martedì 11 agosto 2015

Renzi ed il PD un fallimento totale specchio di questa classe politica identica ed Oligarchica, il popolo sovrano tiri le somme e agisca come i popoli del nord Europa

Berlusconi, Prodi, Monti, Letta e adesso Renzi un lungo periodo in cui anno governato Forza Italia, Udc, Ndc e Pd ed i cui risultati sono stati sempre li stessi cioe' un fallimento totale.

Una cosa in comune tutta questa classe politica che va da destra a sinistra passando per il centro solo come direzione visto che con il Patto del Nazzareno che e' sempre esistito prima e dopo la sua ufficializzazione in una sorta di Gang Bang Politca dove le troie da fottersi sono gli Italiani.

Politiche fatte da slogan, da interessi di lobby e politiche di sottomissione agli Usa e all'Europa dei Burocrati.

Politiche dove si sacrifica l'Italia agli interessi di pochi, dove si svendono le piu' importanti aziende strategiche del paese e dove si piegano senza il consenso democratico della consultazione Leggi Elettorali, Costituzione e quanto possa servire affinche in una democrazia artificiale e virtuale si possa blindare questa Oligarchia che vive grazie al consenso degli Usa e delle Lobby Europee.

Questa Italia non potra' salvarsi senza una consapevolezza che questa classe politica e' stata peggio molto peggio di quella della prima e seconda repubblica, una classe politica mediocre che ha messo al centro del propio interesse non la comunita' ma quella personale come gli affari dell'Immigrazione o i finanziamenti scandalosi alle Banche.

Un Paese come Italia paradossalmente sta pagando un certo grado d'immoralita' presentato dal mondo Beerlusconiano che pero' era fortemente combatutto dalla sinistra ormai conquistata e schiavizzata da un ragazzo esperto di quiz televisivi.

Questo Pd e questo Renzi (non parlo della sinistra perche' ho sempre rispetto dell'avversario politico) sono liberi di scorazzare senza contrasto come nel caso di Berlusconi dei giornali o di quella classe radical chic di sinistra, e proprio per questo distruggeranno il Paese facendo affari con Immigrazione e con quanto possa essere utile alle loro lobby.

Un vero Paese ed un vera Democrazia non ha paura del voto, non nomina giocatori del quiz senza consultazione popolare anche se la Giurisprudenza Parlamentare lo permette e non tiene in piedi politici compromessi o incapaci come il Sindaco di Roma o come il Presidente della Sicilia solo perche' sa di perdere con il M5S non avendo quindi il consenso popolare.

Renzi ed il PD sono consapevoli colpevolmente di non essere piu' eletti e impediscono il voto e quindi l'esercizio democratico del voto che gia' e dimezzata da una legge elettorale oscena.

Italia dovrebbe essere un Paese come Inghilterra, la Francia o la Germania dove si fanno le vere riforme e non quelle non necessarie come le Costituzionali per stringgere la democrazia sotto scacco.

Batserebbe difendere la politica strategica di un grande Paese, lottare la corruzione e la Spendig Review ed invece questo Paese e' un Paese ingiusto debole con i delinquenti e forte con i deboli.

Questo Paese e' fottuto da tempo.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora