lunedì 28 aprile 2014

WHAT WILL HAPPEN ' IN UKRAINE .

Putin and ' man who surrenders or gets scare from the U.S., and ' a man of power, and unscrupulous decided that his side quick decisions including military and the wit not to fall into the trap of antipathy media .For the U.S. , but in particular for Europe would be better to make a joint peacekeeping force of Russian troops and NATO Peaceshipping in order to keep under control and empower Putin, a different choice would mean that Ukraine's pro-Russian East to release an action would be needed to war of Ukrainian troops that would give the passport to Putin to intervene and its troops annex the Russian speakers .

Also discover the NATO strategy Putin and his generals are working to annex all those buffer zones between the West and Russia in order to protect the great motherland Russia.


Add to this internationally Putin enjoys a large consensus that what the media did not Obama.


Last but not least the support for Cuba classic , and forewarned of many leaders to start by Marine Le Pen, the French to move to the Scottish Premier Salmond .


Warning that Europe could inpantanare in a long cold winter as did Hitler in Stalingrad.

ECCO COSA SUCCEDERA' IN UCRAINA.

Putin non e' uomo che si arrende o si fa spaventare dagli Usa, e' un uomo di potere, deciso e spregiudicato che ha dalla sua parte le decisioni rapide anche militari e l'arguzia per non cadere nella trappola mediatica dell'antipatia.

Per gli Usa ma in particolare per Europa sarebbe meglio far una forza di pace mista tra truppe Russe e Nato di Peaceshipping in modo da tenere sotto controllo e responsabilizzare Putin, una scelta diversa significherebbe che per liberare Est dell'Ucraina filorussa sarebbe necessaria una azione di guerra delle truppe Ucraine che darebbe il passaporto a Putin per far intervenire le sue truppe ed annettere i russofoni.

Inoltre scoperta la strategia Nato Putin ed i suoi Generali sono al lavoro per annettere tutte quelle zone cuscinetto tra Occidente e la Russia in modo da tutelare la grande patria Russia.

Aggiungiamoci che a livello internazionale Putin gode di un grande consenso mediatico cosa che non ha Obama.

Non ultimo l'appoggio classico di Cuba, e badate bene di molti Leader ad iniziare da Marine Le Pen Francese per passare al Premier Scozzese Salmond.

Attenzione che Europa si potrebbe inpantanare in un lungo inverno freddo come fece Hitler in Stalingrado.


domenica 27 aprile 2014

Piano di rinascita democratica (P2) - SENZA COMMENTI MA DA ESAMINARE NEI PARTICOLARI PER CHI NON LO CONOSCESCE ED ATTUALISSIMO

DOCUMENTO UFFICIALE:

http://it.wikipedia.org/wiki/File:Piano_di_rinascita_democratica_della_Loggia_P2.djvu



A trent'anni di distanza, alcuni punti del piano hanno trovato parziale attuazione a livello istituzionale e di assetto economico nel mondo imprenditoriale e soprattutto a livello mediatico. Altri sono stati riproposti dalle forze politiche, anche di tendenza opposta.
Principali punti:
  • La nascita di due partiti: "l'uno, sulla sinistra (a cavallo fra PSI-PSDI-PRI-Liberali di sinistra e DC di sinistra), e l'altra sulla destra (a cavallo fra DC conservatori, liberali e democratici della Destra Nazionale)." Allo scopo di semplificare il panorama politico.
  • Controllo dei media. Il piano prevedeva il controllo di quotidiani (quindi l'eliminazione della libertà di stampa e di pensiero)[senza fonte] e la liberalizzazione delle emittenti televisive (all'epoca permesse solo a livello regionale) allo scopo di controllarle, e in questo modo influenzare l'opinione pubblica[senza fonte]; nonché l'abolizione del monopolio della RAI e la sua privatizzazione. L'abolizione del monopolio RAI era avvenuto prima della scoperta della loggia, con la sentenza della Corte Costituzionale del luglio 1974 che liberalizzava le trasmissioni televisive via cavo.
  • Progetto Bicamerale del 1997 (Commissione parlamentare per le riforme costituzionali): "ripartizione di fatto, di competenze fra le due Camere (funzione politica alla CD e funzione economica al SR)".
  • Riforma della magistratura: separazione delle carriere di P.M. e magistrato giudicante, responsabilità del CSM nei confronti del parlamento, da operare mediante leggi costituzionali (punto I, IV e V degli obiettivi a medio e lungo termine - vedi infra).
  • Riduzione del numero dei parlamentari[5].
  • Abolizione delle province[5].
  • Abolizione della validità legale dei titoli di studio[5].

Provvedimenti a medio e lungo termine
  • Ordinamento giudiziario:
    • unità del Pubblico Ministero con gli altri magistrati (nell'ordinamento vigente, invece, il P.M. è distinto dai Giudici, a norma della Costituzione - articoli 107 e 112);
    • riforma del Consiglio Superiore della Magistratura che deve essere responsabile verso il Parlamento (modifica costituzionale);
    • riforma dell'ordinamento giudiziario per ristabilire criteri di selezione per merito delle promozioni dei magistrati, imporre limiti di età per le funzioni di accusa, separare le carriere requirente e giudicante, ridurre a giudicante la funzione pretorile.
  • Ordinamento del Governo:
    • modifica della Costituzione per stabilire che il Presidente del Consiglio è eletto dalla Camera all'inizio di ogni legislatura e può essere rovesciato soltanto attraverso l'elezione del successore;
  • Ordinamento del Parlamento:
    • nuove leggi elettorali, per la Camera, di tipo misto (uninominale e proporzionale secondo il modello tedesco) riducendo il numero dei deputati a 450 e, per il Senato, di rappresentanza di 2º grado, regionale, degli interessi economici, sociali e culturali, diminuendo a 250 il numero dei senatori ed elevando da 5 a 25 quello dei senatori a vita di nomina presidenziale, con aumento delle categorie relative (ex parlamentari - ex magistrati - ex funzionari e imprenditori pubblici - ex militari ecc.);
    • preminenza della Camera dei Deputati nell'approvazione delle leggi; Senato federale delle Regioni focalizzato sulla legge di bilancio.
  • Ordinamento di altri organi istituzionali:
    • Corte Costituzionale: sancire l'incompatibilità successiva dei giudici a cariche elettive ed in enti pubblici; sancire il divieto di sentenze cosiddette attive (che trasformano la Corte in organo legislativo di fatto);
    • abolire le province.
    • Abolire tutte le provvidenze agevolative dirette a sanare i bilanci deficitari con onere del pubblico erario ed abolire il monopolio RAI.

sabato 26 aprile 2014

Berlusconi: "Schulz? per i tedeschi i lager non sono mai esistiti"


Putin is going to fuck Obama and Europe will pay the bill of amateur strategists

Obama during the two legislatures have always lost against Putin, from all points of view .For media side , for political and military strategy .

Also this time the Putin that I admire Obama is going to fuck with blood .


Obama has lost the image in the past on several events not least where Syrian Putin has prevented the U.S. and Israel to blow Assad by the figure of the great international mediator .


Now the big strategic U.S. has destabilized the area of Eastern Europe , namely Ukraine and surrounding areas.


The action of the United States has two foundations of a return to the bad mistake Snowden where once again Obama has lost face against Putin and against the people of Democracies that has' discovered controlled from the ally Friend .


And the question that Energy is fundamental to Europe and beyond.


The strategic calculation but this was in fact Obama and the U.S. will face a very different reality from Russia after the Berlin Wall.


Russia and ' Economic power today , Energy , Military and Politics ' cause if one side has to pass by the Obama administration to decide POWERS OF SELLING , Putin and ' Power and Forte and ' able to decide fast in times of war .


Putin's Russia and ' fast , smart and decisive in order to be worried by OBAMA and the U.S. who have the problem of the current revolutions in the Mediterranean, the eastern front with North Korea, China and Japan.


The U.S. now after the post Bin Laden and terrorism ' less powerful and less secure than before because ' cold war has many fronts open and how Hitler taught there is no military and economic power that can address all of these fronts without imploding .


In this situation the question Add to this the U.S. Economy today find themselves controlled by a Chinese and Russian economic that has swept the American financial world .


I think the best solution is to avoid the agreement to lose face to Obama and the U.S. and Russia , allowing the control of their territories after the Soviet Union.


Seve force Peaceshipping Russian and Europe Ucraiono dividing the country in two.


On the contrary, we Europeans will have a boatload of problems most ' of the United States .


We will next winter energy problems especially Italy who would do better with Eni to think of a species diversification after losing the fault of the French energy control of Libya.


But you know we the politicians and the powerful groups think of the gardens of our house and not to the world's grasslands , mentally too small .


Europe also will have to ' pay a lot of money to support Ukraine and this boat will pay you money as it says Alfano was not the rich but the mass of poor Europeans.

Putin si fottera Obama e l'Europa paghera il conto di strateghi dilettanti

Obama durante le due Legislature ha sempre perso contro Putin, sotto tutti i punti di vista.

Per aspetto mediatico, per strategia politica e militare.

Anche questa volta il Putin che io ammiro si fottera a sangue Obama.

Obama ha perso l'immagine in passato su diverse vicende non ultima quella Siriana dove Putin ha impedito agli Usa e ad Israele di far saltare Assad facendo anche la figura di grande mediatore internazionale.

Adesso i grandi strategi Usa hanno destabilizzato l'area dell'Europa Orientale e precisamente Ucraina e zone limitrofe.

L'azione degli Usa ha due fondamenti una ricambiare lo sgarro di Snowden dove ancora una volta Obama ha perso la faccia contro Putin e contro il Popolo delle Democrazie che si e' scoperto controllato dall'Alleato Amico.

E la questione Energetica che diventa fondamentale per Europa e non solo.

Il calcolo strategico era questo ma di fatto Obama e gli Usa si scontrano con una realtà ben diversa dalla Russia post Muro di Berlino.

La Russia e' oggi potenza Economica, Energetica, Militare e politica perche' se da un lato Obama per decidere deve passare dai POTERI FORTI, Putin e' il Potere Forte ed e' in grado di decidere in tempi da guerra rapida.

La Russia di Putin e' rapida, furba e decisionista per poter essere impensierita da OBAMA e dagli Usa attuali che hanno il problema delle rivoluzioni del mediterraneo, il fronte orientale con Corea del Nord, Cina e Giappone.

Gli Usa attualmente dopo il post terrorismo di Bin Laden e' meno potente e meno sicura di prima perche' ha diversi fronti da guerra fredda aperti e come Hitler ha insegnato non esiste potenza militare ed economica che possa affrontare tutti questi fronti senza implodere.

A questa situazione aggiungiamoci la questione Economica oggi gli Usa si scoprono controllati da un economica Cinese e Russa che ha fatto incetta del mondo Finanziario Americano.

Io penso che la soluzione migliore sia quella dell'accordo evitando di far perdere la faccia ad Obama e agli Usa e consentendo alla Russia il controllo dei loro territori post Unione Sovietica.

Seve una forza di Peaceshipping Russe ed Europe che dividano il paese Ucraiono in due.

Al contrario avremo noi Europei una barca di problemi piu' degli Usa.

Avremo il prossimo inverno problemi energetici specie l'Italia che farebbe meglio con Eni a pensare ad una diversificazione specie dopo aver perso per colpa dei Francesi il controllo energetico della Libia.

Ma si sa da noi i Politici ed i gruppi di potere pensano ai giardinetti di casa nostra e non alle praterie mondiali, troppo piccoli mentalmente.

Europa inoltre dovra' sborsare una barca di soldi per sostenere Ucraina e questa barca di soldi li pagheranno come dice Alfano non i ricchi ma la massa dei poveri Europei.

The Italian Treasury does not make the negative experience of the past. As many as 8 out of 10 households are in trouble and while you hit the Democracy abolishing the Senate, Attention! Berlusconi Renzi and close friends.

Renzi the Savior as it was in the past, Berlusconi !

Renzi friend of Berlusconi as well as ' son of this system.


Renzi and Berlusconi friends and distant through the theater of false quarrels media .


Renzi, who like Berlusconi with a pair of Slogan outwits those dupes of the Italians.


Remember the best Berlusconi with a million jobs , remember the Eagle , remember reimbursement IMU and most people ' has more' and so forth.


Now we have a new Savior of Italy Renzi what sells the blue car ( a gimmick of little value ) , that increasing salaries, what keeps the secret of state, making her the one who will save Italy out of the crisis .The problem ' which promptly falls for the Italian and relies only man who will solve all the problems but then after many years to understand that even this hope and ' false and then waits for the next savior.


The question and Italian ' in truth' very grave and serious , especially when it comes to reforms that weaken the already ' Virtual Democracy.


Democracies that Western countries are now evolving into oligarchies and self-referenced ' an obvious fact so much so that even some universities in the U.S. have criticized this political transition .In Italy the question 'more' delicate consideration of several factors:


1 ) Oligarchy and ' formed by groups of small power compared to the rest of the world and often led to criminal or corrupt


2 ) The political power through which the sovereign people should exercise and Democracy ' virtual account of Electoral Laws filth where there is no preference and the possibility' to choose who governs us .


3 ) From the Legislature three people do not choose the Italian Government and the Premier ( and if this ' Democracy ! ) By virtue' of an emergency that it's not clear which ' since the only thing that matters is' the People sovereign even if you decide to commit mass suicide .


Now the question and ' very delicate and regardless of the people who often do not understand constitutional issues and why' busy through the day ( now it survives ) 'cause Renzi actually agree with Berlusconi (with the performances by theater actors navigated ) is implementing point by point the program reforms that Berlusconi in recent years has more 'times tried to implement without ever succeeding .


I wonder , however, ' the people of the Constitutionalists Professors , Experts and Journalists although often in collusion with these powers do not speak on the issue.


I appeal to those who are free of heart and mind stating Attention !


'Cause abolish the Senate in a democracy such as the OUR that comes from a Fascist Dictatorship , which comes from the massacres of State and Terrorism, which is decided by the legislatures of three Napolitano and the powers that be and that is ruled by means opening the crap Read door to a Democracy Viruale Oligarchic .


Attention someday we regret these foolish choices and and maybe we'll regret our children .

The Western democracies are moving towards Oligarchies Sovereign

Those who thought that the death of the Western democracies could come from the enemy Red and Communist dictatorships was wrong.

Democracies in the Western World are evolving towards a period of Oligarchy Autoreferenziata by strong economic and political powers .


This period in turn will evolve ' towards the final stage of self-destruction and the system reset maybe even violent form , but for this next phase will be at least 10-20 years.


From the U.S. to Europe and particularly in Italy for some time that the Democrats should be exercised by the sovereign people and ' virtual ' cause in fact groups and lobbies economic business decisions for us .


Throughout this policy becomes subservient to the strong power and it will only execute the directives .


While we have billions of people who live democratically in fact they can not exercise it 'cause then constitutional mechanisms , media can subtract that power to the people by putting it in the hands of politicians who become bureaucrats of the Lobby .


Europe is in fact 'the case more' obvious.


All this and ' a fact of life and nothing can be done except to wait until the system implodes on itself.

Le Democrazie Occidentali stanno evolvendo verso Oligarchie Sovrane

Chi pensava che la morte delle Democrazie Occidentali potesse venire dal nemico Rosso e dalle dittature Comuniste si sbagliava.

Le Democrazie nel Mondo Occidentali stanno evolvendo verso un periodo di Oligarchia Autoreferenziata da poteri economici e politici forti.

Questo periodo a sua volta evolvera' verso la fase finale dell'autodistruzione e del reset del sistema forse anche in forma violenta, ma per questa ulteriore fase passeranno almeno 10-20 anni.

Dagli Usa alla Europa ed in particolare da tempo in Italia la Democrazia che dovrebbe essere esercitata dal Popolo Sovrano e' virtuale perche' di fatto gruppi e lobby di potere economico affaristico decidono per noi.

In tutto questo la politica diventa asservita al potere forte e ne esegue solamente le direttive.

Se da un lato abbiamo miliardi di persone che vivono democraticamente di fatto non possono esercitarla perche' poi meccanismi costituzionali, mediatici riescono a sottrarre tale potere al popolo mettendolo in mano a politici che diventano Burocrati delle Lobby.

L'Europa di fatto e' il caso piu' lampante.

Tutto questo e' un dato di fatto e nulla puo essere fatto se non aspettare che il sistema imploda su se stesso.

L'Italiano non fa tesoro dall'esperienza negativa del passato. Su 10 famiglie ben 8 sono in difficoltà ed intanto si colpisce la Democrazia abolendo il Senato, Attenzione !!! Berlusconi e Renzi amici stretti.

Renzi il Salvatore come lo fu nel passato Berlusconi !

Renzi amico di Berlusconi nonche' figlio di questo sistema.

Renzi e Berlusconi amici e lontani attraverso il teatrino delle falsi liti mediatiche.

Renzi che come Berlusconi con un paio di Slogan mette nel sacco quei creduloni degli Italiani.

Ricordate il Berlusconi migliore con il milione dei posti di lavoro, ricordate l'Aquila, ricordate il rimborso dell'Imu e chi piu' ne ha piu' ne metta.

Adesso abbiamo un neo Salvatore dell'Italia Renzi quello che vende le auto blu (una trovata pubblicitaria di scarso valore), quello che aumenta gli stipendi, quello che toglie il Segreto di Stato, quello che salverà l'Italia facendola uscire dalla Crisi.

Il problema e' che puntualmente l'Italiano ci casca e si affida all'uomo solo che gli risolva tutti i problemi salvo poi dopo molti anni capire che anche questa speranza e' falsa ed allora si mette in attesa del prossimo Salvatore.

La questione Italiana e' in verita' molto grave e seria specie quando si parla di riforme che indeboliscono la gia' virtuale Democrazia.

Che le Democrazie dei paesi Occidentali ormai stanno evolvendo in Oligarchie autoreferenziate e' un dato evidente tanto che anche in Usa alcune Università hanno criticato questo passaggio politico.

In Italia la questione e' piu' delicata in considerazione di alcuni fattori:

1) Oligarchia e' formata da gruppi di potere piccoli rispetto al resto del Mondo e spesso portati a delinquere o corrompere

2) Il potere politico attraverso il quale il Popolo Sovrano dovrebbe esercitare la Democrazia e' virtuale in considerazione delle Leggi Elettorali porcate dove non esiste la preferenza e la possiblita' di scegliere chi ci governa.

3) Da ben tre Legislature il popolo Italiano non sceglie il Governo ed il Premier (se questa e' Democrazia !) in virtu' di un emergenza che non si capisce bene quale e' visto che l'unica cosa che conta e' il Popolo Sovrano anche se decidesse di suicidarsi in massa.

Adesso la questione e' molto delicata ed indipendentemente dal popolo che spesso non capisce problematiche costituzionali e perche' impegnato a superare la giornata (ormai si sopravvive) perche' Renzi di fatto d'accordo con Berlusconi (fanno recite da attori teatrali  navigati) sta attuando punto per punto il programma di Riforme che Berlusconi in questi anni ha piu' volte tentato di attuare senza mai riuscirci.

Mi meraviglio pero' del popolo dei Professori Costituzionalisti, degli Esperti e dei Giornalisti che sebbene spesso collusi con questi poteri non parlano sulla questione.

Mi rivolgo a quelli liberi di cuore e di animo affermando Attenzione !

Perche' abolire il Senato in una Democrazia come la NOSTRA che viene da una Dittatura Fascista, che viene da stragi di Stato e di Terrorismo, che viene da tre legislature decise da Napolitano e dai poteri forti e che viene governata da Leggi porcata significa aprire le porte ad una Democrazia Viruale Oligarchica.

Attenzione un giorno potremo rimpiangere queste scelte dissennate e e forse le faremo rimpiangere ai nostri figli.

Dimenticavo che Alfano in tutto questo tiene il pallino al teatrino da 4 soldi fra Renzi e Berlusconi come un procacciatore d'amore

Gli scienziati della Princeton University hanno concluso che il sistema politico degli Stati Uniti "quasi completamente" formato da oligarchi usurpati.

Come riportano i ricercatori, le élite economiche e di altri gruppi oligarchici organizzati hanno un'influenza significativa sulle politiche del governo degli Stati Uniti, mentre la massa dei gruppi di interesse e cittadini comuni non hanno quasi alcuna influenza.

 "La classe politica bipartisan degli Stati Uniti, è stretta, elitaria, chiusa, e totalmente estranea agli interessi reali degli elettori,"

Il sistema politico degli Stati Uniti IL PAESE PIU' DEMOCRATICO DEL MONDO E "quasi completamente" FORMATO DA oligarchi usurpati. LA Politica DEL popolo, per il popolo e dal popolo e rimasta un lontano ricordo del passato in forma di ideali creati dai padri fondatori.

La Russia dovrebbe ricevere una richiesta per l'introduzione delle sue truppe da est dell'Ucraina

Introduzione di truppe di pace russe nella parte orientale dell'Ucraina in connessione con la soppressione delle proteste,e la tutela della popolazione di lingua russa.

Penso che una soluzione militare è improbabile. le forze militari Russe al confine con l'Ucraina, hanno un forte effetto psicologico di influenza, e mi sembra che la dirigenza ucraina non rischia di scatenare l'azione su larga scala nel sud-est. Questo non è l'unico fattore perché non lo fanno, ma uno dei più importanti e sufficiente.

lunedì 21 aprile 2014

Il Governo Siriano sta utilizzando nuovamente sostanze chimiche secondo fonti Francesi ed Usa

Dipartimento di Stato dice che gli Stati Uniti hanno indicazioni che una sostanza chimica tossica, probabilmente cloro, è stato usato all'inizio di questo mese a Kfar Zeita. 

 Questa ipotesi e' stata avallata da fonti d'informazioni Francesi

Obama e gli Usa rischiano un fallimento in politica estera e ne devono uscire al piu' presto. Aprire il fronte Russo e' stato un errore grave

La politca estera Usa e di Obama se da un lato ha ottenuto ottimi successi nella questione Rivoluzione Mediterraneo e di fatto incostrata ad un passo dal fallimento.

Da un lato la questione Europea Orientale della Crimea e Ucraina incastrata con una Russia piu' decisa che mai.

In Oriente le tensioni Cina Giappone con la polveriera Corea del Nord mettono gli Usa sotto pressione perche' se da un lato gli accordi e legami economici con la Cina sono tali che un eventuale crisi potrebbe destabilizzare l'intera economica Usa dall'altro l'alleanza con il Giappone e le sue basi sono fondamentali.

In tutto questo si aggiungono i nuovi problemi Siriani e Africani ed il dato e' tratto.

La storia non insegna mai nulla ad Obama, aprire anche se in politica estera non di guerra il fronte Orientale Russo e come replicare l'errore che fece Hitler nel pretendere di controllare il mondo anche se solo in tempi di pace.

Giappone rafforzare alleanza con Stati Uniti per tenere sotto controllo la Cina fino a riarmo completo

Obama ha bisogno disperatamente di uscire con una dichiarazione forte a sostegno del Giappone nel caso di uno scontro militare con la Cina per la sua pretesa di isole Senkaku nel Mar Cinese Orientale, che sono amministrate dal Giappone.

 I due leader dovranno affrontare l'importanza di rafforzare legami di sicurezza Giappone-USA "Se i cinesi prendono azioni provocatorie contro il Giappone o usare la forza per prendere le isole Senkaku, gli Stati Uniti deve venire in aiuto del Giappone, non solo perché abbiamo la (sicurezza) del trattato. 

E se non lo facciamo, (che sarebbe media) la fine della alleanza USA-Giappone. 

Inoltre il Giappone teme che l'alleanza economica crescente degli usa con la Cina potrebbe mettere a rischio quella Giapponese e quindi utilizzare tutte le azioni per impedire questo e' di fondamentale importanza per l'alleanza militare con gli Stati Uniti, la pietra angolare della sua strategia diplomatica globale e la migliore speranza per mantenere la Cina sotto controllo.

La Cina Condanna Provocazioni Giapponesi pericolose per la stabilita' dell'area

"Esortiamo il lato giapponese di assumere un atteggiamento corretto su questioni storiche, smettere di fare atti provocatori, e conquistare la fiducia dell'Asia e del mondo attraverso iniziative concrete", ha detto ministero degli Esteri Qin Gang un comunicato briefing quotidiano il Lunedi.

" La questione Yasukuni Shrine è un fattore distruttivo nel rapporto tra il Giappone ei suoi vicini, e anche una risorsa negativa per il Giappone stesso",

Vladimir Putin tiene la riunione operativa con i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza (vediamo cosa dice)

Discussione sulla  situazione attuale in Ucraina, anche alla luce dei colloqui a Ginevra e gli accordi raggiunti sul loro follow-up. 

Putin manda un messaggio ai paesi Europei utilizzatori del gas Russo.

 Il prezzo del gas è calcolato, registrato in un contratto formale tra il russo "Gazprom" e "Naftogaz" in Ucraina nel 2009, quando persone che oggi sono al potere, sono anche membri del governo, in carica di energia, e quindi erano le stesse posizioni e partecipato alla firma del presente contratto.

 In pratica Putin ricorda ai Paesi Europei che tale paese non ha pagato neppure una lira sul gas usato. 

Come è noto, nel 2013, nel mese di dicembre, ha fornito un prestito di 3 miliardi di dollari, ha ridotto nuovamente il prezzo del gas per l'accordo ed il 7 aprile di quest'anno è stato un altro termine i pagamenti contrattuali gas marzo di quest'anno.

Di più di 500-540, a mio parere, di milioni di dollari - non è stato pagato un solo dollaro, un singolo rublo, niente, zero. 

Questa è una situazione intollerabile.

 Di conseguenza vuole che i patner Europei finanziano i debiti dell'Ucraina onde evitare il fallimento del paese questo significherebbe per Europa sborsare una barca di soldi.

 In tutto questo gli USA stanno alla finestra.

Nasce il decreto per la rinascita della Scuola Navale Mar Nero Superiore.

Inoltre ha prestato giuramento ieri a compreso cadetti completi per continuare l'operazione come la Scuola Navale 

Così lo stato ucraino ha risparmiato circa 11 miliardi dollari, rispettivamente, e il bilancio della Federazione russa ha perso profitti per un importo di 11 miliardi dello stesso.(affitto base navale)

Cosa voglio dire?

 Il fatto che, in considerazione delle mutate circostanze e il fatto che la Crimea è ora parte della Federazione russa, non vi sono motivi per proseguire del presente contratto. 

Inoltre vorrei ricordare che attualmente l'Ucraina e quindi ha una abbastanza considerevole debito verso la Federazione Russa, sia pubblici e privati, tra cui 3 miliardi di prestito, che abbiamo recentemente fornito loro in conformità con i contratti di acquisto come questione Eurobond e il debito accumulato a "Gazprom" - circa $ 2 miliardi. 

Pertanto, l'importo totale delle passività cresce fino a una somma considerevole.

 Nella Repubblica di Crimea e Sebastopoli formate commissioni antiterrorismo Creare antiterrorismo commissiona un passo importante verso lo sviluppo di efficaci controlli sulla penisola di Crimea, uno strumento che faciliterà l'adozione tempestiva di misure volte a prevenire i reati di terrorismo.

sabato 19 aprile 2014

VIA CRUCIS MESSAGGIO DI PAPA FRANCESCO. PASQUA VERA DI OGNI GIORNO SENZA IPOCRISIA DELLA FESTIVITA' FINE A SE STESSA

Pesa quel legno della croce, perché su di esso Gesù porta i peccati di tutti noi. Barcolla sotto quel peso, troppo grande per un uomo solo (Gv 19,17).

E’ anche il peso di tutte le ingiustizie che hanno prodotto la crisi economica, con le sue gravi conseguenze sociali: precarietà, disoccupazione, licenziamenti, un denaro che governa invece di servire, la speculazione finanziaria, i suicidi degli imprenditori, la corruzione e l’usura, con le aziende che lasciano il proprio paese.

Questa è la croce pesante del mondo del lavoro, l’ingiustizia posta sulle spalle dei lavoratori. Gesù la prende sulle sue e ci insegna a non vivere più nell’ingiustizia, ma capaci, con il suo aiuto, di creare ponti di solidarietà e di speranza, per non essere pecore erranti né smarrite in questa crisi. Ritorniamo perciò al Cristo, Pastore e Custode delle nostre anime. Lottiamo insieme per il lavoro in reciprocità, vincendo la paura e l’isolamento, ricuperando la stima per la politica, e cercando di uscire insieme dai problemi.

La croce, allora, si farà più leggera, se portata con Gesù e sollevata tutti insieme, perché dalle sue ferite – fatte feritoie – siamo stati guariti (cfr 1 Pt 2,24). Ma in questa caduta, in questo cedere al peso e alla fatica, Gesù si fa ancora una volta Maestro di vita. Ci insegna ad accettare le nostre fragilità, a non scoraggiarci per i nostri fallimenti, a riconoscere con lealtà i nostri limiti: «C’è in me il desiderio del bene – dice san Paolo – ma non la capacità di attuarlo» (Rm 7,18).

Con questa forza interiore che gli viene dal Padre, Gesù ci aiuta anche ad accogliere la fragilità degli altri; a non infierire su chi è caduto, a non essere indifferenti verso chi cade. E ci dà la forza di non chiudere la porta a chi bussa alle nostre case, chiedendo asilo, dignità e patria. Consapevoli della nostra fragilità, accoglieremo tra noi la fragilità degli immigrati, perché trovino sicurezza e speranza.

E’ carico di emozione e di lacrime struggenti questo incontro di Gesù con la sua mamma Maria. Vi è espressa l’invincibile forza dell’amore materno che supera ogni ostacolo e sa aprire ogni strada. Ma ancora più vivo è lo sguardo solidale di Maria, che condivide e dona forza al Figlio. Si riempie così di stupore il nostro cuore, nel contemplare la grandezza di Maria, in quel suo farsi, proprio lei creatura, “prossima” con il suo Dio e per il suo Signore. Raccoglie tutte le lacrime di ogni mamma per i figli lontani, per i giovani condannati a morte, trucidati o partiti per la guerra, specie i bambini-soldato.

Vi sentiamo il lamento straziante delle madri per i loro figli, morenti a causa dei tumori prodotti dagli incendi dei rifiuti tossici. Lacrime amarissime! Solidale condivisione dello strazio dei figli! Mamme vigilanti nella notte con le lampade accese, trepidanti per i giovani travolti dalla precarietà o inghiottiti dalla droga e dall’alcol, specie il sabato notte! Qui sta la vera guarigione dal nostro egoismo, sempre in agguato.

La relazione con gli altri ci risana e genera una fraternità mistica, contemplativa, che sa guardare alla grandezza sacra del prossimo, che sa scoprire Dio in ogni essere umano, che sa sopportare le molestie del vivere, aggrappandosi all’amore di Dio.

Solo aprendo il cuore all’amore divino, sono spinto a cercare la felicità degli altri nei tanti gesti del volontariato: una notte in ospedale, un prestito senza interessi, una lacrima asciugata in famiglia, la gratuità sincera, l’impegno lungimirante del bene comune, la condivisione del pane e del lavoro, vincendo ogni forma di gelosia e di invidia.

E ancora, piangiamo su quegli uomini che scaricano sulle donne la violenza che hanno dentro. Piangiamo sulle donne schiavizzate dalla paura e dallo sfruttamento.

Ma non basta battersi il petto e provare compassione. Gesù è più esigente. Le donne vanno rassicurate come fece Lui, vanno amate come un dono inviolabile per tutta l’umanità.

Per la crescita dei nostri figli, in dignità e speranza. In Gesù, innocente, denudato e torturato, riconosciamo la dignità violata di tutti gli innocenti, specialmente dei piccoli.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora