giovedì 26 dicembre 2013

Putin: Unione eurasiatica pronta per il varo nel 2015

Mosca, 24 dic. (TMNews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che tutto è pronto per il varo nel 2015 dell'Unione economica eurasiatica, alleanza economica tra Russia, Kazakistan e Bielorussia, che secondo i desideri di Mosca potrebbe coinvolgere anche l'Ucraina. Dopo un incontro con i leader kazako Nursultan Nazarbayev e bielorusso Alexander Lukashenko Putin, ha detto che l'Unione sarà fonte di crescita per tutti i Paesi partecipanti.

L'alleanza rimpiazzerà l'Unione doganale che Mosca ha formato con i due paesi ex sovietici nel tentativo di creare un blocco di libero scambio da opporre ai Ventotto dell'Unione europea. "I rappresentanti di governo della troika, (Russia, Kazakistan e Bielorussia) ... hanno preparato la bozza della parte istituzionale dell'intesa per l'Unione economica eurasiatica" ha detto il capo del Cremlino alla tv. "Questo documento determina lo status legale internazionale, il quadro organizzativo, gli obiettivi e il mecccanismo di funzionamento dell'Unione a partire dal 1 gennaio 2015" ha detto Putin, che ha fatto del blocco postsovietico un obiettivo chiave del suo terzo mandato al Cremlino.

I tre paesi hanno varato oggi anche una "road map" per l'adesione all'unione dell'Armenia, che come l'Ucraina ha voltato le spalle a Bruxelles. Putin ha premiato il voltafaccia di Erevan con un taglio del prezzo del gas esportato in Armenia a 189 dollari da 270 per 1000 metri cubi. Il primo vicepremier russo Igor Shuvalov ha detto che ci vorranno circa sei mesi perchè l'Armenia possa entrare nell'Unione doganale.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora