lunedì 17 agosto 2015

Le dimissioni di Crocetta inevitabili, propongo Lucia Borsellino alla Presidenza della Regione senza andare alle Elezioni.

Abbiamo assistito ad una delle pagine più brutte nella storia della Sicilia. Le presunte intercettazioni, riportate su settimanale l’Espresso, a carico del primario di chirurgia, Matteo Tutino, e del presidente della regione, Rosario Crocetta.

Non posso e non voglio credere che la mia Sicilia sia tornata indietro di circa vent’anni.

Anche se si trattasse del cosiddetto “metodo Boffo” (una campagna denigratoria nei suoi riguardi) Rosario Crocetta avrebbe comunque il dovere morale di dimettersi, nell’attesa che l’inchiesta faccia chiarezza in merito. 

Elezioni anticipate? Non necessariamente. Personalmente affiderei la presidenza della Regione proprio alla parte lesa; cioè a Lucia Borsellino. Un modo per esprimere a chiare lettere che lo Stato e la Sicilia stessa non si lasciano intimorire dalla mafia

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora