Post in evidenza

Riparte la mia attività politica e informativa sul blog di remo pulcini seguitemi

Riparte la mia attività politica e informativa sul blog di remo pulcini seguitemi

sabato 5 ottobre 2013

Scandalo F35 l'Italia spreca i soldi a comprarli perche' sono difettosi e tutti lo sanno, gli Usa forse non li comprano piu' lo dice il Dipartimento della Difesa USA. ESCUSIVA MIA , CHI RIPAGHERA' GLI ITALIANI PER L'ERRORE COMMESSO NEL COMPRARLI ???

L'Italia compra per una cifra astronomica gli F35 mentre udite, udite negl'Usa salgono i dubbi sul loro acquisto. Badate bene i dubbi non sono dei cittadini comuni che protestano per le spese ma addirittura ad opera del Dipartimento della Difesa.

Intanto ricordiamo in Italia come sono i contratti:

I primi cacciabombardieri F-35 Lightning 2 per Aeronautica e Marina italiane avranno un costo previsto attualmente in 127,3 milioni di dollari (99 milioni di euro) ad esemplare per la versione A convenzionale con consegne a partire dal 2013 e di 137.1 milioni di dollari (106,7 milioni di euro) per la versione B a decollo corto e atterraggio verticale (Stovl) destinati a operare anche sulla portaerei Cavour che verranno acquisiti dal 2015.

Negli anni successivi il prezzo di produzione del velivolo dovrebbe scendere a 90,6 milioni di dollari per la versione A e 118,8 per la versione B nel 2017 per poi calare progressivamente fino a 60 milioni di dollari oltre il 55° esemplare dei 90 previsti per le forze aeree e aeronavali italiane dopo il taglio deciso dal governo rispetto ai 131 cacciabombardieri previsti inizialmente per rimpiazzare AMX e Tornado dell'Aeronautica e Harrier della Marina.

Se rintracciate i miei precedenti articoli affermavo che l'Italia deve spendere soldi per le forze militari che devono essere almeno al livello minimo fra quelle con cui si collabora e quindi ero favorevole al loro acquisto se non fosse per un particolare che nell'ambiente era conosciuto e cioe' dei profondi e preoccupanti difetti di fabbricazioni non risolvibili che rendono l'apparecchio pericoloso per i piloti e per i cittadini.

Proprio in queste ore ho recuperato un documento non troppo segreto ma addirittura ufficiale e alcuni articoli dove gli USA nella istituzione ufficiale del Dipartimento della Difesa Usa solleva seri dubbi sull'acquisto degli F35 che non sarebbero piu' adatti all'esercito Usa.

Vediamo cosa dice il Pentagono:

Il Pentagono non è riuscito a controllare la progettazione e la costruzione della sua nuova flotta di aerei da guerra F-35 Stealth adeguatamente, in data  30 settembre, ponendo la colpa su problemi di prestazioni e di sicurezza nel programma di armi più grande e più costoso nella storia.

Precedenti audit e controlli governativi del programma militare con un costro stratosferico di 1.000 miliardi dollari hanno incentrato l'analisi sui difetti tecnici evidenziati nel veicolo.

I Report evidenziano un deficit di prestazioni ed il fatto che molti appalti sono stati annullati tranne (come idioti) quello Italiano.

Si dice che a partire da marzo 2013, ci sono stati in media più di 850 "richieste d'azione di non conformita sulla qualità" per ogni aereo nei quattro lotti di produzione ordinato finora dal Pentagono, e che i "rottami, rielaborazioni, e tariffe di riparazione" per ciascun aeromobile avrebbe superato il 13 per cento negli ultimi due anni.

Il rapporto di 136 pagine, firmato dal vice ispettore generale per la politica e la supervisione Randolph Stone, ha esortato il Pentagono a rivedere tutti i problemi di sicurezza critici del velivolo avanzato, che non possono volare nei temporali, ha scarsa visibilità della cabina di guida, e si basa sul l'uso di un casco di state-of-the-art che i progettisti stanno avendo difficoltà a renderlo efficiente.

UDITE UDITE IL  Pentagono CHIEDE LA MODIFICA DEI CONTRATTI FATTI per includere una "clausola di salvaguardia" che prevede che il governo non è tenuto a pagare per i prodotti che non soddisfano i suoi standard.

NOI ITALIANI COSA FACCIAMO ? IL MINISTRO DELLA DIFESA COSA FA ? I GENERALI ITALIANI HANNO FATTO UN REPORT INFORMANDO IL MINISTRO ? 

Gli aerei potrebbero essere pericolosi anche per i piloti perche' perche' ci sarebbero anche il non rispetto dei criteri di qualità. Il rapporto in parte si è basato in parte su una serie di visite da parte di revisori dei conti a impianti di difesa negli Stati Uniti e all'estero. Nel corso delle ispezioni, sono stati trovati documenti ristampati, i revisori ripetutamente trovato una mancanza di rispetto per le procedure scritte, disciplina nel seguire loro e attenzione al dettaglio.

Posso essere anche piu' selettivo e preciso i difetti riguardano alcune cose molto serie per la sicurezza:

1)  Il subappaltatore L-3 Communications in Alpharetta, in Georgia, che sta costruendo il sistema di visualizzazione della cabina di guida, hanno trovato una "mancata osservanza delle procedure stabilite per la maggior parte di gestione della qualità processi recensione." L'indagine, documentata in un luglio appunto  con la relazione, ha anche scoperto che il sistema di strumenti di calibrazione - una chiave per assicurare che le parti si incastrano e funzionano correttamente - "ha avuto gravi carenze", e che i record di controllo di qualità non sono adeguati e a norma.
"Abbiamo notato guasti sistematici ... che solleva domande circa l'integrità della L-3 prodotto."



2)  L'Ufficio Fighter congiunto ha detto nella sua risposta che delle 363 azioni correttive suggerite nella relazione,

Nonostante l'F-35 sia pieno di guai, i militari non mostra di ripensamento perche' ormai gli errori sono troppi e le teste da far cadere sarebbero enormi e quindi si continua con i piani per costruire 2.443 degli aerei, per un costo stimato di 321 miliardi dollari. Operazioni e costi di manutenzione da solo supererà 1.000 miliardi dollari nel corso della vita della flotta di 35 anni.

3)  Non possono volare nei temporali, ha scarsa visibilità della cabina di guida, e si basa sul l'uso di un casco di state-of-the-art che i progettisti stanno avendo difficoltà

4) Prestazioni inferiori a quanto programmato

5) tanti altri problemi non ultimo il rispetto dei controlli di Qualità

J. Michael Gilmore , capo collaudatore armi del Pentagono, ha avvertito che i costi dei caccia potrebbero far saltare i conti militari del Pentagono !!! un monito per il nostro Esercito che si muove fra problemi di crisi e soldi.

Posso essere talmente preciso e circostanziato da affaermare che al senato il 
Gen. Mark Gallese, il capo della Air Force del personale, il 19 giugno nell' audizione al Congresso ha detto che l'F-35 NON era" l'unica opzione praticabile "....."


E forniva delle ALTERNATIVE:

Pensava che avessimo finito di dire bugie. Dava 2 opzioni valide  più che evidenti:

 
1. riavviare il programma F-22 (aspira molto meno del F-35)
2. estendere il Super Hornet F / Un programma 18 con il Warthog A-10


ED ALLORA NON E' MEGLIO PER IL MINISTRO DELLA DIFESA ITALIANA RIVEDERE IL CONTRATTO ? SCEGLIERE NUOVI MODELLI CHE STANNO COSTRUENDO ANCHE I FRANCESI ?

Purtroppo il progetto avviato che ci vede incastrati per alcuni componenti che costruiamo e' imposto all'Italia dagli Usa cosa che non possono fare con altri Paese.

Chi vivra' vedra nei prossimi anni quanti incidenti si verificheranno.

In attesa di pubblicare il Report Usa. 

Miei Social di Marketing Politico , Blogger, Influencer