domenica 20 marzo 2016

La Sicilia lasci l'Italia e l'Europa e vada con gli Stati Uniti, uscirebbe dal limbo in cui si trova

La questione Meridionale e' un antica storia ormai conosciuta ad una vasta popolazione di Meridionali.

Il Sud ricco e prosperoso dei Borboni, saccheggiato da Garibaldi ed i Piemontesi e' un fatto supportato da prove, documenti e libri. Proprio quest'anno il Governo Italiano ha reso accessibili dei documenti segretati che risalgono all'Unità d'Italia che molti studiosi stanno esaminando e tantissime novita' storiche stanno emergendo.

Nell'ambito della questione Meridionale si inserisce la piu' recente storia della questione Siciliana legata alla seconda guerra mondiale e ai rapporti tra Mafia ed Usa in relazione allo sbarco alleato.

In questa mia riflessione geopolitica non mi rifaccio a questi periodi storici ne mi voglio agganciare ad essi.

La questione Siciliana che voglio proporre e' piu' attuale di quanto possa sembrare e per iniziare tale mio ragionamento partirò dalla frase di Luttwak: “La Sicilia vada via dall’Italia e punti sul separatismo”.

Concordo in tutto e per tutto nella visione di Luttwak, la Sicilia che con l'arrivo dell'Europa doveva vedere finalmente la luce in fondo al tunnel, di fatto grazie all'Europa e grazie a Roma e a questi Toscanacci e' sprofondata in una profonda crisi economica e finanziaria mai vista.

Se da un lato la politica economica Tedesca e' stata sempre aggressiva e nazionalista quando si tratta di difendere interessi di altre regioni Europee diventa menefreghista e poco attenta.

Basta pensare che una situazione simile a quella Siciliana esisteva anche in Germania all'atto della riunificazione Tedesca quando con un impegno di appena 10 anni a colmato e differenze sociali ed economiche fra i land della Germania Est e quelli dell' Ovest.

La Sicilia da almeno 50 anni sta vivendo un continuo declino Economico e Finanziario i cui colpevoli paradossalmente passano dagli Usa attraverso la Democrazia Cristiana che pur di fare i porci comodi hanno consentito alla classe politica di spadroneggiare rendendo schiavi il Popolo Siciliano.

Classe politica il cui residuo di quella situazione storica in parte sopravvive ancora oggi mettendosi al servizio del proprio interesse personale e di stranieri intesi anche come Governo Romano.

Le speranze si erano accese con l'arrivo dell'Euro e dell'Europa che ci ha portato a pensare che avendo un ente Sovranazionale forse la Sicilia sarebbe potuta uscire dalla schiavitu' di colonia Romana, in realta' la situazione e' peggiorata se di peggiore si puo' ancora parlare.

Certo non poteva essere la Germania a curare il gap Siciliano ma paradossalmente il Governo Italiano colonizzato da un orda di Toscani di non chiara, limpida e democratico sostegno Italiota anziche' pensare di colmare tale gap con i soldi Europei e far cadere Governi incapaci di lavorare per il Popolo Siciliano ha pensato di togliere quei freni inibitori e di facciata che aveva la Democrazia Cristiana di una volta trattando da pura colonia la Sicilia, ricattando la classe politica peggiore di tutti i tempi della Sicilia quella rappresentata da Crocetta.

Il ricatto riguarda il rubinetto dei fondi che spettano alla Regione per chiudere il Bilancio e che vengono erogati con la tecnica dello strozzinaggio. In pratica si apre il rubinetto ogni qualvolta si vuole imporre qualcosa a Crocetta.

Paradossalmente quello che doveva essere per i siciliani l'ora del riscatto e diventata l'ora del disastro.

In una situazione del genere alla Sicilia diventerebbe una opportunita' diventare il vecchio sogno di molti indipendentisti un Isola indipendente dall'Italia e dall'Europa 

I vantaggi sarebbero molteplici rispetto a quelli attuali diventando la portaerei degli Usa. Adottare il dollaro come moneta dell'Isola ci metterebbe fuori dalle speculazioni sull'Euro con un vantaggio economico mai visto.

Gli Usa potrebbero contate su una portaerei naturale nel Mediterraneo facendogli pagare i servizi utilizzati e che oggi Renzi gli regala loro.

Basta pensare cio' porterebbe nuovo lavoro per tutti e un nuovo  tipo di politico Siciliano meno legato ai bisogni personali ma piu' dedicato alla collettivita'.

Una Sicilia ancorata al dollaro taglierebbe via i ricatti del Governo Italiano, questa classe politica Siciliana, Euro ed Germania.

Quindi avanti con gli Usa e meno Toscana e Germania.

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora