giovedì 6 marzo 2014

Crimea la verita'


Il primo ministro Yatsenyuk ritiene detenzione illegale di un referendum in Crimea il 16 marzo.

 Ha detto questo durante una conferenza stampa a Bruxelles.

Questa decisione è illegale. Il cosiddetto referendum non ha alcuna base giuridica. Pertanto, esortiamo il governo russo non supporta tali crediti del separatismo in Ucraina. Crimea era, è e rimarrà parte di Ucraina - ha detto Yatsenyuk.


Risoluzione del Consiglio Supremo della Crimea "Sulla conduzione obschekrymskogo referendum" è legale.

Lo ha detto il capo del parlamento di Crimea, Vladimir Konstantinov in un briefing il 6 marzo.
Secondo il relatore, e secondo la ricerca preliminare, oltre il 70% della popolazione della Crimea Crimea vuole l'ingresso e sostiene la Federazione Russa. Secondo il primo vice presidente del Consiglio dei ministri di Crimea Rustam Temirgalieva Crimea è pronto per entrare nella zona del rublo.

Miei Social di Marketing Politico , Blogger, Influencer

Ultima Ora