mercoledì 5 aprile 2017

CDX SICILIA #FAREMOGRANDELASICILIA LANCIA SEGNALI DI PACE A TUTTE LE ANIME DEL CENTRO DESTRA SICILIANO. Remo Pulcini

Appare evidente che l'ipotesi avanzata da Cuffaro non sta in piedi da qualsiasi lato la si esamini, gli elettori del Centro Destra non capirebbero mai l'inciucio tra un PD Siciliano perdente e ammazzato fra loro stessi,

Il PD Siciliano e' ormai ai coltelli fra i denti, neppure si parlano all'Ars figuriamoci un unione in ottica M5S.

Gli elettori non capirebbero mai perche' si debba mettere le priorità e i problemi della Sicilia sotto i piedi per solo fine sperimentale politico.

Inoltre non si capisce perche' ci si dovrebbe alleare quando il PD e Crocetta in Sicilia sono ultimi e perdenti.

Non esiste un solo motivo che possa giustificare se non interessi dubbi e personali tale aborto di alleanza.

Le primarie sono state bocciate che di fatto come dice anche Fitto in Puglio sono l'unico elemento di scelta democratica dei candidati.

Basti pensare che il Renzi fra tessere abusive e stranieri ha un 68% di preferenze su 30.000 elettori in pratica non rappresenta nessuno.

Il semplice fatto che se ne parli in Sicilia e anche in altre regioni come la Puglia dove proprio oggi si avanza tale ipotesi pone il problema in modo pressante e non del tutto secondario nel CDX.

Tuttavia voglio lanciare segnali di pace a Micciche' e Saverio Romano e' del tutto evidente sebbene ci siano gli elementi che ne giustificano la Candidatura diretta di Nello Musumeci, posso anche capire che si possa avanzare un ipotesi alternativa.

L'alternativa dovrebbe essere valida e con pario o superiori opportunità di vittoria.

Certamente e con rispetto non puo' essere Lagalla o la Prestigiacomo, servirebbe un elemento nuovo , giovane e con grande potenzialità.

Nel caso che questo elemento nel Cdx non fosse presente bisogna dare atto che Nello Musumeci e' ben visto e sin dal giorno che ha perso a ben lavorato in Sicilia, tappa dopo tappa.

Come sostenitore di Nello Musumeci e dell'iniziativa mediatica #faremograndelasicilia posso ammettere che ci siano posizioni diversificate e che si possa dare la possibilità di lanciare un nuovo uomo e un nuovo confronto.

Nessuna posizione e' prestabilita e tutti hanno pari dignità politica, ma qualora non ci fosse tale possibilità io credo che si debba puntare tutti intorno a Nello Musumeci.

E' da sondaggio ormai assodato che il M5S vinca con il 37% dei voti a meno che non si presenti un CDX compatto e credibile.

In caso si vada con il PD, voglio ricordare che Nello Musumeci sarebbe secondo partito e FI-PD il terzo e in un momento in cui si avranno 62 parlamentari circa e meta' di questi sono del M5s non rimane che unirsi e grazie anche alle mie battaglie rischiare di vincere altrimenti molti si dimenticheranno la poltrona.

Tuttavia non voglio chiudere la porta per dogma a nessuno, se qualcuno ha di meglio proponga se questo meglio non c'e' allora ragioni e si sieda con Nello Musumeci.

Remo Pulcini


Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora