venerdì 27 dicembre 2013

Giappone: sara' trasferita base Usa nell'isola di Okinawa

(AGI) - Tokyo, 27 dic. - Le autorita' della provincia giapponese di Okinawa hanno autorizzato il trasferimento della base militare americana di Futenma nella zona settentrionale dell'isola, un'area popolata meno densamente e lontano dalla zona urbana dove si trova attualmente. Il 'via libera' mette fine ad anni di frizioni tra Tokyo e Washington riguardanti proprio il luogo dove la base dovesse essere ricollocata.

Okinawa ospita oltre la meta' dei circa 48mila soldati statunitensi in Giappone e il 20 per cento del suolo dell'isola principale della provincia e' terreno militare americano. Ma la base e' molto impopolare tra gli isolani che hanno sempre chiesto una minore presenza militare: la base di Futenma, che occupa circa 480 ettari, e' infatti situata in pieno centro cittadino e completamente circondata di case ed edifici pubblici, il che negli anni ha suscitato numerose proteste dei cittadini per il rumore e non pochi incidenti tra gli abitanti e i soldati in libera uscita. Ignorando le pressioni di chi voleva la base addirittura fuori dell'isola, il governo nipponico spingeva da anni affinche' il governo provinciale accettasse di costruire la nuova Futenma in un terreno vicino al mare a Henoko, un'area con un ecosistema protetto situata nel nord dell'isola.

Per convincere al 'via libera' il governatore Hirokazu Nakaima, il premier Shinzo Abe ha promesso alla provincia, la piu' povera del Paese, un pacchetto di misure di stimolo economico annuale fino al 2021. Tokyo ora deve attendere il risultato delle elezioni per il sindaco di Nago, il municipio dove si trova Henoko, le cui autorita' pero' finora hanno sempre ostacolato il trasferimento. (AGI) .
 

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora