domenica 1 maggio 2016

Il Gruppo Bildberg e la Trilaterale preoccupati da Trump Presidente che va fermato in ogni modo.

Sembra che i Lobbysti del Gruppo Bildberg e della Commissione Trilatereale siano seriamente preoccupati dalla probabile ascesa a Presidente degli Stati Uniti di Donald Trump.

Pur essendo Trump un componente dellìalta finanza mondiale e' un componente "sui generis", non si e' uniformato mai alla linea del tempo di Rockefeller che immaginano un mondo Globalizzato e multiculturale, un mondo dove si perde la propria coscienza di popolo e la propria sicurezza.

Insomma ad un liberismo utile a questa coclave di Lobbysti per governare il mondo piace la Clinton, mentre piace meno Trump che invece e' sostenuto ed appoggiato dal popolo americano.

Trump potrebbe finire per rompere i piani mondiali di questi gruppi, attraverso quello che loro definiscono populismo, lotta all'immigrazione e tutela dei prodotti e del lavoro interno Usa e con una politica estera piu' consona e rispettosa del mondo.

Temono la fine dei rapporti con Cina, una riapertura dei rapporti con la Russia e per evitare tale minaccia sono pronti a tutto.

Certo fermare Trump dal punto di vista mediatico e' finanziario e'impossibile ormai viaggia come un treno allora proveranno a fermarlo in altri modi meno consoni.

Tuttavia a differenza di quanto accade in Italia il popolo Usa scegliera' per la Democrazia e votera' Trump in barba al Gruppo Bildberg e Trilaterale.

Se andate sul sito della Trilaterale troverete degli articoli contro Trump scritti da esperti compiacenti.


Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora