sabato 4 gennaio 2014

IL DISASTRO DEL MONDO MODERNO SI CHIAMA VERGOGNA GIAPPONE - TEPCO FUKUSHIMA - RADIAZIONI, PROFUGHI E PULIZIA LOMBROSO GLI UNTORI DEL 2000

LO SCANDALO DEL 2000 DEL MONDO MODERNO SI CHIAMA GIAPPONE TEPCO FUKUSHIMA DOVE IL PEGGIO DELL'UOMO POTERE EMERGE IN CASI D'IMPOTENZA

Il prodotto di quanto accaduto in Giappone e' inquinamento radiattivo del mondo ed in particolare dell'Oceano Pacifico e di tutta la catena ittica (Tonni compresi).

Esodo massimo delle popolazioni limitrofe pari a 160.000 mila cittadini. Non tutela ed amore per il popolo che forzatamente viene risbattuto nell'aree radiattive.

 Pulizia etnica delle persone piu' povere e deleritte che vivono in Giappone. Il mondo occidentale aveva criticato Chernobyl e la Russia che di fatto si e' comportata molto meglio del Giappone almeno con il suo popolo.

La questione e' tutt'altro che risolta in Giappone anzi stanno tentando di risolverla nel peggiore dei modi a danno del popolo. Se fossi nato Giapponese avrei preso a calci in culo il Governo e l'Imperatore per incopetenza se non colpevolezza.

Vogliono riportare nelle zone irradiate le 160.000 persone che sono fuggite dal disastro. Ci sono più di 160.000 sono fuggiti zone irradiate dal disastro di Fukushima. Non hanno assistenza finanziaria per riavviare la loro vita altrove.

Per il governo giapponese, la priorità è quella di tornare alle aree contaminate.

Nel maggio 2013, le autorità giapponesi hanno addirittura deciso di riaprire vietata sotto il livello di radiazioni nella prefettura di Fukushima 1-20 millisievert / anno (mSv / anno) aree un tasso equivalente al livello massimo di radiazione per i lavoratori nucleari .. Una campagna di bonifica dei terreni, è stato avviato dall'amministrazione spendendo € 2700000000 lì nel 2012.

Il governo si prepara a fare un ulteriore prestito di 30 miliardi di yen (€ 215.000.000) per accelerare la decontaminazione.

Che cosa è questa"pulizia"? "Armati di pale, vanghe, picconi, essi [i liquidatori] rimuovono la terra, piante, muschio, foglie. Armati con getti alta pressione, hanno tetti a filo, strutture pubbliche e crescono sedimenti nelle trincee.

 I "Rifiuti radioattivi VENGONO quindi conservatI in grandi sacchi impilati su lotti liberi, in campi o cortili delle scuole. In realtà la mancata rimozione della radioattività di fatto comporta che essa viene spostata o sepolta.

E risale in superficie alla prima pioggia Quindi dopo aver buttato a mare ingenti quantitativi di acqua radiattiva inqunando mezzo Pacifico e le risorse ittiche, hanno imposto alle popolazioni che dovevano essere risarcite di tornare nelle aree tutt'altro che decontaminate e cosa peggiore con la complicita' della Yakuza hanno attuato una pulizia etnica e genetica dei poveri derelitti sparsi in tutto il Giappone che vengono reclutati a circa 6 dollari al giorno per fare i liquidatori e i pulitori a loro insaputa delle aree contaminate.

Insomma prendono due fave con un piccione da un lato usano a loro insaputa deleritti e allo stesso tempo fanno una pulizia di tipo HITLERIANO mandandoli a morte certa. Insomma il Giappone non perde il vizio della Seconda Guerra Mondiale e torna ad essere un despota malvagio con il suo popolo e la comunità internazionale.

UN SOLO GRIDO SI ERGE NEL SILENZIO DEL MONDO E DELLA COMUNITA' INTERNAZIONALE VERGOGNA. 

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora