domenica 1 dicembre 2013

GIAPPONE, CINA, STATI UNITI E COREA DEL NORD, VENTI DI GUERRA ECCO DOVE SCOPPIERA' LA TERZA GUERRA MONDIALE

La Cina ha dichiarato improvvisamente e unilateralmente controllo amministrativo su una fascia di spazio aereo nel impugnata Mar Cinese Orientale, scatenando una crisi internazionale. Giappone, Corea del Sud e gli Stati Uniti hanno sfidato la superpotenza nascente inviando spontaneamente aeromobili nella sua zona di identificazione della difesa aerea di nuova costituzione, la Cina sostiene che i caccia potrebbero essere abbattuti per rappresaglia. Le tensioni sono ancora in ebollizione. Gli analisti dicono che Xi stesso, anche a capo del militare del paese, era quasi dietro la mossa.

Giappone e Stati Uniti intensificherà gli avvisi comuni e attività di sorveglianza sulle isole di Okinawa e in altre parti del Mar Cinese Orientale. Global Hawk aerei spia senza pilota delle forze armate degli Stati Uniti saranno fortemente coinvolti in queste attività intorno alle isole note come Diaoyu in Cina.

La Cina ha inviato la sua unica portaerei nel suo primo lungo viaggio  nel Mar Cinese Meridionale, una mossa che può assumere il vettore nei pressi acque contese con il Giappone nel Mar Cinese Orientale.

La mossa è arrivata giorni dopo che Pechino ha istituito una zona di identificazione della difesa aerea che copre lo spazio aereo sopra le isole Senkaku, che sono conosciuti come Diaoyu in Cina.

Il Ministero della Difesa Giapponese ha identificato cinque aree chiave per le future Self-Defense Forces distribuzioni: garantire i mari e lo spazio aereo in tutto il Giappone, si tratta di attacchi su isole remote, la difesa contro attacchi missilistici balistici, la costruzione di capacità di difesa del cyberspazio e lo spazio, e le operazioni di soccorso a seguito di calamità principali .  

Insomma tirano venti di guerra fra colossi mondiali. 

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora