sabato 30 maggio 2015

Quello che i Messinesi non sanno . Messina doveva andare in Default.

Saro' brevissimo, i Messinesi devo sapere che Messina non e' andata in default perche' il Governo Nazionale non ha voluto, quando invece era l'unica cosa da fare.

Voglio ricordare che ai tempi di Berlusconi i default di Catania e Palermo sono stati coperti dal governo nazionale (tempi di Scapagnini).

Oggi il non default sara' pagato dai Messinesi con aliquote piu' alte di TASI, IMU E TARI e con ulteriore crollo di servizi.

Messina ha avuto tre sindaci disastrosi Genovese, Buzzanca e l'attuale Accorinti con un denominatore comune che e' quello di non capire come si governa una citta' e quali sono le priorita'.

Non e' escluso da questo disastro la giunta attuale e le precedenti.

Ma di cosa parliamo quando il problema di Messina e' l'isola pedonale o la pista ciclabile ? ma andate a Catania, Modica o Siracusa per capire cosa significa Citta' Metropolitana.

Accorinti ha una colpa in piu' che e' quella di non aver dato una riscossa morale che poteva e doveva fare.

Accorinti sta facendo il lavoro che ha fatto Monti e cioe' riabilitare la Politica Messinese.

D'Alia non si aspetti che il suo silenzio gli consentira' di andare al governo della citta' con Ardizzone se non fara' qualcosa di piu' che aspettare il suicidio del Sindaco.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora