sabato 21 marzo 2015

Obama e il disastro democratico della politica estera Usa, serve un cambiamento Repubblicano, Marco Rubio è il Presidente giusto.

La politica estera Usa dopo avvento di Obama e dei Democratici si è rilevata un fallimento totale che mette a rischio l'Europa è tutto Occidente e la stessa supremazia Usa specie in campo Economico.

L'unico successo di Obama è stata la cattura ed uccisione di Osama Bin Laden, dopo di che una parabola discendente di errori ed orrori che ha incrinato tutti i rapporti nel mondo con grave danno agli USA stessi.

Le campagne o rivoluzioni mediorientali si sono rilevate un fallimento, le false rivoluzioni delle primavere Arabe non solo sono state un fallimento generale ma hanno destabilizzato tutta area minacciando Occidente che adesso crede meno nel rapporto di fiducia con gli USA. 

La mancanza di prove per le armi di distruzione di massa in Iraq e Libia hanno in modo puerile esposto gli USA alle critiche più forti anche da paesi succubi dall'Influenza Usa.

Il progetto sventolato di abbattere il regime di Assad in Siria salvo poi voltare le spalle ai rivoltosi salvandogli il culo ha dimostrato la pochezza di geopolitica Usa.

Il progetto di una grande area mediorientale che comprenda Iraq e Siria ha spianato la strada all' Isis di cui oggi si sospetta pure una connivenza stessa.

Questa scellerata politica estera miope ha incrinato i rapporti con Occidente ed in particolare con Israele che crede meno alla reale capacità degli USA di essere punto di riferimento dell'area.

Aggiungiamoci i pessimi rapporti con la Russia di Putin e l'area pacifico -indiana ed in particolare il Giappone ed ecco che il quadro è completo.

Gli USA stanno perdendo il controllo del Mondo non solo in termini di politica estera e militare ma anche economica, visto che il dollaro potrebbe diventare secondario dopo accordo fra Cina , Russia ed altri.

Israele fa se ormai , infatti  il Leader è andato in casa USA senza passare da Obama, mai tale sgarbo fu così evidente.

La politica estera Usa è all'anno zero e se si attuerà un rapido cambio di rotta anche per le lobby delle armi e dei guerrafondai non rimarrà molto tempo, ecco perché serve un Governo Repubblicano con un Presidente saggio come potrebbe essere Marco Rubio.

Se questo non avverrà presto sarà un caos mondiale con Arabia Saudita e Yemen che non cacceranno più una lira se non per terroristi fidati è Boko Haram che controllerà mezza Africa.



Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora