mercoledì 15 gennaio 2014

Russia navi di scorta navale stanno aiutando in un'operazione internazionale per rimuovere scorte di armi chimiche da parte della Siria dilaniata dalla guerra.

Russia navi di scorta navale stanno aiutando in un'operazione internazionale per rimuovere scorte di armi chimiche da parte della Siria dilaniata dalla guerra.

Task force navale della Russia nel Mar Mediterraneo sta lavorando con le altre nazioni, tra cui gli Stati Uniti, per evacuare le scorte dal porto siriano di Latakia, Shoigu ha detto. Il primo lotto di armi chimiche lasciato la Siria, il 7 gennaio a bordo di una nave cargo danese, scortato dal russo missile a propulsione nucleare incrociatore Pietro il Grande e una nave pattuglia cinese.

Russia, Stati Uniti, Regno Unito, Italia, Germania, Danimarca, Norvegia e Finlandia hanno contribuito attrezzature militari e personale per lo sforzo di trasportare armi chimiche dalla Siria per la distruzione mediante idrolisi in acque internazionali. 

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora