lunedì 10 febbraio 2014

Cina e Giappone tensione assopita ma basta una scintilla per far infiammare tutta l'Asia

La Cina accusa di il primo ministro giapponese Shinzo Abe e i suoi sostenitori di adorare il passato imperiale del Giappone, un passato fatto di fascismo e brutale aggressione.

 In secondo luogo, sotto il mantello di "patriottismo", Abe sta usando nazionalismo estremo.

Dispute territoriali del Giappone con i suoi vicini hanno rovinato non solo le sue relazioni con la Cina, la Repubblica di Corea e Russia, ma anche alimentato i sentimenti nazionalisti tra molti giapponesi, che considerano la Cina come un nemico, e detesto la Repubblica di Corea e la Russia.

La Cina si meraviglia del fatto che proprio gli Usa appoggiano un simile atteggiamnte ed approvano il riarmo dei Giapponesi ben sapendo quanto dolore si e' vissuto nel passato recente della seconda guerra mondiale. In un momento in cui le risorse specie quelle Energetiche vengono meno in un paese scarso di questi prodotti diventa in prosepttiva rischioso appoggiare una simile politca estera da parte degli Usa.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora