mercoledì 26 luglio 2017

Regionali Sicilia considerazioni di Remo Pulcini sul risultato finale

La situazione delle Regionali Sicilia e' abbastanza delineata purtroppo, nel senso che la peggiore e solita storia si ripete all'orizzonte non si vede nessuna novità che possa aprire qualche spiraglio migliorativo per la nostra Isola.

Tutto nasce dalla mancanza di visione dei Siciliani sull'importanza che l'isola ha nel mondo dal punto di vista geopolitico e dalla povertà ideologica dei nostri rappresentanti che riducono tutto al posto da salvare magari cercando di perpetuare la propria posizione attraverso la candidatura di figli o alterego.

I posti disponibili in Regione passeranno da 90 a 70 e la lotta sara' piu' brutale e rapida di quanto si possa immaginare.

I partiti non faranno neppure campagna elettorale andranno in campagna elettorale l'ultimo mese al fine di prendere i voti sulla base del sentiment momentaneo.

A destra avremo la rivergognosa accoppiata Forza Italia , Alfano che sta a significare che il Patto del Nazzareno a livello nazionale e' stato qualcosa di piu' di un patto ma un vero complotto dove alcune forze e politici si sono spostati da destra a sinistra e viceversa al solo scopo di perpetuarsi.

La sinistra andra' divisa e con la scandalosa ricandidatura di Crocetta ormai emarginato da tutti a cui si affiancherà D'Alia e company.

Il gruppo di centro moderato con Lagalla e tutta una serie di partiti e partitini i cui candidati alla Presidenza spesso hanno il vergognoso sostegno di 100 persone, roba da elezioni di condominio.

I partiti candideranno molti rappresentanti dei comuni al fine di accumulare quelle 100 persone che possano andare da 1000 a 5000 voti.

Il vero problema e' che in Sicilia non si progetta nulla ed anche il M5S non riesce ad avere una visione progettuale di come questa Isola deve inserirsi nello scacchiere non nazionale ormai deteriorato ma Internazionale.

La Sicilia e' il centro del Mediterraneo e punto focale di Israele ed Usa che attraverso i Governi Romani e qualche venduto politico locale se ne servono gratuitamente.

Vedo bene come sempre Musumeci persona che se si liberasse delle vecchie amicizie potrebbe sfondare e anche Busalacchi non perche' lo sostengo io ma perche' con la partecipazione di Fusaro e Galloni ha dato uno spessore ed una visione al Progetto notevole.

L'unione fa la forza io ancora invito tutti i piccoli ad unirsi esprimendo sotto Busalacchi un candidato o piu', non e' detto che io stesso non mi candidi ma per adesso lavoro per salvare la mia amata terra.




Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora