sabato 14 febbraio 2015

Avvio Petizione Europea - Stabilizzazione PRECARI - applicazione della sentenza della Corte Europea 26/11/2014 sentenza C22/13 in Italia - STABILIZZAZIONE PRECARI - REMO PULCINI FIALS

Corpo della Petizione:

Dati della petizione
Titolo originale: Italia, non applicazione della sentenza della Corte Europea 26/11/2014 sentenza C22/13
Titolo della sintesi:
Numero di petizione:
Temi : Occupazione
Paese: Italy
Nome dell'associazione:: FIALS
Dati del firmatario
Nome:: Mr Remo Pulcini
 

Testo originale della petizione:
Costringere il Paese Italia ad applicare la recente decisione della Corte europea del 26 novembre 2014 nella causa C-22/13 che ha stabilito l’illegittimità della normativa nazionale relativa ai contratti precari nella scuola. 

In parole povere, il comportamento dello Stato italiano ha violato quella parte del citato Accordo che pone, al fine di evitare abusi nell’utilizzo di contratti a tempo determinato la sentenza europea impone allo Stato di rimediare assumendo i precari con contratti a tempo indeterminato ovvero procedendo a sostanziosi risarcimenti in tutti i settori dove si e' abusato dal pubblico impiego, statale e parastatale, degli Enti locali, sanitari, dove il precariato è comunque abbondante. 

 La logica della sentenza e della direttiva 1999/70 risulta completamente opposta a quella perseguita dal governo Renzi con la parte del Jobs Act. In conclusione occorre invitare l'Europa a costringere l'Italia a trasformare tutti in contratti precari in stabili. 

L'europa deve imporre la Stabilizzazione all'Italia dei precari senza che il peso del diritto attuativo pesi sugli stessi precari. Europa deve condannare Italia costringendo a stabilizzare tutti precari aventi diritto.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora