesto al tribunale di supervisionare le attività dei servizi segreti stranieri (Stati Uniti il Tribunale di sorveglianza di intelligenza straniera, FISC), con la richiesta di ripristinare la legittimità della raccolta dei dati. 

FISC ha stabilito che il governo degli Stati Uniti ha condotto alla raccolta di dati sulle telefonate è coerente con la legge, in particolare, non viola la legge sulla privacy.

Miei Social di Marketing Politico , Blogger, Influencer

Ultima Ora