Post in evidenza

Riparte la mia attività politica e informativa sul blog di remo pulcini seguitemi

Riparte la mia attività politica e informativa sul blog di remo pulcini seguitemi

domenica 28 ottobre 2018

Il sistema perdente del PD che sta con Europa e il sistema vincente di LEGA/M5S che sta con il Popolo. Una replica del sistema Obama/Trump

Ci eravamo lasciati con un Renzi ed un PD garante degli interessi dell'Europa Franco/Tedesca e di Obama.

Una sorta di Pro Console Romano che con il suo esercito del PD era al servizio del sistema di potere perdente Obamiamo e compiacente all'Europa di Macron/Merkell.

Di contro un sistema politico vincente falsariga di quello d Trump sostenuto finalmente dal voto popolare.

Se da un lato abbiamo slogan, governi ombra, campagne mediatiche fatta da fake news dal PD che continua con una politica estranea e distante dal suo elettorato, di contro abbiamo finalmente una politica coraggiosa, che mantiene ed attua il programma elettorale votato in campagna elettorale, e che difende e mette al centro dell'interesse Italia ed il Popolo.

Gente come Renzi, Monti, Fornero e amici in un paese normale sarebbero stati mandati in esilio per i danni arregati al paese senza averne diritto perche' non votato dal popolo ma eletto attraverso il golpe dello spread ed asservito ai voleri dell'Europa Tedesca e Francese piuttosto che alla Repubblica Italiana.

Fa bene Salvini e Di Maio a resistere agli assalti Francesi e Tedeschi, questa Europa non andava fatta e va sciolta nuovamente.

Oggi Italia deve guardare piu' agli Usa di Trump e alla Gran Bretagna che hai traditori Francesi e Tedeschi.

Europa poteva avere senso se fosse stata progettata a due velocità e con due monete, solo cosi' avremmo esportato molto e potuto investire in manutenzione del paese.

Ed invece abbiamo avuto prodi che ha consegnato direttamente il Paese nelle mani Tedesche con le esportazioni e Berlusconi che ha fatto invadere la Libia hai Francesi  consegnando Trapani Birgi ed il suolo Italiano nelle mani dei Cugini che ci rubavano il Petrolio.

Questi personaggi ho sono somari oppure nella migliore delle ipotesi per difendere il loro personale interesse hanno svenduto il Paese.

Mi domando che Europa e' quando ti accorgi che i Francesi entrano a gambe tese nel nostro Petrolio ed il Libia e i Tedeschi si comprano le Industrie strategiche e migliori, salvo poi opporsi se noi lo facciamo con loro.

Che partiti e uomini politici abbiamo avuto per svendere Italia allo straniero.

Per non parlare dell'Ipocrisia sugli immigrati dove imposto da una visione geopolitica del nuovo mondo, in Italia si  sono spalancate le porte ad uomini maschi giovani e forti che girano per il Paese in condizioni di espulsione e senza sapere chi sono e che guerre hanno combattuto.

Certo tutti hanno fatto affari con gli Immigrati imprenditori e cooperative servendo pasti scaduti salvo poi ribellarsi se un Italiano chiede rispetto e legalità e rispetto per gli stessi Immigrati.

Provate ad andare in Olanda o in un altro paese Europeo e cercate Immigrati che vagabondano o che stuprano non li trovate.

Oggi Salvini e Di Maio come per Trump per prima cosa devono disintossicare il sistema vecchio epurando e rimuovendo tutti quei raccomandati e servi che occupano Istituzioni, media Italiani.

Dispiace vedere che il Popolo di sinistra non si sia accorto che in Italia la loro ideologia sia stata occupata militarmente e finanziariamente da persone che difendono un sistema personale d'interessi e che tramite questa ideologia hanno ottenuto il passaporto per compier contro i Lavoratori ed il Paese Italia le piu' grandi porcate.

Oggi il Paese e' indietro di oltre 30 anni rispetto al Mondo intero, la corruzione dilaga, le infrastrutture sono fatiscenti, i nostri figli sono stati schiavizzati e a noi non ci permettono di andare in pensione.

Come si puo' pensare di accettare una politica Europea di Austerity quando il paese Italia sta crollando, ed i Francesi con i Tedeschi si fanno gli interessi propri.

Questo e' un paese ormai allo sbando e crollato, un paese per pochi Italiani furbi e servi mentre per tutti gli alri non rimane che morire o scappare.

Un paese dove per ricostruire un ponte passeranno anni e dove ad ogni sciagura vedi terremoti si rimane come per gli esodati soli ed abbandonati.

Dovrebbero essere mandati in esilio tutti questi illustri e vecchi politici e professori esperti di economia per tradimento della Repubblica ed invece anche in questo l'Italia di distingue alzano la voce e sostengono tesi insostenibili contro il timido orgoglio Italiano di Salvini/Di Maio.

Grazie alla costituzione dei nostri padri fondatori che il PD e Renzi volevano modificare e che io ho difeso mediaticamente se oggi il Voto conta.

Ricordare i disastri compiuti da Berlusconi e da Renzi ed il PD e' difficile comunque alcuni ed in minima parte sono:

Fonte "Imola Oggi"

Novembre 2011. Colpo di Stato ai danni del Governo Berlusconi IV. Mario Monti sale a Palazzo Chigi sostenuto da Pdl e Pd:
a) riforma Fornero sulle pensioni e nascita del problema degli esodati;
b) abbassamento a mille euro del limite di utilizzo del denaro contante in qualsiasi tipo di transazione;
c) totale inversione dell’onere della prova a carico del contribuente;
d) seconda riforma Fornero che contrae fortemente i diritti fondamentali a tutela del lavoratore;
e) forte contrazione della domanda interna attraverso il consolidamento fiscale e la diminuzione delle importazioni (attraverso, appunto, la contrazione della domanda e quindi dei consumi);
f) voto favorevole alla ratifica del Trattato intergovernativo denominato “Fiscal Compact” (cioè zero spesa a deficit, riduzione a ritmi criminali del rapporto debito pubblico/Pil e pareggio di bilancio);
g) voto favorevole alla vile costituzionalizzazione del vincolo del pareggio di bilancio(Legge costituzionale n. 1/2012);
h) Risultati: contrazione del Pil (dal + 0,8% del 2011 al – 2,4% del 2012) e aumento del tasso di disoccupazione (dall’8,4% a poco meno del 13%).
Elezioni politiche 2013 e XVIIesima Legislatura.
Con appena il 29,55% dei voti, la coalizione di centrosinistra guidata dall’allora segretario del Pd Pier Luigi Bersani ottiene alla Camera il 55% dei seggi.
Nel gennaio 2014 la Corte costituzionale, con sentenza n. 1/2014, dichiara l’incostituzionalità della legge elettorale (il porcellum) con la quale è stata eletta la XVIIesima Legislatura (sia nella parte in cui non consentiva all’elettore di esprimere le preferenze per i candidati, sia nella parte in cui prevedeva l’applicazione di un premio di maggioranza senza prevedere anche una soglia minima di voti perché il premio possa trovare attuazione).
Nonostante la Consulta faccia espresso riferimento all’istituto della prorogatio per quello che le Camere possono fare dopo una sentenza del genere, queste continuano a legiferare come se nulla fosse successo, in palese (seppur non dichiarata) usurpazione del potere politico:
a) abrogazione dell’art. 18 dello Statuto dei lavoratori e smantellamento dei diritti fondamentali con maggiore precarizzazione del lavoro (jobs act);
b) riforma costituzionale che smantella pesi e contrappesi e costituzionalizza i vincoli esterni di matrice sovranazionale (fortunatamente bocciata dal popolo in sede referendaria);
c) invasione incontrollata di centinaia di migliaia di migranti economici con conseguente aumento di fenomeni di violenza e criminalità, arrivando ad un passo dal totale scollamento della tenuta civile del Paese;
d) totale menefreghismo nei confronti dei terremotati a seguito dei due sisma del 2016;
e) maggiore incisività della pignorabilita’ diretta dei conti correnti di cittadini e imprese da parte di Agenzia delle Entrate (senza passare dal controllo di un giudice);
f) finta soppressione di Equitalia con trasferimento di funzioni e personale ad “Agenzia delle entrate riscossione”, dotata di strumenti di maggiore controllo ed invasione rispetto ad Equitalia;
g) tentativo di approvazione delle cosiddette “step child adoption” che consentono l’adozione di minori da parte di persone dello stesso stesso, nonostante il parere contrario di parecchi psicologi e psichiatri (tentativo fallito);
h) graduale superamento dei simboli della tradizione cristiana attraverso una continua azione di moral suasion nei confronti di scuole ed uffici pubblici affinché vengano gradualmente soppressi crocifissi, presepi e manifestazioni legate alla religione cattolica;
i) tentativo di regalare la cittadinanza italiana a circa 800.000 immigrati attraverso gli strumenti dello Ius Soli e dello Ius Culturae, in modo da recuperare un consenso elettorale definitivamente perso da parte degli italiani (provvedimento approvato alla Camera e arenatosi al Senato);
l) tentativo di approvazione del cosiddetto ddl sulle “fake news” in modo da zittire il dissenso sulla rete e sui social network (provvedimento arenatosi al Senato);
m) incessante campagna denigratoria contro chi difende i concetti di Sovranità, Patria e interesse nazionale, arrivando ad aggettivare i cosiddetti “sovranisti” in razzisti, xenofobi e fascisti;
n) diffusione, attraverso i mezzi di stampa a proprio servizio, di informazioni totalmente false su eventuali catastrofismi nel caso in cui l’Italia uscisse dall’euro. Continui ed incessanti inviti ad illegittime ed ulteriori cessioni di sovranità;
o) aver espresso tre presidenti del consiglio dei ministri consecutivi (Letta, Renzi e Gentiloni) privi di qualsiasi legittimazione democratica;
p) tentativo di introduzione di norme liberticide che vietano addirittura di vendere prodotti con immagini raffiguranti Benito Mussolini o la simbologia del periodo fascista (“Legge Fiano“, approvata alla Camera ma arenatasi al Senato);
q) finta abolizione dello strumento giacobino degli studi di settore. Nonostante la previsione da parte della legge di bilancio 2017, l’attuazione del superamento è stata rinviata (per la seconda volta) al 2019;
r) introduzione del bail-in (dopo averlo votato anche in sede europea). Aver destinato 20 mld di euro in aiuto delle banche e aver abbandonato migliaia di piccoli obbligazionisti che hanno perso tutti i loro risparmi;
s) aver dato la disponibilità (Governo Gentiloni) all’adesione da parte dell’Italia all’introduzione del Fiscal Compact all’interno del diritto derivato dell’Ue (proposta Juncker);
t) Aumento esponenziale del numero dei cittadini italiani che versano in condizioni di povertà assoluta: nel 2016 si è toccata quota 4.740.000;
u) Risultati: nonostante il Quantitative Easing di Draghi, gli incentivi per la decontribuzione e la riduzione del prezzo del petrolio, il Pil negli ultimi tre anni è salito – per ciascun anno – ben al di sotto il 2%, con il tasso di disoccupazione inchiodato poco sopra l’11% (nel 2011, all’atto del Colpo di Stato, era all’8,4%)…
…e tante altre nefandezze e fallimenti. Il tutto contro la democrazia, la Costituzione e il popolo italiano.
Nemmeno un bollettino di guerra avrebbe registrato un simile disastro.
ED OGGI HANNO IL CORAGGIO DI PARLARE CONTRO QUESTO GOVERNO DICENDO FALSITA' ED APPOGGIANDO UN EUROPA INDIFENDIBILE.
QUALE MIGLIORE PASSAPORTO PER IL SUCCESSO D SALVINI E DI MAIO.
TANTO ANCHE IN EUROPA IL VENTO NUOVO SOFFIA E ITALIA DEVE GUARDARE AGLI USA DI TRUMP PIUTTOSTO CHE AI FALSI FRANCESI E TEDESCHI.



Miei Social di Marketing Politico , Blogger, Influencer