domenica 29 giugno 2014

LA NUOVA DESTRA LIBERA DA BERLUSCONI E PSEUDOTRADITORI. FINI LO VEDO BENE VI SPIEGO PERCHE'

Il discorso che avrei fatto all'incontro del 28 Giugno del 2014 al PalaEur per una nuova Destra sarebbe stato molto semplice.

Non bisogna guardare al passato anche se io mi sono fatto un idea chiara che Berlusconi ha distrutto la Destra e' l'unica colpa di Fini e' stata quella di accorgersene troppo tardi.

Berlusconi non solo ha fagogitato la Destra ma tutti i traditori di Fini quando non sono serviti sono stati lanciati nell'arena del voto cercando di costruire una Destra fantoccio che di fatto non e' riuscita.

Fini non solo puo' essere l'allenatore della nuova Destra ma deve anche dare un indirizzo generale, non importa il silenzio della stampa o la sala piena basta il germe della Nuova Destra.

Certo non necessariamente bisogna essere per un No Europa come la mia persona ma sicuramente alcuni paletti Fini e gli altri che sono intervenuti devono darli.

Per esempio no a Berlusconi, No a questa Destra ridotta a serva del PD di Renzi.

Poi la linea politica da applicare e' semplice e direi popolusta concetti di Destra come Lavoro, Sicurezza, No all'Islam, si alla famiglia , No alla Corruzzione saranno pure discorsi generici ma di fatto necessari.

Sicuramente non sono necessarie le Riforme della Oligarchia fatte senza il Popolo.



Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora