venerdì 6 dicembre 2013

LA PROTESTA DEI FORCONI ALLERTA IL MINISTERO DELLA DIFESA - STRATEGIA SOLITA DELLA TENSIONE (Al solito e' un paese di cose strane)

Fermo restando che la protesta possa poggiare su delle basi condivisibili e non importa che riesca o fallisca, gli Oligarchi della Repubblica si sono seriamente spaventati.

E’ bastato un colpo di tosse per mettere paura al sistema Oligarchico.

Personalmente “Ferro e Richichi” hanno fallito nella precedente protesta facendosi incastrare da Lombardo e Micciche' per completare l’opera nella trappola della TV la 7.

Tuttavia questi politici e partiti che sono impegnati a riciclarsi hanno paura ed al minimo soffio di vento temono che salti la pacifica e astuta riciclaggio della Seconda Repubblica

Il peggior Presidente della Repubblica ha così paura che assieme al Ministro degli Interni paventano una nuova stagione stragista (ma quando mai) e riesumano il Boss (Riina) che minaccia stranamente giudici vari (ma quando mai).

Di fatto hanno paura e non si fidano neppure delle forze di Polizia tanto da allertare il Ministero della Difesa.

In questo scenario tipico di un paese ridicolo anche il M5S che sta per essere stritolato dal duo PDL e PD aderisce sotto banco alla protesta cercando di sfruttare la situazione.

W l'Italia

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora