Post in evidenza

Riparte la mia attività politica e informativa sul blog di remo pulcini seguitemi

Riparte la mia attività politica e informativa sul blog di remo pulcini seguitemi

mercoledì 2 ottobre 2013

Peggio di cosi non poteva andare per l'Italia, la Terza Repubblica parte con il Governo Letta dei Golpisti e per i prossimi 20 anni la storia si ripete. I padroni dell'Italia si chiamano LETTA

Peggio di così a mio modo di vedere non poteva andare.

Ogni 20 anni cade una repubblica e ne nasce un altra nella speranza che possa essere finalmente quella giusta.

Purtroppo questo Paese e' condannato a rimanere sempre nel gorgo dei golpisti, voltagabbana e camerieri di Europa e Usa.

Dopo la prima Repubblica era toccato a Berlusconi della P2 nonche amico di Dell'Utri, prendere il testimone e salvare i poteri che si nascondono come i ratti all'interno del sistema.

Oggi questo testimone e' toccato a Letta e propio oggi e' nata la Terza Repubblica, una Terza Repubblica che condanna per i prossimi 20 anni l'Italia ad una vita di stenti e umiliazioni.

Il Complotto era stato programmato da tempo con l'idea di formare un partito dei moderati che senza Berlusconi potesse essere accettato in Europa all'interno dei Popolari Europei e che fossa ben accetto dagli Usa e Vaticano.

Il via e' stato dato attraverso un banale incontro che quasi passa inosservato ai piu',  compresi i Giornalisti ed e' quello compiuto alla vista di tutti fra i due Letta: Zio e Nipote pochi giorni fà.

Mentre l'atto e' stato compiuto oggi con il tradimento alla Scilipoti dei soliti Democristiani e Socialisti che sentito odere di vecchio ed abbandono, stanno facendo l'esercizio migliore che tanti Italiani sanno fare che e' quello del salto del fosso.

Letta personaggio mediocre e poco coraggioso apprende l'arte dell'astuzia dello Zio.

Si accredita in Europa e grazie allo Zio ha un abile interlocutore anche in seno agli Usa.

Anche all'interno del suo partito il PD ha messo all'angolo D'Alema ed adesso ha il via libera.

Certo tutto questo ha un prezzo che viene pagato con il sangue degl'Italiani.

Diventare il Leader accreditato della Terza Repubblica in Europa e con gli Usa ha un costo che si paga in termini di shiavitu'.

Basta pensare che oggi la Borsa e salita e  lo spread e sceso in Italia, non solamente per la paventata stabilità ma perche' le promesse che rischiavano di saltare potranno essere mantenute e pagata da Letta.

Ecco perche' Finmeccanica che da mesi vivacchia nell'indifferenza della borsa che gli da un bellissimo undeperform, oggi guadagna il 7,50%. Ed e' chiaro che l'Italia svenduta per diventare il Re e' il prezzo da pagare.

Ed ecco che dopo Telecom dove i primi ad essere intercettati dai paesi stranieri saranno i politici italiani, si potra passare comodamente a vendere Alitalia ai Francesi e Finmeccanica agli Usa.

Mentre per il Monte dei Paschi di Siena che e' fondazione privata e che si doveva vendere e non salvarla con i soldi dell'Imu degli Italiani il libero mercato non vale !

Insomma questo paese Italia sembra come la Libia e l'Egitto di oggi che viene spartito tra influenzer Usa e Francesi.

Certo Berlusconi che rispetto a queste nuove leve e' un abile guerriero si difende con le unghie e con i denti e tira fuori dal cilindro un abile gioco di prestigio degno di uno Statista almeno questa volta dopo aver spregato la sua vita politica fra leccaculo e servi.

Comprendendo che la partita e' persa e dopo aver dichiarato a pochi secondi dal suo discorso che votava la sfifucia ecco dargli la Fiducia a Letta con un colpo di teatro magistrale.

Che cosa comporta questa scelta?  presto detto :

1) che votando la fiducia lui non puo' essere incolpato di danneggiare il Paese.

2) tiene sotto scacco il Governo Letta che sara' costretto a patteggiare su tutto.

3) i dissidenti se lo lasciano si comportano da traditori venendo meno la causa del tradimento.

Insomma passa il pallino ai dissidenti lasciandoli spiazzati.

E questi di fatto sono con le palle stritolate perche' il progetto segreto, che poi tanto segreto non era di dare vita ad un partito dei moderati cattolici, che si chiamasse Popolari Italiani e fosse ben accettato all'interno del Partito Popolare Europeo era conosciuto da me da tempo (e da tanti altri)

Tanto che io in date non sospette ho comprato tutti i domini relativi all'iniziativa  e  aver lanciato un idea di Partito dei Cattolici sui Social Network come segnale di consapevolezza.

Certo un partito dei moderati con dissidenti che fino a ieri si dichiaravano di destra e con dissidenti provenienti da sinistra ed ormai sputtanati e' difficile da far decollare ma purtroppo sembra che grazie a Formigoni (in via di condanna) abbia ottenuta l'approvazione del mondo Cattolico che conta.

Tutto e' in piena evoluzione e di certo chi ci ha perso questa volta e' Berlusconi ormai abbandonato dai poteri che fino a ieri gli leccavano il culo e cosa piu' importante gli Italiani.

Per paradosso hanno perso oggi:  Berlusconi e gli Italiani tutti legati da un destino di amore ed odio.

Chi ha vinto in questa storia sono i due loschi figuri Letta.

Oggi i veri padroni dell'Italia sono i Letta, Zio e Nipote.

Vedrete pure come la paventata necessita del Governo di Scopo in caso di caduta del Governo Letta fosse una necessita' per dare una nuova Legge Elettorale cadra' nel dimenticatoio.

Faranno qualsiasi provvedimento ma non certo una nuova Legge Elettorale. perche' di fatto hanno fottuto anche Grillo che sara' fagocitato dal sistema.

Per non parlare del vecchio Napolitano che perdera' gistamente la memoria e' non invocherà nessun Governo di scopo.

Di fatto questo Governo non e' stato votato dagli Italiani perche' non e' altro che un Bordelline

W L'Italia

Miei Social di Marketing Politico , Blogger, Influencer

Ultima Ora