sabato 4 gennaio 2014

Il morale francese è sceso al livello più basso in due anni, solo il 30% degli intervistati dice "ottimista" per il futuro


Il pessimismo più alto tra i pensionati (76%), operai (70%), i residenti delle comunità rurali (72%) e tra i sostenitori degli IDU (83%), delUMP (82%) e FN (77%). Tutte le categorie appaiono solo principalmente nei pressi di PS ottimismo (54%).

Il calo della fiducia rimane più contenuta nell'area di Parigi (42% ottimista), e tra i sostenitori EELV (41%). Tra i gruppi professionali, l'ottimismo è più alta tra i professionisti e dirigenti (37%).

I francesi non si fidano del governo "In questo contesto fortemente degradato, la fiducia nel governo è logicamente ad un livello molto basso", osserva lo SFOP. Solo il 13% degli intervistati dichiara di fiducia del governo e del potere d'acquisto maggiore e il 20% sulla lotta contro la disoccupazione.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora