sabato 23 maggio 2015

In ricordo di Falcone e Borsellino: Nel momento in cui morivano per la nostra libertà, lo Stato li tradiva trattando con la Mafia per paura

Mi sono spesso chiesto ad ogni anniversario della morte di Falcone e di Borsellino i miei due eroi dell' infanzia come ricordarli.

Discorsi? Recandomi a Capaci ? Con ipocriti discorsi di Stato o magari aderendo all'Antimafia della mafia?

Io credo che l'unico modo per onorare due persone che hanno sacrificato la vita per senso del dovere e per la verità è nostra libertà sia quello di avere un briciolo di foracchio nel ricordare semplicemente che mentre due veri uomini dello Stato morivano per mano della Mafia, altri uomini dello Stato trattavano con la Mafia perché infami e vigliacchi.

Uomini che ancor oggi con ipocrisia ne commemorano le gesti.

questi uomini sono morti da tempo anche se vivi mentre Falcone e Zborsellino sono più vivi che morti.

Ecco secondo me questo è il miglior modo per ricordare dei veri Italiani.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora