lunedì 10 febbraio 2014

Il fallimento dell'Europa di questi politici Europei asserviti alle Lobby Bancarie e di potere. Un fiume in piena di denaro dato alle Banche e' sparito tranne che per la Germania. SERVE UN FRONT NATIONAL CON MARINE LE PEN

Un mare di denaro sparso a pioggia dalla Bce tra fine dicembre e fine febbraio sulle banche d'Europa e sull'Italia di fatto sparito.

SAPEVATE CHE LA BCE HA DATO ALLE BANCHE ITALIANE 130 MILIARDI LORDI E CHE QUESTI HANNO COMPRRATO BOND E BTP SENZA GIRARLI ALLE IMPRESE E ALLE FAMIGLIE SOTTO FORMA DI CREDITO ?

ANZI 18 MILIARDI IN MENO DATI ALLE IMPRESE E ALLE FAMGLIE PER I MUTUI NEL SILENZIO DELLA BCE

QUESTO DI FATTO NON E' UN COLPO ALLA SOVRANITA' DEL POPOLO EUROPEO ?


Le banche grazie alla risorse messe a disposizione da Francoforte hanno tirato un sospiro di sollievo fregandosene altamente del precetto fasullo dato dalla Bce in cui questi soldi dovevano essere messi a disposizione del credito Imprese e Famiglie ed invece sono stati utilizzati dalle stesse a scopi personali inserendoli in BTP e Bond.

Tra fine dicembre 2011 e fine gennaio 2012 le banche italiane hanno acquistato BTp e titoli simili per 28 miliardi di euro portando la quota da 209 miliardi a 237 in un solo mese. Non solo. Sempre a gennaio hanno aumentato la quota tra bond bancari e riacquisti delle proprie obbligazioni per 41 miliardi. Il totale fa 69 miliardi.

Con i soldi della Bce all'1% compri BTp e bond bancari che rendevano a gennaio un margine del 3-4%. Un modo sicuro e tranquillo di fare utili. Ma anche senza rischi. (fonte: Sole 24 ore).

Salvare le Banche con i soldi pubblici dei cittadini Europei non e' una mossa corretta visto che poi queste anziche' diventare virtuose si lasciano prendere la mano nella convinzione che tanto in un modo o nell'altro paga il cittadino.

Tuttavia una lezione la possiamo trarre da questa infame porcata e che qualche furbo che fa gli interessi del proprio paese e dei propri cittadini esiste ed e' proprio la rigida Germania che ha tutto l'interesse ha conservare l'Europa infatti Angela Merkel ha usato più di 14 miliardi di euro per nazionalizzare Commerzbank ed evitarne il crack.

Insomma si nazionalizza almeno come vuole la destra piu' bella del Front National di Marine Le Pen.

In Italia invece questi indegni hanno dato un fiume di soldi al Monte Dei Pashi di Siena senza obbligarlo a darne conto e lasciandolo nelle mani private di una Fondazione che per il buco fatto andava Nazionalizzata non prima di aver impalato in pubblica piazza e  dopo averli sequestrato i beni personali.

In totale  l'Europa ha messo a disposizione delle banche qualche cosa come 5 miliardi e 86 milioni di euro, pari a oltre il 40% del Pil continentale, e ne ha effettivamente spesi 1 miliardo e 612 milioni pari al 12,8% del prodotto interno lordo.

Una somma enorme che avrebbe reso ricchi tutti i cittadini Europei.



Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora