lunedì 4 gennaio 2016

2016 ecco come le grandi Superpotenze cambiano strategia in Medioriente: Sara' guerra tra Sunniti e Sciiti

La politica estera Usa in questi anni in Medioriente si e' rilevata un completo flop in termini di strategia e previsioni immaginate.

Il momento storico era completamente diverso la Russia era in seconda fila e la Cina era piu' interessata all'Africa.

Appena iniziato il 2016 abbiamo visto che Arabia Saudita ha giustiziato 46 Sciiti con incarichi rilevanti nel mondo Musulmano.

E' chiaro che un evento del genere non puo' essere attuato senza aver consultato il grande alleato Usa.

Indipendentemente dai personaggi in causa il 2016 sara' un anno dove i Sunniti (maggioranza) faranno la guerra con gli Sciiti.

Avremo da un lato Russia, Cina, Iran, Yemen (Sciiti) contro Arabia Saudita, Usa, Turchia (Sunniti).

In tutto questo scenario accadranno alcune cose, Israele potrebbe avere alcuni attentati dagli Hezbollah e si potrebbe destabilizzare la parte meridionale dell'Arabia Saudita mettendo a rischio il regno.

Isis che fino adesso ha garantito tranquillita' ad Israele non potra' piu' esserene garante.

Il risultato di questa politica estera non potra essere previsto sul lungo periodo perche' le bvariabili sono tante ma sul breve periodo si potrebbero verificare alcuni eventi.

1) Attentati in Israele

2) Instabilità Arabia Saudita

3) Instabilita' Turchia con il PKK

4) Investire adesso nel Petroli per rialzo dei prezzi.

Nel caso peggiore si potrebbe verificare una Guerra tra Arabia Saudita e Iran con in mezzo le grandi potenze !




Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora