sabato 25 giugno 2016

Vi spiego quello che nessuno vi ha spiegato:la Gran Bretagna sarebbe uscita dall'Euro e perche' entro 12 mesi la sterlina sara' un bene rifugio mentre in Europa scoppierà' la scintilla della crisi del 1929 trascinando con se gli usa


In queste ore post Referendum ho assistito ad analisti, giornalisti, esperti di geopolitica, europeisti e politici dissertare sulla questione BREXIT.



Per capire come mai la Gran Bretagna come io affermavo da tempo che sarebbe uscita dall'Euro (ci sono miei articoli di mesi prima che lo sostenevono) era facile capirlo.
La storia, il passato di una Nazione la dice sempre lunga suo futuro.
La Gran Bretagna ha resistito e ha vinto la guerra contro Hitler ed i Tedeschi da sola ed e' geneticamente consapevole che non sarebbe mai entrata in Europa perche' la Germania fagocita tutto e tutti.
La storia di due secoli ci insegna che la Gran Bretagna non sarebbe mai entrata in Europa per cadere in mani Tedesche.

Con  la Germania puo' rimanere la Grecia, l'Italia, la Spagna ed anche la Francia popoli spesso o per costrizione o perche' come il nostro ha una genetica servile e corrotta.
Il  Popolo Inglese e Tedesco sono popoli superiori per natura con una classe politica e sociale molto nazionalista ed e' incompatibile l'una con l'altra.
La sterlina si rivalutera' cosi tanto che forse dovranno deprezzarla per vendere i loro servizi.
Detto questa certezza vi garantisco che la Gran Bretagna (la data di questo articolo sara' testimone) entro 12 mesi sara' un faro sicuro per chi vuole conservare un gruzzoletto in sterline. Anche in questo caso gli economisti dovrebbero rifarsi alla storia di un Popolo.
Questo accadeva perché la Banca d'Inghilterra assicurava la convertibilità dell'oro e, dunque, per le altre banche centrali aderenti al sistema era meglio e più economico detenere una parte delle proprie riserve in titoli in valuta dell'Impero inglese, che fruttavano interesse, piuttosto che detenere tutte le riserve in oro, che non fruttava interesse.
Basterebbe ricordarsi quanto accadde con l'Oro che era bene di riferimento di una ricchezza di una Nazione ma quando le riserve auree divennero poche ecco che la  il ruolo dell'oro venne assunto in parte dalla sterlina.

La sterlina aveva così assunto in parte il ruolo dell'oro e nasceva la moneta di riserva.
In effetti l'Impero britannico risultò a lungo in attivo con la sua bilancia dei pagamenti e immetteva in questo modo liquidità nel sistema, almeno finché rimase la principale potenza economica mondiale. Il suo declino portò al declino del sistema aureo (o della sterlina).
 Ma una delle grandi cause del disfacimento delle relazioni internazionali dipese dagli esiti del Trattato di Versailles. Il primo ministro britannico, il presidente del consiglio francese Clemenceau e il presidente statunitense Wilson furono divisi su tutto e raggiunsero un compromesso al ribasso che porterà alla politica mercantilistica ed autarchica che si registrerà prima della seconda guerra mondiale.
Questo porto subito dopo la 1 guerra mondiale ad una conseguenza che la sterlina rimase bene rifugio per una parte di Nazioni e da quel giorno scoppio la grave crisi del 1929.
Ecco il futuro che ci aspetta specie con questa politica Economica Europea un lungo periodo instabile seguito da una grave crisi Europea che trascinera' gli Usa ed il mercato Mondiale tranne che la Gran Bretagna, ecco perche' gli Usa non volevano che la Gran Bretagna uscisse ma si sa loro sono potenti ma sempre figli illegittimi Inglesi.



Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora