giovedì 20 agosto 2015

Italia alla rovescia, giusto i direttori stranieri dei musei da estendere a tutta la classe dirigente italiana e politica che deve essere sostituita.

All'Italiano quando si tocca il giardino degli altri non importa nulla, ma quando si tocca il proprio giardino scattano tutti dalla sedia gridando e sbraitando come cani sciolti e con la bava.

La scelta dei direttori stranieri al vertice dei Musei Italiani e' una scelta giusta che va estesa presto a tutti i settori pubblici del Paese, per il semplice motivo che questa classe dirigente Italiana va totalmente sostituita perche' non e' espressione di meritocrazia o di meriti sul campo ma e' solo frutto di raccomandazioni e servilismo al potere con l'aggravante dell'incapacita' a gestire e produrre risultati.

Basta pensare a Roma passando per Pompei o per tutti questi Musei sparsi per il Paese obsoleti e sporchi.

Fatevi un giro per Parigi, Londra o altre Nazioni nel mondo per capire la differenza.

L'unica giustificazione che posso dare e che accanto a questa classe dirigente da sostituire andrebbe sostituita tutta la classe politica con politici Tedeschi che applichino metodi tedeschi.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora