venerdì 9 ottobre 2015

LA SICILIA TRASFORMATA IN CITTA' STATO (polis). PRESENTATA PETIZIONE E APERTA PROCEDURA INFRAZIONE PRESSO TRIBUNALE EUROPEO DI REMO PULCINI CONTRO GOVERNO REGIONALE E NAZIONALE SUL CASO INFRASTRUTTURE SICILIA

La Sicilia e' ormai un sorta di Citta'- Stato, cioe' un insieme di città che godono di una piccola autonomia in mobilità separata non solo dall'Europa e dall'Italia ma anche fra loro.

La tipologia Istituzionale della Sicilia torna ad essere quella della Polis dell'antica Grecia.

L'unica differenze e' che quelle città stato della Grecia antica erano dotate di autonomia amministrativa e quindi piu' efficienti, quelle siciliane invece sono Città Stato obbligate dal Crollo infrastrutturale e di conseguenza da una mancata mobilità forzata fatta da colpe gravi, menefreghismo, mancato senso di responsabilità.

Parliamo di 800-900 a.c. un esempio di cui vergognarsi a vita.

Le colpe sono sicuramente dei Politici Siciliani e dell'Assemblea Siciliana ma anche del popolo Siciliano che non si rende conto dello stato in cui e' costretto a vivere.

Tocca a tutti il compito di protestare democraticamente ed in modo vigoroso contro il Governo Romano di Renzi e contro il Governo Regionale dove chiedere le Dimissioni di Crocetta e' un atto dovuto.

Confindustria Sicilia, i Giornali Siciliani, il Sindacato trasporti dovrebbero unirsi in una sorta di crociata per avere il diritto ad essere competitivi dal punto di vista Economico.

La Magistratura deve iniziare a fare arresti ed accertare le responsabilita'.

La Regione ed il Governo Regionale dovrebbero sciogliere gli enti che avrebbero dovuto monitorare e manutenzionare il territorio, iniziando a sciogliere il Cas Siciliano e non solo.

Personalmente ho avviato una Petizione Europea e una procedura d'Infrazione in seno al Tribunale Europeo sul CROLLO INFRASTRUTTURE MOBILITA' IN SICILIA (ITALIA), SICILIA ISOLATA DALL'EUROPA.

Avvio Petizione Urgente Trasporti Sicilia Infrastrutture Crollate, senza manutenzione. Relativo al Crollo Infrastrutturale della Mobilita' Siciliana che risulta essere divisa in tre con relativo isolamento dei cittadini Europei della Sicilia. Situazione molto seria che le Istituzioni Siciliane (Assemblea Regionale Sicilia e Governo Regionale) e Governo Nazionale non stanno affrontando. Richiesta condanna Italia per infrazione e richiesta accertamento responsabilita' del crollo Autostrada Catania-Palermo (ponte Himera), e frana Messina - Catania. La Sicilia attualmente e' isolata con infrastrutture prive di manutenzione e primordiali con conseguenze tragiche per il poco tessuto economico ed imprenditoriale dell'Isola. Inoltre il Governo Regionale e Nazionale non hanno speso i finanziamenti Europei dedicati alla Sicilia che sono stati dirottati verso altre Regioni. Si richiede intervento Comunità Europea.

Vi daro' contezza delle denunce non appena LE PROCEDURE SARANNO CONFERMATE.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora