lunedì 20 gennaio 2014

SICILIA TERRA PROMESSA PER I PETROLIERI SVENDUTA DAI POLITICI SICILIANI E DAL DISINTERESSE DEI SICILIANI

La terra promessa esiste ancora per i Petrolieri e si chiama Sicilia dove le Royalty ancora basse del 23% rispetto alla media mondiale del 50% viene ridotta da un Golpe Politico Regionale al 13% , per non parlare delle trivellazioni che si possono fare sottocosta grazie al Ex Ministro Passera.

Tutto questo e' strano e sarebbe interessante avviare un indagine della Magistratura per verificare se in tutto questo scempio non vi sia qualche possibile reato.

Naturalemnte non esprimo il mio pensiero verso quei politici Siciliani e quel Popolo che rimane indifferente alla distruzione della propria casa.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora