martedì 5 settembre 2017

La minaccia della Corea del Nord è la colpa di Trump: Assange rivela

LONDRA, Regno Unito - Mentre la Corea del Nord continua a terrorizzare il mondo con un'intensa attività nucleare, i poteri globali condannano la recente prova della bomba a idrogeno della nazione reclusa e stanno cercando di assicurare i loro territori nella probabilità che una guerra nucleare si rompa. 
Tuttavia, hacktivista noto a livello internazionale e avvocato controverso Julian Assange ritiene che un uomo è responsabile della minaccia della Corea del Nord - e non è Kim Jong Un.
Il fondatore di Wikileaks, Assange, che attualmente sta fuggendo dalla deportazione rimandando via all'ambasciata ecuadoriana di Londra, ha dichiarato che è colpa di Donald Trump, che la Corea del Nord sta sviluppando rapidamente bombe a idrogeno mortali. 
La domenica mattina, la Corea del Nord ha terrorizzato il mondo dopo aver annunciato di aver detonato con successo una bomba a idrogeno. 
Il test del dispositivo nucleare ha generato un enorme terremoto artificiale di 6,3 magnitudine nella regione. 
Assange sostiene che la prova della bomba, riferita a cinque volte più potente della US Nuke dispiegata a Nagasaki, era un atto di autodifesa.
Il segnalatore ha aggiunto che i coreani nordici "industriosi, intelligenti e conformisti" stavano semplicemente reagendo alle minacce emesse dal governo statunitense.
Aggiungendo che l'aggressione statunitense continuerebbe a costringere la Cina a rafforzare la propria militarità.
Accusò l'amministrazione di Trump di operare una "guerra proxy".
Il mese scorso, dopo che la Corea del Nord ha condotto test dei suoi missili balistici intercontinentali (ICBM) che affermava di poter raggiungere la terraferma americana - Trump ha iniziato una guerra di parole con la nazione nucleare recente, minacciando di piovere "fuoco e furia" La dittatura di Kim Jong Un.
Sollevando la possibilità di una guerra mondiale 3 che si rompesse sulla penisola, la Corea del Nord ha risposto, non con un vago avvertimento drammatico, ma un piano preciso per lanciare missili sul territorio strategico statunitense di Guam. 
Lunedì, Assange ha messo in tweet: "Le costanti minacce statunitensi contro la RPDC hanno messo su un piano di guerra totale che massiccia aumenta la ricerca e lo sviluppo missilistico, l'unità e il sostegno per il regime. I popoli coreani sono già industriosi, intelligenti e conformisti. Quando i controlli minacciati e le inefficienze di concorrenza riducono di più. La posizione degli Stati Uniti sul confine della Cina attraverso la guerra fredda del proxy della RPDC avrà lo stesso risultato. Massicciamente aumentato la R & S militare cinese. Dumb “.
Anche se gli esperti continuano ad analizzare i dati del test di domenica, l'arsenale in continua espansione della Corea del Nord di WMD - una bomba a idrogeno in grado di scatenare il fusibile della guerra mondiale 3 ha lasciato molte nazioni terrorizzate - soprattutto suo vicino e rivale, Sud Corea, che risponde in vari modi. 
Seul ha lanciato un trapano missile mirato per mostrare la sua capacità di colpire i nuclei nucleari del dittatore settentrionale il lunedì.
I funzionari del paese hanno rilevato che il missile da superficie a superficie Hyunmoo-2A e l'aereo a terra a lungo raggio di SLAM-ER di F-15K sono stati sparati nel Mare Est, raggiungendo un obiettivo tanto lontano come la base nucleare di Kim con precisione e facilità.
Trump ha condannato l'azione provocatoria di Domenica e ha detto in un tweet: "Le loro parole e le loro azioni continuano ad essere molto ostile e pericoloso per gli Stati Uniti. La Corea del Nord è una nazione sconcertante che è diventata una grande minaccia ".

Centro Destra Social - http://centrodestrasocial.blogspot.it/

Ultima Ora