martedì 14 luglio 2015

LA SICILIA E' PEGGIO DELLA GRECIA, I 90 PRETORIANI DELL'ARS NON STACCANO LA SPINA TANTO PAGA ROMA E DA SICILIANI MI STA BENISSIMO SE NON FOSSE CHE !

Il solito ed ennesimo rimpastino sparti poltrone in Sicilia ad opera di Crocetta che con l'approvazione dei 90 pretoriani dell'Ars e del PD Renziano tiene in vita uno anzi il peggiore Governo Siciliano che nei pochi anni che sta al Governo ha fatto lievitare il debito pubblico disintegrato le infrastrutture dell'isola ed il tessuto o meglio quello che rimane del tessuto economico dell'isola.

Guardate il fatto che 6 miliardi di euro di debito in Sicilia vengano pagati da Roma per far tenere la poltrona al PD di Renzi non solo mi sta bene ma godo prche' gli Italiani come i crasti devono pagare parte del debito.

Il debito sarebbe andato in default se non fosse tenuto in vita da mutui su mutui che finanziano a sua volta il debito.

Tuttavia chi ama l'isola deve trarre delle conclusioni urgenti, la Sicilia e' al collaso manca pochissimo che il debito e le infrastrutture crollate e faticenti rendano l'isola impraticabile e con questo governo Crocetta fatto da spartizioni, accordi bipartizan e bel 36 assessori cambiati in 2 anni piu' che in qualsiasi governo dei precedenti assassini della Sicilia dovrebbe FAR RIZZARE LE ORECCHIE A TUTTI ma si sa i Siciliani Orgogliosi non vogliono ammettere di essere loro stessi il male che alimenta questa politica che si ricicla come nel caso Pistorio o di tanti altri.

In questo scenario si inserisce anche il M5S Siciliano che ha imparato subito come si vive in Sicilia e nel mondo dell'Ars.

Il vero motivo per cui Crocetta non cade e' perche' il PD e i 90 pretoriani dell'Ars sanno benissimo che andrebbero a casa e la poltrona vale molto di piu' della Sicilia e che potrebbero non rientrare piu' dalla finestra alle prossime elezioni visto che da 90 i deputati diventeranno 70.

Ed intanto la SICILIA MUORE CON CROCETTA E TUTTI I PRETORIANI

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora